3124a517ae2473b90271a3919460e800

Borsa: l’Europa frena con l’apertura debole di Wall Street

(ANSA) – MILANO, 22 LUG – Frenata delle principali Borse europee, con Londra che passa in negativo (-0,2%), mentre Wall Street è debole, in un periodo di trimestrali e con i timori della pandemia da Covid 19 che aumentano con la diffusione delle varianti. L’Eurozona intanto, con i dati sul debito che ha sfondato per la prima volta il tetto del 100% del Pil nel primo trimestre, attende quello sulla fiducia dei consumatori, dopo le parole della presidente della Bce, Christine Lagarde, sui tassi, leggi di più…

5500d5a71d774a50e8cbb624e4b60ed8

Borsa: Europa debole nel finale con Wall Street, Milano -3,5%

(ANSA) – MILANO, 19 LUG – Borse europee deboli nel finale da Milano (-3,5%) a Francoforte e Parigi (-2,7% entrambe). Le vendite non risparmiano neanche Madrid (-2,5%) e Londra (-2,35%), mentre a New York il Dow Jones lascia sul campo il 2,17% e il Nasdaq (-1%) appare più cauto. La minaccia della variante Delta spaventa ovunque gli investitori con il greggio (Wti -6,45% a 67,18 dollari) ben due dollari sotto i valori della mattinata per i timori di nuove restrizioni legate al crescere dei contagleggi di più…

5374dcc3cee99952abbc530e418327a5

Borsa: Milano tiene dopo Powell, bene Stm, debole Leonardo

(ANSA) – MILANO, 14 LUG – L’attesa per il discorso del presidente della Fed Jerome Powell al Congresso Usa era molta, ma sui mercati finanziari ha prodotto effetti molto limitati: a Milano l’indice Ftse Mib ha chiuso in crescita dello 0,15% a 25.194 punti, l’Ftse All share in aumento dello 0,20% a quota 27.672. Sulla stessa linea Amsterdam in aumento finale dello 0,28%, mentre Francoforte e Parigi hanno concluso invariati rispetto alla vigilia e Londra in calo dello 0,46%.    La prima reazionleggi di più…

Borsa: Europa debole con timori inflazione, Milano piatta

(ANSA) – MILANO, 14 LUG – Borse europee in calo, appesantite ancora una volta dalla preoccupazione che l’aumento dell’inflazione possa accelerare il processo di riduzione delle misure di sostegno all’economia concesse dalle banche centrali.    Dopo il dato dell’inflazione americana, cresciuta ai tassi più alti dal 2008, oggi anche quello sui prezzi in Gran Bretagna si è rivelato superiore alle attese del mercato, provocando un rafforzamento della sterlina.    Londra cede lo 0,5%, Parigi leggi di più…

8cc171f70156600d4e0f066d98951642

Borsa: Milano chiude debole (-0,5%), giù banche e Stellantis

(ANSA) – MILANO, 13 LUG – Piazza Affari chiude in calo (Ftse Mib -0,5% a 25.156 punti) davanti solo a Madrid, tra scambi sottili ma in lieve rialzo per 1,7 miliardi di euro di controvalore. In calo a 101 punti secchi lo spread tra Btp e Bund tedeschi, con il rendimento dei titoli in calo allo 0,713% nel giorno del via libera al Pnrr italiano da parte dell’Ecofin.    Seduta difficile per il comparto bancario in tutta Europa, in vista delle imminenti trimestrali, nella stagione inaugurata neglileggi di più…

7c8bfce888c514962ac4d0ad26a8c167

Borsa: Europa debole nel finale, giù banche, Milano -0,3%

(ANSA) – MILANO, 13 LUG – Borse europee deboli nel finale, con gli indici Usa contrastati (Dow Jones -0,17% e Nadsaq +0,33%) nel primo giorno di trimestrali e dopo la crescita oltre le stime dell’inflazione americana. Stabile sotto quota 102 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi nel giorno del via libera al Pnrr da parte dell’Ecofin. Poco mosso il greggio sopra i 74 dollari al barile (Wti +0,04% a 74,12 dollari al barile), contrastati il rame (-1,16% a 9.409 dollari la tonnellata) e l’acciaio leggi di più…

72ddac3d1c18782cfcfc51cb8ecbcc1e

Borsa: Europa debole, contrastata Wall Street, Milano -0,3%

(ANSA) – MILANO, 13 LUG – Si confermano poco mosse le principali borse europee con gli indici Usa contrastati intorno alla parità (Dow Jones -0,2% e Nadsaq +0,15%) nel primo giorno di trimestrali e dopo la crescita oltre le stime dell’inflazione americana. Stabile a 101,8 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi nel giorno del via libera al Pnrr da parte dell’Ecofin.    In lieve rialzo il greggio (Wti +0,19% a 74,24 dollari al barile), contrastati il rame (-1,16% a 9.409 dollari la tonnellataleggi di più…

154f188c5663b7de190b253d67f27117

Borsa: Milano debole (-0,35%), pesano Bper e Banco Bpm

(ANSA) – MILANO, 13 LUG – Piazza Affari procede a passo lento (Ftse Mib -0,35%), con lo spread stabile a 102 punti base e i bancari in difficoltà come nel resto d’Europa. In particolare cedono Bper (-2,43%), Banco Bpm (-1,71%) e Unicredit (-1,6%), mentre appaiono più caute Intesa (-1,17%) e soprattutto Mps (-0,58%). Contrastate Cnh (+1,1%) e Stellantis (-0,24%) in una giornata difficile per il comparto dei motori in tutta Europa, mentre tengono le utility A2a (+0,99%), Terna (+0,34%), Italgas leggi di più…

50b6eff3057c9cae6e4e46acd8d16149

Borsa: Europa debole con i future a Wall Street contrastati

(ANSA) – MILANO, 13 LUG – Rimangono deboli a metà seduta le principali Borse europee, mentre sono contrastati i future Usa, in una giornata in cui sono attesi gli indici dei prezzi al consumo di giugno, mentre sono già noti quelli di Germania e Francia, rimasti stabili. Gli investitori guardano in particolare all’inflazione Usa e alle prime trimestrali in uscita, come quelle di JpMorgan e Goldman Sachs. Dall’Ecofin si attende intanto il vaglio di 12 Pnrr (Piani nazionali di ripresa e resilienzleggi di più…

fbed01bdcacbba51ed658b6da9f04991 2

Borsa: Europa prosegue debole, Milano (-0,04%)

(ANSA) – MILANO, 12 LUG – Borse europee deboli a metà mattina. I mercati proseguono la seduta in territorio negativo mentre attendono l’avvio di Wall Street dove i future sono in calo dopo la brillante performance di venerdì. Tra investitori prevale il sentimento attendista in vista delle prossime mosse delle banche centrali. Sotto i riflettori c’è sempre l’andamento dei contagi della variante delta del coronavirus ed i timori per un rallentamento della ripresa economica.    L’indice euro leggi di più…