081752361 7c8347c9 c759 46e3 895f 1ed82338d085

Colori delle Regioni, l’Italia verso l’arancione solo quattro in rosso

Tre regioni sono certe di restrare in rosso e una si aggiungerà sicuramente. Tutte le altre potrebbero essere arancioni anche se non è esclusa qualche sorpresa. Oggi la Cabina di regia di Istituto superiore di sanità e ministero alla Salute sancirà la riduzione delle restrizioni in alcune delle Regioni più grandi del Paese.
In Rosso, a causa dell’incidenza superiore a 250 casi per 100mila abitanti, resteranno Valle d’Aosta (415) e Puglia (257). Anche la Campania sarà nello scenario con pileggi di più…

222231694 9a7f5788 a47a 4f6e ac2e f3af28ef366d

L’altalena dei colori e adesso tutta Italia vira verso l’arancione

Roma – Nel giorno del record di morti del 2021, ben 627, l’Italia vive il paradosso di poter tornare quasi tutta in arancione già da martedì: e dunque con negozi aperti, visite permesse a familiari e amici, spostamenti liberi all’interno del Comune. Lo sperano ben sette delle nove regioni attualmente in rosso che, negli ultimi giorni, hanno visto l’incidenza dei contagi scendere al di sotto della soglia dei 250 ogni 100.000 abitanti che il governo Draghi ha indicato come nuovo parametro (oltleggi di più…

022528637 dcc9c6d0 8eb7 415a 9c61 fb3eeb1b7343

Fedriga: “Torniamo ai 4 colori Se i ristoranti sono pericolosi deve essere uno studio a dirlo”

TRIESTE – Allentare il rigore e accelerare sui vaccini. Il governatore del Friuli Venezia Giulia, il leghista Massimiliano Fedriga, lo ripete da giorni. Convinto che alternare il rosso e l’arancione a oltranza, in tutto il Paese, non avrà più senso, dove l’incidenza dei contagi inizierà a calare. Chiusure per il Covid, Salvini va avanti ma cerca una mediazione: “Al lavoro con Draghi per riaprire dopo Pasqua”
28 Marzo 2021 Presidente, zona gialla bandita per tutto aprile: la previsioneleggi di più…

102116924 34003a6c fcd4 4c46 9cac 3ad0dc4469de

Colori Regioni: da domani i cambi di zona. Ecco cosa si può fare nella settimana di Pasqua

Da lunedì 29 marzo scattano in Italia i cambiamenti di colore. Alle otto Regioni e una Provincia autonoma (Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Veneto e alla Provincia Autonoma di Trento) che si trovavano già in rosso, e per cui si prospettano altre due settimane nelle stesse condizioni, si uniranno anche Valle d’Aosta, Calabria e Toscana.
L’unica Regione che vedrà un miglioramento è il Lazio, col passaggio dal rosso all’arancione il 30 marzo,leggi di più…

091710122 63ea6a44 583b 4e31 b941 181539482436

Covid, ecco i nuovi colori delle Regioni. Lazio in arancione, scuole aperte da martedì

Una Regione diventa arancione, un’altra rossa e una terza è ancora a rischio di passare nella zona con più restrizioni. Sarà un monitoraggio settimanale con pochi cambiamenti nei colori quello della Cabina di regia dell’Istituto superiore di sanità e del ministero alla Salute di oggi. Più interessanti saranno i risultati raggiunti dalle Regioni che già si trovano in rosso. Per ben 8 realtà, più una Provincia autonoma, si prospettano infatti altre due settimane in rosso, cioè fino a mleggi di più…

090152363 8774f2f2 32ef 493c a5b0 661af9608fe9

Colori Regioni: chi passa in arancione e chi rimane in rosso nella settimana di Pasqua. Ma c’è la corsa dei governatori a nuovi divieti

Mezza Italia, cioè sette Regioni tra le quali quasi tutte le grandi realtà del Nord e una Provincia, resterà in zona rossa almeno fino alla settimana dopo Pasqua, quindi fino a lunedì 12 aprile. Tra queste c’è la Val D’Aosta, che da lunedì entrerà nello scenario con più restrizioni. Le altre e cioè il Friuli Venezia Giulia, l’Emilia-Romagna, il Piemonte, la Provincia di Trento, le Marche, la Lombardia e la Puglia sono già rosse. Nello stesso colore c’è anche il Veneto, che è in bilicleggi di più…

115640265 c3d29f29 0fe1 4015 bc23 7dfd365c824f

Colori Regioni, Bonetti: “Valutiamo apertura nidi, materne e primarie anche in zona rossa”

In un’Italia colorata di rossa e arancione si apre uno spiraglio per le scuole: “La scuola è chiusa nelle regioni rosse e mi auguro che in questa settimana ci siano regioni che possano passare in zona arancione e quindi possano riaprire le scuole dell’ infanzia, i nidi, la primaria e la secondaria di primo grado e 50 e 50 le scuole secondarie di secondo grado. Già dopo Pasqua ritengo che in zona rossa, complice l’aumento delle vaccinazioni, dobbiamo rivalutare la possibilità di riaprire la scleggi di più…

084248376 7750bc05 d6c0 41f0 89e5 a457d2e470a8

New York torna a vivere di notte: vista dall’alto è uno spettacolo di luci e colori

https://video.repubblica.it/mondo/new-york-torna-a-vivere-di-notte-la-grande-mela-vista-dall-alto-e-uno-spettacolo-di-luci-e-colori/384207/384936?rss
Copia <iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/mondo/new-york-torna-a-vivere-di-notte-la-grande-mela-vista-dall-alto-e-uno-spettacolo-di-luci-e-colori/384207/384936&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia In diverse città americane ileggi di più…

132319289 0644ca08 f101 4c46 9633 479e7962c75e

Italia a colori, ecco cosa si può fare nelle zone “arancione scuro”

L’Italia si colora ormai di rosso e arancione scuro a macchia di leopardo, a secondo della maggiore incidenza del Covid e soprattutto delle sue varianti. Oggi il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, firma l’ordinanza per estendere, a partire da sabato, a tutti i Comuni della Città Metropolitana di Bologna la zona arancione scuro già in vigore in 10 comuni dell’Imolese e nei 4 confinanti del Ravennate. Tre regioni in arancione: Piemonte, Marche e Lombardia. Basilicata inleggi di più…

094534633 c8ad45e9 c755 40f8 8d4f 4e840dd10e05

Covid e colori, Campania Emilia Romagna e Molise verso l’arancione

È la diffusione della variante inglese la grande incognita che pesa sul monitoraggio settimanale dell’epidemia, che determina come ogni venerdì i nuovi colori delle regioni.La variante in molte grandi Regioni rappresenta oltre un terzo dei nuovi contagi. In Toscana è al 35, in Puglia e in Emilia al 38%. Ci sono poi realtà, come Marche, Umbria e Molise, dove ha superato il 50%. Il tutto grazie a una contagiosità, stimata proprio in questi giorni nel nostro Paese, di circa il 38% superiore alleggi di più…