Ponte di Genova, i familiari delle vittime: “Non sarà un carnevale, ma noi non ci saremo”

Non sarà il grande giorno dal varo del nuovo ponte “Genova San Giorgio”, lunedì, per i familiari delle vittime del crollo del Morandi. Mentre una città intera aspetterà l’atto finale della ricostruzione del viadotto della tragedia, dopo due anni di dolore e disagi, “noi non ci possiamo sentire parte dell’attesa, né vogliamo parteciparci”, spiega Egle Possetti, portavoce del comitato che riunisce i parenti delle vittime. “Passeremo la giornata in viaggio perché il Presidente dleggi di più…