141350047 96bf2783 6db1 4eba a6b6 7735dc0de032

Autostrade, la Ue chiede all’Italia di chiarire le norme sulle concessioni

MILANO – Con la soluzione della questione societaria ancora in sospeso, la Commissione europea torna a bussare a Roma per chiedere lumi sulla gestione del dossier Autostrade per l’Italia. Bruxelles ha scritto all’Italia per chiedere chiarimenti in merito alle “nuove misure legislative applicabili ai contratti di concessione autostradale”. La lettera fa riferimento alle norme del Milleproroghe 2019, introdotte in relazione alla vertenza di Aspi – anche se nella missiva non è mai citata esplicitleggi di più…

Mattarella non puo piu fare concessioni. Salvini e Meloni i contatti sotterranei cosi rubano i voti dei responsabili a Conte

“Mattarella non può più fare concessioni”. Salvini e Meloni, i contatti sotterranei: così rubano i voti dei responsabili a Conte

Sullo stesso argomento: Francesco Specchia 24 gennaio 2021 La strategia della quadrata falange è chiara. Il Vietnam parlamentare divamperà mercoledì prossimo, il giorno del giudizio, quando, dopo aver votato «a favore dello scostamento di bilancio e dei ristori per il bene dei cittadini», il centrodestra, compattissimo sparerà sulla relazione giustizia del ministro Bonafede e poi via via su qualsiasi altro bersaglio che solo possa evocare il governo Conte.
Già tre commissioni sono fleggi di più…

Autostrade Di Battista vanno nazionalizzate revoca concessioni non basta 1

**Autostrade: Di Battista, ‘vanno nazionalizzate, revoca concessioni non basta’**

Condividi: 29 dicembre 2020 Roma, 29 dic. (Adnkronos) – “Dopo gli arresti dei massimi dirigenti di ASPI tra i quali l’ex amministratore delegato Castellucci, e soprattutto dopo la pubblicazione dei risultati delle perizie dei tecnici sul crollo del Ponte Morandi, neppure la revoca della concessione è sufficiente. Lo Stato deve tornare a controllare le autostrade: oltretutto si tratta di infrastrutture costruite grazie alle tasse dei cittadini, dei consumatori”. Lo scrive su Tpi.it Alessandleggi di più…

Autostrade Di Battista vanno nazionalizzate revoca concessioni non basta

**Autostrade: Di Battista, ‘vanno nazionalizzate, revoca concessioni non basta’**

Condividi: 29 dicembre 2020 Roma, 29 dic. (Adnkronos) – “Dopo gli arresti dei massimi dirigenti di ASPI tra i quali l’ex amministratore delegato Castellucci, e soprattutto dopo la pubblicazione dei risultati delle perizie dei tecnici sul crollo del Ponte Morandi, neppure la revoca della concessione è sufficiente. Lo Stato deve tornare a controllare le autostrade: oltretutto si tratta di infrastrutture costruite grazie alle tasse dei cittadini, dei consumatori”. Lo scrive su Tpi.it Alessandleggi di più…