Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

deciso

L’Italia è stata deferita per la seconda volta alla Corte di giustizia dell’Unione Europea sulle discariche illegali e incontrollate di rifiuti. Lo ha deciso la Commissione europea, che ha imposto anche un’ammenda forfettaria di 56 milioni di euro e una giornaliera di 256.819,20 euro. La Commissione europea, si legge in una nota diffusa a Bruxelles, impone urgentemente all’Italia di bonificare centinaia di discariche illegali e incontrollate di rifiuti.

Roberto e Maria Grazia hanno deciso di trasferirsi in Francia. Almeno fino a maggio 2013, si legge nel blog che hanno deciso di aprire. Già, perché Roberto e Maria Grazia sono online per raccontare la loro impresa: trasferirsi ad Avignone in bicicletta. Azione eclatante e anche faticosa, quella di pedalare sulle due ruote, soprattutto partendo da Bologna. Roberto è un editor free lance, Maria Grazia si è laureata da poco e lavorerà come assistente di italiano per il prossimo anno scolastico. “Qualche mese fa è arrivata l’occasione – cercata – di un lavoro in Francia. Abbiamo deciso di metterci in sella alle nostre biciclette e andare a vivercela. Per adesso sappiamo che ad Avignone rimarremo fino a maggio 2013 ma faremo di tutto per inseguire passioni e possibilità, rimanendo in Provenza oppure cercando una nuova destinazione”, si legge nel blog.

Il Ministro della Salute ha deciso di prendere questa decisione estrema a scopo precauzionale. “Misura sempre adottata quando si incontra un minimo rischio”. Interrotta l’intera produzione.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Italia: saliti a 2,3 milioni i vaccini antinfluenzali ritirati

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

 

Polemiche e censura al Leopold Museum di Vienna che ha deciso di autocensurare i manifesti con tre calciatori nudi. La foto in questione annuncia l’apertura della mostra Nackte maenner, ovvero uomini nudi, che verrà inaugurata il 19 ottobre. Adesso, le opere degli artisti francesi Pierre & Gilles sono state coperte con una striscia rossa.  I due hanno poi dichiarato: “Non è stato nostro intento ferire la sensibilità di qualcuno. Stupisce però quanta resistenza causa la rappresentazione della nudità”. Nella foto censurata, i tre calciatori d’origine europea, araba e africana, portano solo calzettoni e scarpe da calcio, rappresentano il mix di popoli della Francia. 

 


Il bluff di Formigoni è durato due giorni. Ma la Lega si è smarcata, dimostrandosi un movimento rinnovato, distante dai vecchi patti partitici, pronta a giocarsi poltrone e incarichi pur di non tradire parola e ideali. Oggi è così e dobbiamo essere onesti: Formigoni va a casa grazie alla Lega Lombarda. il Celeste ha usato tutti i peggiori metodi politici (che ben conosce) per stare a galla. Ha giocato con le parole, mentendo sull’accordo firmato a Roma giovedì da Maroni; ha fatto trapelare false indiscrezioni: aver avuto il sostegno di Berlusconi; ha tentato di spaccare la Lega (in parte riuscendoci) e ha scatenato i dichiaratori a comando, I soliti Gasparri e La Russa. Ma non è bastato. Questa volta no. Le macerie lo circondano. E’ indagato, ha amici in galera, assessori ed ex assessori dietro le sbarre, un sistema di potere ingessato da prebende e favoritismi che ha rallentato e sta facendo fallire anche la tanto decantata eccellenza lombarda. A partire dalla sanità.

 ”Affinché i moderati vincano è necessario rinnovare anche e soprattutto dal punto di vista morale”. Silvio Berlusconi invia un messaggio all’incontro dei democristiani del Pdl in corso a Saint-Vincent, e Gianfranco Rotondi lo legge. ”Oggi sottrarre al centro destra anche un solo voto sarebbe un errore imperdonabile che non possiamo fare” scrive il Cavaliere, e “noi vogliamo mettere in campo un programma di sostegno alle imprese e alle famiglie e di sviluppo del lavoro. Per riuscirci – sottolinea – dovremo non solo rinnovare, ma rifondare l’area politica dei moderati e dei riformatori, un deciso rinnovamento morale per tornare alla politica come servizio, come vocazione e non come strumento di mera affermazione personale”. Riprendendo poi un suo cavallo di battaglia ribadisce la necessità di “una modifica dell’architettura istituzionale dello Stato”.

Il governo ha deciso di ridurre di due punti le aliquote sui primi due scaglioni dell’imposta sui redditi delle persone. Leggi dettagli e i tagli a sanità e regioni. Curiosità: le notti saranno più buie, si risparmia sull’elettricità.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Cdm appprova legge stabilità. Irpef giù, Iva +1%

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

L’iniziativa ha avuto molto successo: oltre 100 utenti hanno deciso di “certificarsi”, perfino prima del lancio ufficiale. Grazie per la fiducia! Da oggi nel profilo utente si puo’ inserire: email personale, il proprio blog e motto personale, i siti preferiti, pagina Facebook, Twitter, LinkedIn e molte altre cose. Obiettivo: facilitare le comunicazioni private tra utenti, cementando i rapporti personali e di lavoro.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Utenti certificati WSI

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Ftse Mib +1,85%. I bancari incrementano i guadagni e, tra i titoli del Ftse Mib, Parmalat +4% sulla scia di rumor di mercato. Tassi BTP a 10 anni sotto il 5%. Euro oltre $1,30.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Borsa Milano in deciso rialzo, +2,5%. Brinda a dati Usa

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

La Camera dei deputati ha deciso di tirare un po’ la cinghia. Pur avendo il più ricco bilancio di un parlamento al mondo (poco meno di un miliardo di euro l’anno), rinuncerà ad appena il 5% dei suoi fondi dal 2013. Per i deputati il taglio è già avvenuto nel 2012, ma minore: -3,5%. Eppure tutta l’aula della Camera si è sentita eroica durante la discussione sulle spese interne. E se l’è presa con Liberoche aveva giudicato quelle riduzioni dei “taglietti”. Secondo Renzo Lusetti (Udc) se la stampa pretende di più, allora vuole chiudere il Parlamento. Nella discussione Emerenzo Barbieri (Pdl) si lamenta dei costi del barbiere interno e chiede un abbonamento per i deputati a Italo, il treno di Luca Cordero di MontezemoloChiara Moroni (Fli) vuole un asilo interno anche per i figli delle deputate. Gabriele Cimadoro (Idv), il cognato di Antonio Di Pietro che forse teme di non essere ricandidato, si lamenta per i tagli dei benefit agli ex deputati, verso cui il Parlamento avrebbe effettuato addirittura “accanimento terapeutico”. Infatti gli ex deputati costano al contribuente “solo” 136 milioni di euro l’anno…

di Franco Bechis

Archivi