142348086 9395fa7f 4232 443e 8ead 86c852281ecf

Coronavirus nel mondo, la Francia anticipa al 23 giugno la fine del coprifuoco

 
Francia, il 23 giugno fine del coprifuoco e da domani stop mascherine all’esterno
“L’obbligo di indossare le mascherine all’esterno non sarà più obbligatorio, salvo alcune circostanze, quando ci si raggruppa”: l’annuncio del premier francese, Jean Castex, al termine del Consiglio dei ministri, sarà operativo subito, “da domani”, ha precisato il governo.”Tenuto conto dei risultati – ha spiegato il premier – è normale fare aggiustamenti alle nostre misure e ad alcuni elementi del caleleggi di più…

090907327 52492ad8 b6d8 4c05 a5d4 38334c4c4937

Coprifuoco, da domani slitta a mezzanotte. E altre 4 Regioni entrano in zona bianca

La curva della pandemia scende e si allentano anche le misure anti-Covid. Da lunedì 7 giugno, così come deciso dal governo Draghi, la notte si allunga di un’ora: il coprifuoco slitta fino a mezzanotte per tutte le Regioni gialle. Si tratta di Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania, Lazio, Toscana, Marche, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta e delle provincie autonome di Trento e Bolzano. Salta invece nelle 4 Regioni che, sempre dal 7, entreranno in zona bianca, raggiungleggi di più…

183043033 9cf0854b 7899 4982 adb7 e1fc91bc279c

Le prime tre regioni in bianco, Speranza firma l’ordinanza. Via il coprifuoco, riapre tutto ma con le stesse linee guida delle zone gialle

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza. Da lunedì, Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna passano in zona bianca. Sono le prime tre regioni nelle quali cade l’obbligo di coprifuoco che nel resto d’Italia continuerà ad essere dalle 23 alle 5 per tutta la prossima settimana prima di essere spostato a mezzanotte.
Nelle tre regioni bianche potranno ripartire subito tutte le attività la cui riapertura è calendarizzata altrove tra giugno e luglio. Verranno applicate leleggi di più…

194901258 c2c9e9cc 5a4a 4da5 a369 431ee579bbe7

Zone bianche, niente coprifuoco ma obbligo di mascherine e distanziamento. Ecco il documento delle Regioni condiviso con il governo

Mascherine, distanziamento, areazione e sanificazione, oltre al monitoraggio dell’andamento dei contagi. Per il resto nelle zone bianche sarà tutto aperto. Prima di tutto non è previsto coprifuoco. Nel documento delle Regioni che detta le regole per la zona con meno restrizioni, dove dalla prossima settimana entreranno Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise, si anticipano le date già disposte dal governo per le riaperture.
Con la zona gialla che è sempre meno restrittiva, restano poche leleggi di più…

200232480 3e79bc61 d824 45de b21f d8bd167571b6

Ecco il calendario delle riaperture e come cambia il coprifuoco

Il Consiglio dei ministri del governo Draghi ha approvato il 17 maggio le nuove misure anti-Covid e stilato una road map per le riaperture. Ecco il calendario:
19 maggio
Cambia, da subito, il coprifuoco nelle zone gialle. Dal 19 maggio il divieto di spostamenti dovuti a motivi diversi da quelli di lavoro, necessità o salute, attualmente previsto dalle ore 22 alle 5, sarà ridotto di un’ora: il rientro a casa sarà quindi possibile fino alle 23. Dal 7 giugno verrà portato a mezzanotte. Dal 21 gleggi di più…

152356011 2d91b43a ed40 4635 9941 c3b16f95cc17

Riaperture, oggi si decide: centri commerciali aperti già nel weekend e coprifuoco alle 23 dal lunedì prossimo

I centri commerciali aperti già in questo week end, dunque a partire dal 22-23 maggio. Tra le prime misure che l’esecutivo potrebbe anticipare con il prossimo decreto, che sarà varato – probabilmente già oggi – dopo la cabina di regia in agenda per le 16, c’è proprio l’allentamento delle misure che limitavano le aperture dei centri commerciali nel fine settimana. Nulla ancora di definito, ma sembra questo l’orientamento. Pronto anche l’allungamento del coprifuoco dalle 22 alle 23, probabilmleggi di più…

141915631 9907c381 ec9f 492a b3d8 685c26f595b0

Covid, coprifuoco, ristoranti al chiuso e matrimoni: ecco cosa deciderà la cabina di regia

Un lunedì atteso da molti. Un lunedì 17 maggio, il giorno in cui è stato fissata  la cabina di regia del governo, che potrebbe trasformarsi in un ulteriore passo in avanti verso l’allentamento di alcuni divieti e un graduale ritorno a una normalità scandita, sempre, dai dati sull’andamento dei contagi e in parallelo a quello delle dosi di vaccino somministrate. I vaccini riducono del 95% i decessi. Primo censimento dell’Istituto superiore di sanità
di Elena Dusi 15 Maggio 2021 Domani ileggi di più…

133123588 4039dbcb f810 45cf 93c1 f47d2b145478

Riaperture, Salvini all’attacco: “Basta coprifuoco, dati confortanti”. Speranza: “Gradualità per non tornare indietro”

Covid e riaperture, Matteo Salvini torna all’attacco. Chiede la fine del coprifuoco e la ripartenza completa per tutte le attività durante il vertice con i ministri della Lega tenuto questa mattina in videoconferenza in vista della cabina di regia di lunedì. Ma dal ministro della Salute Roberto Speranza arriva ancora una volta un invito alla gradualità: “Le riaperture devono essere ponderate per non tornare indietro”, afferma nel suo intervento all’Assemblea nazionale di Articolo 1. Letta: leggi di più…

221135510 8ac868aa e145 4033 bc1c 197ff5c848c1

La Spagna in strada per la fine del coprifuoco dopo sette mesi

https://video.repubblica.it/mondo/la-spagna-festeggia-la-fine-del-coprifuoco-dopo-sette-mesi/386771/387496?rss
Copia <iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/mondo/la-spagna-festeggia-la-fine-del-coprifuoco-dopo-sette-mesi/386771/387496&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia La Spagna ha revocato lo stato di emergenza in vigore da ottobre per combattere la pandemia, consentendo aileggi di più…

151707188 7dde9d8a b0d3 438f b84c 512a15ad11b3

Covid, Sileri: “Un po’ di pazienza e attenzione e fra 15 giorni il coprifuoco slitterà”

Resistere ancora un po’, due settimane, con le attuali restrizioni anti-Covid: poi si  riaprirà e si sposterà in avanti anche l’ora del coprifuoco. Il sottosegretario alla Salute Piepaolo Silieri invita dallo studio di Domenica In su Rai Uno ad avere un po’ di pazienza. “Resistiamo ancora qualche settimana e riapriremo anche i locali la sera, anche al chiuso. Se continuiamo con questi numeri sui vaccinati, tra 15 giorni si potrà spostare il coprifuoco in avanti. Ora si può, possiamo allargaleggi di più…