Webuild con Astaldi ricavi e redditivita in forte crescita

Webuild: con Astaldi ricavi e redditività in forte crescita

(ANSA) – MILANO, 26 NOV – Con l’acquisizione dI Astaldi, il gruppo Webuild stima per l’intero 2020 ordini nel portafoglio costruzioni di circa 33 miliardi, equivalente a oltre 5 anni di produzione, e ricavi tra i 5,7 e i 6 miliardi, che includendo l’avviamento negativo salirebbero tra i 6,2 e i 6,5 miliardi.    E’ quanto emerge dal consiglio di amministrazione del gruppo che “ha preso atto dei dati finanziari pro-forma relativi all’esercizio 2019 e primo semestre 2020, per incorporare gli effleggi di più…

INPS In crescita lavoratori stranieri nellultimo quinquennio

INPS, In crescita lavoratori stranieri nell’ultimo quinquennio

Condividi: 26 novembre 2020 ROMA (ITALPRESS) – L’Inps pubblica per la prima volta un osservatorio sugli stranieri distinti tra non comunitari, se in possesso di regolare permesso di soggiorno, e comunitari se nati in un Paese estero dell’UE. Nell’anno 2019 sono 3.816.354 i cittadini stranieri, comunitari e non, rilevati nella banca dati dell’Inps, di cui 3.304.583 (86,6%) sono lavoratori attivi, 252.276 (6,6%) pensionati e 259.495 (6,8%) percettori di prestazioni a sostegno del redleggi di più…

Manovra Cida poca crescita sviluppo ha bisogno di maggiori investimenti

Manovra: Cida, poca crescita, sviluppo ha bisogno di maggiori investimenti

Condividi: 26 novembre 2020 Roma, 26 nov. (Labitalia) – Un modello di sviluppo orientato alla crescita, portatore di una ‘nuova’ politica economica: meno trasferimenti assistenziali, più investimenti nel capitale umano e nelle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Senza una vera e strutturale crescita dell’economia, i redditi resteranno fermi o scenderanno e ogni anno si ripresenterà il problema di una spesa pubblica difficilmente sostenibile e di una pressione fiscalleggi di più…

Unioncamere pandemia azzera crescita imprese femminili 1

Unioncamere, pandemia azzera crescita imprese femminili

Condividi: 24 novembre 2020 Roma, 24 nov. (Adnkronos/Labitalia) – Le donne stanno pagando il conto più salato della crisi innescata dal Covid 19. Frenate nella voglia di mettersi in proprio dalla pandemia, le donne d’impresa mostrano una maggior necessità di supporto economico e finanziario e sono meno fiduciose degli uomini su un rapido rientro alla produttività pre Covid. E’ quanto emerge dalle più recenti analisi realizzate nell’ambito del Rapporto nazionale Impresa in genere di Unionleggi di più…

Unioncamere pandemia azzera crescita imprese femminili

Unioncamere, pandemia azzera crescita imprese femminili

Condividi: 24 novembre 2020 Roma, 24 nov. (Adnkronos/Labitalia) – Le donne stanno pagando il conto più salato della crisi innescata dal Covid 19. Frenate nella voglia di mettersi in proprio dalla pandemia, le donne d’impresa mostrano una maggior necessità di supporto economico e finanziario e sono meno fiduciose degli uomini su un rapido rientro alla produttività pre Covid. E’ quanto emerge dalle più recenti analisi realizzate nell’ambito del Rapporto nazionale Impresa in genere di Unionleggi di più…

Federmanager sostenibilita fattore decisivo per crescita pil

Federmanager: sostenibilità fattore decisivo per crescita pil

Condividi: 19 novembre 2020 Roma, 19 nov. (Labitalia) – Per i manager italiani la sostenibilità è l’unico investimento in grado di risollevare il pil e spingere l’impresa oltre la crisi attuale. A sostenerlo, il presidente Federmanager, Stefano Cuzzilla, in apertura dell’evento ‘Il valore della sostenibilità. Profitto, concorrenza e reputazione d’impresa’, oggi in diretta streaming in collaborazione con 4.Manager e Esgr. “La sostenibilità ambientale – sottolinea il presidente Cuzzilla –leggi di più…

Gualtieri Il debito si cancella con la crescita. Il Mes Utile ma siamo in una coalizione

Gualtieri: “Il debito si cancella con la crescita. Il Mes? Utile, ma siamo in una coalizione”

MILANO – Cancellare il debito accumulato per la risposta alla crisi pandemica? Meglio rientrare nei parametri con la crescita. E il Meccanismo europeo di stabilità, che può portare all’Italia 36 miliardi per la sanità? E’ utile, ma “siamo in una coalizione”. Come a dire che bisogna sentire le voci (M5s) che da quella parte proprio non vogliono andare.L’europarlamento
Tutti d’accordo con Sassoli. Letta, Salvini e Fassina: bisogna rivedere il Mes
15 Novembre 2020 Il ministro dell’Economia, Rleggi di più…

Virus il monitoraggio della settimana frena la crescita dei contagi il picco e piu vicino. Ma i morti sono quasi il doppio

Virus, il monitoraggio della settimana: frena la crescita dei contagi, il picco è più vicino. Ma i morti sono quasi il doppio

La crescita cala ancora, questa volta in modo così accentuato da regalare dei dati praticamente stabili. Nella settimana tra l’11 novembre e ieri i nuovi casi di positività al coronavirus sono stati 242.620, contro i 235.660 della precedente. Si tratta di un incremento di appena un 3%, che potrebbe preludere al raggiungimento del picco. Del resto nei giorni scorsi vari membri del Cts, compreso Silvio Brusaferro presidente dell’Istituto superiore di sanità, hanno parlato di un raffreddamenleggi di più…

Pregliasco curva in crescita ma lineare. Il picco fra 7 giorni

Pregliasco: curva in crescita, ma lineare. Il picco fra 7 giorni

17 novembre 2020
Condividi: Roma, 17 nov. (askanews) – “La curva del contagio è ancora in crescita, ma è una crescita lineare. Direi che dobbiamo aspettarci ancora una crescita e arrivare spero al picco entro una settimana”: lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24, Fabrizio Pregliasco, virologo dell Università degli studi di Milano e direttore sanitario dell ospedale Galeazzi di Milano.
“È una situazione – ha spiegato – che vede Lombardia, Campania e Piemonte ancora coinvolte pesantemente, pleggi di più…

Mutui in crescita grazie ai tassi bassi. Ripresa e maggiore nel Nord Est Sud e Isole

Mutui in crescita grazie ai tassi bassi. Ripresa è maggiore nel Nord Est, Sud e Isole

Mutui in crescita grazie ai tassi bassi. Ripresa è maggiore nel Nord Est, Sud e Isole
Il mercato immobiliare torna a crescere e di conseguenza anche il mercato dei mutui. Nel primo semestre dell’anno, il valore aggregato delle nuove erogazioni registra una crescita incoraggiante a +10% rispetto al medesimo periodo del 2019 e questo malgrado le misure di lockdown della scorsa primavera che avevano portato ad una limitata operatività lato sistema bancario.
Mutui: crescono surroghe Così emergleggi di più…