Oggi la Corte Costituzionale tedesca decide sul Quantitative Easing: una bocciatura manderebbe nel panico i mercati

BERLINO – Alle dieci di stamane i giudici della Corte costituzionale di Karlsruhe leggeranno un verdetto che potrebbe avere effetti devastanti sull’eurozona. Una sentenza sfavorevole potrebbe buttare fuori la Germania da uno dei più importanti programmi straordinari varati dalla Bce durante la crisi finanziaria del 2008: il QE, il quantitative easing, il programma di acquisti di titoli pubblici e privati che ormai vale 2.600 miliardi di euro. Gli otto giudici di Karlsruhe guidati da Andreas leggi di più…

“Scandalo costituzionale, diritti calpestati”. Renzi sbrocca contro Conte: democrazia sospesa, la misura è colma

Sullo stesso argomento: 28 aprile 2020 Dopo la conferenza stampa di domenica sera di Giuseppe Conte la misura è colma, anche per Matteo Renzi, che dopo un periodo di relativa calma torna ad attaccare, con toni durissimi, il premier del governo di cui Italia Viva fa parte. Lo fa in un’intervista a Repubblica, dove definisce l’ultimo dpcm “uno scandalo costituzionale”. Dunque, l’appello al Pd: “Ora basta, non possiamo calpestare i diritti costituzionali con un dpcm. Trasformiamo il testo leggi di più…