173100217 62056566 9726 4f92 b3d5 5ff7ea5d3be3

Rifiutati dalle banche, gli italiani impegnano i gioielli di famiglia. E prolifera l’usura

Messi ai margini da banche e finanziarie, sono molti gli italiani che impegnano i propri averi al banco dei pegni o dal compro oro per avere liquidità immediata o, peggio, finiscono nelle mani degli usurai. L’ultimo rapporto del Coordinamento nazionale comunità di accoglienza (Cnca) fa il punto sull’indebitamento degli italiani delineando un quadro preoccupante.
Non perché il fenomeno sia nuovo – tutt’altro – ma perché quella di Cnca è l’istantanea della situazione pre-Covid che “prleggi di più…

082932298 6d3a8782 030e 4b85 824e 29b92a4c169e

Dalle batterie alla capsule del caffè, le aziende aprono i loro brevetti al mercato

MILANO. C’era un tempo in cui ogni azienda andava per conto suo, e a volte addirittura ergeva muri di fronte a una sua invenzione, per proteggerla dai rivali. Oggi grazie alla forza dell’Unione Europea e del suo Antitrust, tanti muri   sono stati abbattuti e tante aziende hanno dovuto fare un passo indietro. Lo hanno fatto i cellulari sulle prese per ricaricarsi, gli elettrodomestici grandi e piccoli che progressivamente hanno adottato lo standard tedesco della presa Schuko e adesso lo fanno eleggi di più…

055734356 41b54240 06ee 4cc6 a726 8d32eadd5f0c

Un Podcast racconta l’autolesionismo: storie di ragazze interrotte, dalle ferite alla rinascita

“LA PRIMA volta è stato un graffio, fatto quasi senza pensarci. Avevo trovato un modo per dire: ecco, io sto soffrendo”. 
Angela e Franca non si conoscono, ma hanno entrambe appena 13 anni quando iniziano a ferirsi. Sole, chiuse in bagno, di nascosto. Spesso quando i genitori sono fuori, senza che ci sia ogni volta una precisa causa scatenante.
Gesti inizialmente inconsapevoli che a poco a poco diventano rituali. Parliamo di autolesionismo, atti compiuti con l’intento di farsi male e affrontaleggi di più…

003418787 a4b2a335 4e31 4af6 9fa7 cc877dac4dc8

Via libera dalle autorità americane a Johnson&Johnson: ora gli Stati Uniti hanno un terzo vaccino

La Food and Drug Administration statunitense ha autorizzato l’uso in emergenza del vaccino monodose della  Johnson&Johnson. È il terzo vaccino approvato in Usa dopo quelli di Pfizer-BioNTech e di Moderna. Gli esperti americani attendevano da tempo il via libera, che consentirà agli States di accelerare ulteriormente sul piano per immunizzare la popolazione.
La Fda ha detto che il prodotto di Johnson&Johnson offre una protezione forte contro i fattori che più preoccupano: malattie grleggi di più…

141129771 43f8aa6d 4370 409f aa86 a00ae64680d7

Covid, studio del Cnr: “Nelle regioni con casi in aumento il 50% viene dalle varianti”

Un algoritmo chiamato “Scova-varianti”, elaborato dal Cnr, dà un quadro preoccupante dell’aumento dei casi di Covid: nelle regioni dove i contagi sono in forte crescita, tra il 40 e il 50% delle nuove infenzioni sarebbe da attribuire alle varianti. “Nelle Regioni dove si è registrato un rapido aumento dei casi come Abruzzo, Marche, Toscana e Umbria, oltre che nelle Province autonome di Trento e Bolzano, le varianti di Sars-Cov-2 sarebbero, secondo le simulazioni sull’andamento dei ricoverati,leggi di più…

aa8395216961c6ba2430783732d8a214

La mappa delle tensioni sociali, dalle grandi alle Pmi

Sono scesi sotto quota 100 i tavoli di crisi aperti in tutta Italia nell’anno della pandemia da Covid 19. Erano 150 18 mesi fa e si sono ridotti a 99, di cui 64 attivi e 35 di ‘monitoraggio’, ma la lista rischia di tornare a crescere. E’ il quadro a pochi giorni dal giuramento e dalla fiducia accordata dal Parlamento al governo guidato da Mario Draghi, che si è già trovato di fronte ai primi ostacoli, dall’ex-Ilva di Taranto alla Whirlpool di Napoli, da Alitalia alla ex-Embraco di Chieri (Torleggi di più…

134319408 19039a20 d472 4697 8d72 14f109e15f05

Storia di Huda, in fuga dalle bombe della Siria: “Così sono rinata in Italia”

Huda è scappata dalla Siria sotto le bombe. Ha raggiunto l’Italia dopo una traversata disumana, in cui è stata anche soccorsa in mare. Pensava ormai che nulla fosse andato secondo i suoi piani e che la vita non avesse più senso. Poi a Venezia, inaspettatamente, è iniziata la sua rinascita. La sua è una delle vite raccontate da Emergency nella mostra multimediale “Un giorno qualunque. Storie che ricominciano in Italia”, un riflettore sui migranti che sono riusciti a ricostruirsi un’eleggi di più…

202844099 77eadc78 8adc 40e0 b5f3 b64ace5bbe9f

Friuli, resiste sette notti al freddo, coperto dalle foglie, escursionista si salva anche grazie al suo cane

Si è coperto con alcune foglie e persino con una mappa topografica e ha atteso, per sette giorni e sette notti, ferito e impossibilitato a muoversi per una frattura alla caviglia, con temperature rigidissime, che qualcuno venisse a salvarlo. A vegliare su di lui, il suo cane. Protagonista della vicenda un uomo di 33 anni, di Trieste, che è stato tratto in salvo questa mattina nelle Prealpi Giulie, in una zona non servita dal segnale per la telefonia.
L’allarme è stato lanciato ieri dalla fidleggi di più…

130114107 23c11f19 9cd7 41c7 972c 1b2db2aad238

Governo Draghi, dalle 15 secondo giro di consultazioni. Salvini: “Proporrò modello Bertolaso”. Di Maio: “M5S decisivo con Conte e lo saremo ancora”

Serttimana decisiva per il nuovo esecutivo. Fra oggi e domani il presidente incaricato Mario Draghi darà il via all’ultimo giro di consultazioni e poi dovrà riferire al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e sciogliere la riserva. Dopo aver incassato nel primo turno dei colloqui il favore della Lega e di Forza Italia, oltre che degli attuali partiti della maggioranza e dei centristi, ora l’ex presidente della Bce con i partiti affronterà il nodo del programma di governo. Dalle 15 di leggi di più…