c06fece0d964bfd7e6245e3e1f81525e

Covid: martedì protesta centri commerciali contro chiusure

(ANSA) – MILANO, 05 MAG – Martedì prossimo i punti vendita di tutti i centri commerciali d’Italia manifesteranno contro le chiusure nei fine settimana con il gesto simbolico di abbassare le saracinesche per alcuni minuti. L’iniziativa, che coinvolge 30.000 negozi e supermercati, è promossa dalle associazioni del commercio, ANCD-Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, CNCC-Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione, che chiedono “l’immediata revoca delle misure releggi di più…

190441335 6273b037 f925 4b9d 8902 a63d0c1b4633

Covid, multe e chiusure per assembramenti e violazione del coprifuoco

Il giallo si respira appena ma già per i più impazienti – per usare un complimento – scatta il semaforo dell’imprudenza e del menefreghismo totale verso qualsiasi avvertimento e deterrente. Così nel sabato precedente l’allentamento delle misure anti-covid, a Roma è scattato una sorta di ‘via libera tutti’, nonostante tutto. Così una folla si è riversata in via del Corso, in pieno centro, tanto da costringere la Questura a chiudere momentaneamente la strada. Covid, assembramenti a Roma: cleggi di più…

101024828 21e0c650 9263 4265 8e42 5c18191938b7

Allarme Cgia: “Con crisi e chiusure rischio boom del lavoro nero”

MILANO – Crisi e chiusure rischiano di fare esplodere il lavoro nero. E’ l’allarme lanciato dalla Cgia di Mestre,  ricordando anche che la pandemia ha provocato nel 2020 “una perdita di circa 450 mila posti di lavoro”. Con le chiusure delle ultime settimane, a tanti di questi disoccupati “si sono aggiunti molti addetti del settore alberghiero e della ristorazione e altrettante finte parrucchiere ed estetiste che quotidianamente si recano nelle case degli italiani ad esercitare irregolarmente i leggi di più…

144548109 b66fda75 57b8 46d6 b538 f78649cbfb62

Chiusure per il Covid, Salvini va avanti ma cerca una mediazione: “Al lavoro con Draghi per riaprire dopo Pasqua”

Per il terzo giorno consecutivo, Matteo Salvini, torna a chiedere di riaprire le attività dopo Pasqua. Questa volta, però, usa toni più pacati in un video pubblicato su Twitter, in cui spiega: “Stiamo lavorando fianco a fianco al presidente Draghi per offrire agli italiani tre risultati: le cure, i vaccini e le terapie domiciliari, se serve producendo vaccini anche in Italia; i rimborsi economici alle famiglie e alle imprese, veloci, efficaci, recuperando i mesi persi in passato. E poi, dopo leggi di più…

172718323 0234502a 40f8 4899 9101 738ffa1bd9f9

Scuola, il Tar sospende chiusure e didattica a distanza nelle zone rosse decise dal Dpcm del 2 marzo

Il Tar del Lazio ha sospeso l’efficacia del Dpcm del 2 marzo scorso nella parte in cui ha disposto la didattica a distanza in tutte le scuole delle Regioni in “zona rossa”. I giudici del tribunale amministrativo – presidente Antonino Savo Amodio e estensore Lucia Maria Brancatelli – hanno così accolto la domanda cautelare presentata da un gruppo di studenti e genitori di alunni minorenni di tutta Italia, rappresentati dagli avvocati Valerio Onida e Barbara Randazzo. La decisione di merito è rileggi di più…

164023329 faffc0c7 5bcf 4099 a134 0014fb1675d5

Riaperture, il pragmatismo di Draghi stronca l’ultimatum di Salvini: “Le chiusure sono pensabili o impensabili solo in base ai contagi”

Mario Draghi ha appena iniziato a parlare, in conferenza stampa. Sui cellulari dei cronisti fa capolino un alert. Dichiarazione di Matteo Salvini. La numero quattro di questo venerdì. Dice: “E’ impensabile tenere chiusa l’Italia anche per tutto il mese di aprile”. Sembra un ultimatum, visto che il premier ha appena spiegato con Roberto Speranza che la cabina di regia ha deciso di prorogare il blocco nazionale fino al 30 aprile, riaprendo solo le scuole primarie in zona rossa. Sembra un ultimatuleggi di più…

09a444eb2774242d13d96fc94e73755a

Confcommercio: con nuove chiusure perdite per 15,5 mld

(ANSA) – ROMA, 13 MAR – Con le chiusure decise dal Governo a partire da lunedì 15 si stima che la perdita a livello nazionale per il commercio rispetto a un mese normale nel quale ricade la Pasqua superi i 15,5 miliardi con una caduta del fatturato superiore al 30% del totale. Il calcolo arriva dall’Ufficio studi della Confcommercio, secondo il quale in un mese senza pandemia (come ad esempio nel 2019) nel quale ricade la Pasqua i consumi nei settori del vestiario, mobili, bar e ristoranti, serleggi di più…

124426387 fef309ff b889 4dc3 8455 09132f1a5ab5

Covid, Salvini contro nuove chiusure: “Zona arancione in tutta Italia? Basta con allarmi e annunci, no a lockdown generalizzati”

Se da domani tre regioni –  Emilia Romagna, Campania e Molise – torneranno dal giallo in arancione, il governo starebbe ragionando sull’ipotesi di una eventuale zona arancione nazionale da introdurre per una fase transitoria di almeno un mese con il prossimo Dpcm in arrivo. Lo scopo è bloccare il proliferare delle varianti del virus, che rischiano di far esplodere di nuovo il contagio e complicano la campagna vaccinale. Ma Matteo Salvini non ci sta e protesta su Facebook: “Zona arancione in tleggi di più…

192918536 e38134c8 e4a3 4e33 8fbe f1bcefbd63c0

Shopping e movida, scattano le chiusure nel centro di Roma. La sindaca: “Non vanifichiamo gli sforzi fatti”

Roma. Migliaia di persone assembrate nelle strade dello shopping e nelle piazze della Movida. Il primo weekend di nuovo in giallo e le temperature primaverile, come si temeva, hanno spinto le persone ad uscire da casa. Impossibile mantenere le distanze e molte mascherine abbassate e così, a Roma, sono scattate le misure previste dal piano messo a punto dal prefetto Piantedosi.
“Invito tutti al rispetto delle regole: indossiamo la mascherina e manteniamo il distanziamento previsto. Ricordiamoci leggi di più…

141217092 ae86c5e7 3a31 4b74 b03e 4932a22dbf22

Impianti da sci e chiusure tra regioni, il governo al bivio tra riaperture e proroga

Questa settimana, forse già domani o al limite venerdì, il Cts discuterà del protocollo “Sugli impianti per lo sci amatoriale” inviato dalle Regioni nei giorni scorsi. Il documento prevede le regole per l’utilizzo in sicurezza di seggiovie, ovovie, funivie eccetera. Indica cosa fara per ridurre al minimo il rischio di contagio in montagna. Ci sono però alcuni punti che difficilmente avranno il via libera degli esperti. Ad esempio si prevede che piste e impianti siano aperti anche nelle Regileggi di più…