Castellacci: “Scommetterei sulla ripresa della Serie A”

(ANSA) – ROMA, 27 MAG – “Scommetterei sulla ripresa della Serie A, ma con questo protocollo: con la norma della quarantena obbligatoria di 14 giorni in caso di una positività al Covid-19, le possibilità che sia portato a termine non sono molte”. Così il prof. Enrico Castellacci, presidente dei medici di calcio italiani ed ex medico della Nazionale, parlando a Radio Capital.    “E’ un passo avanti aver lasciato il ritiro fiduciario solo in caso di positività, è chiaro che il Cts vuole valleggi di più…

Castellacci: “Si può ripartire, ma ci diano una data”

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – “Si potrà giocare, cercando magari di rischiare il meno possibile. Per poter fare questo bisogna che finalmente vengano proposte quelle famose linee-guida di cui si parla ormai da mesi e che non escono mai fuori in maniera concreta. Devono essere linee-guida che possono essere applicate, altrimenti sono solo carta-straccia. Finora sono stati fatti protocolli non applicabili. Aspettiamo con ansia questi protocolli”. Così il prof. Enrico Castellacci, presidente dell’Assocleggi di più…

Castellacci, responsabilità? medici pronti a dimettersi

(ANSA) – ROMA, 12 MAG – “Abbiamo già allertato i legali della nostra associazione perché facciano le loro osservazioni dopo aver letto i protocolli. Ho già ricevuto molte lettere di colleghi dalla Serie B che minacciano le loro dimissioni in caso non venisse rivista la questione della responsabilità, che diventa una responsabilità penale. I club si devono assumere le loro responsabilità”.    Intervistato dall’emittente Radio Punto Nuovo, Enrico Castellacci, responsabile sanitario dell’Ileggi di più…

Castellacci: “Protocollo non condiviso con medici calcio”

(ANSA) – ROMA, 04 MAG – “L’auspicio di tutti sarebbe quello di rivedere il campionato, cosa difficile. Questo è un periodo drammatico, sotto vari punti di vista. C’è voglia da parte della Figc di vedere completato il campionato, anche per i problemi economici che comporterebbe un’eventuale interruzione. Questo, però, lo deciderà il Governo. Bisogna anche dire che un calciatore prof. non può stare quattro mesi senza allenarsi.    Dovremmo studiare un metodo per farli allenare in sicurezzaleggi di più…