La squadra dei sogni costruita in 4 mosse

Scacco matto in 4 mosse (di mercato). Furono poche ma mirate, perfette, le operazioni decisive per l’allestimento di quella formidabile Inter capace di vincere il Triplete nel 2010. Il primo tassello del mosaico pensato da Mourinho fu sistemato il 20 maggio 2009. Quel giorno Enrico Preziosi, presidente del Genoa, annunciò il trasferimento di Milito e Thiago Motta, due pilastri della formazione rossoblù, alla società nerazzurra: i cartellini costarono a Moratti 40 milioni complessivi, di cuileggi di più…