La ri-bollita

Immagino che qualcuno si fosse fatto un minimo di illusioni, sulla Ferrari millenaria, dopo la qualifica al Mugello. Magari dimenticando che la terza fila di Leclerc era stata propiziata dalla bandiera gialla nel finale. O fidandosi delle valutazioni della vigilia, che in sostanza dicevano: questo non è un circuito ‘tutto motore’ come Monza, somiglia più a Silverstone e in UK un podio è arrivato. La realtà dei fatti è una sveglia a suon di ceffoni: al netto della penalizzazione di Raikkleggi di più…