184924527 d0710951 7078 4c3c 97cb c07681332b21 1

Il Garante della Privacy impone nuove misure a Tik Tok

Tik Tok si è impegnata ad adottare nuove misure sul mercato italiano per impedire in maniera ancora piu’ efficace l’accesso dei piu’ piccoli alla piattaforma dopo le misure già prese alcuni mesi fa. Le misure approntate da Tik Tok a seguito dei provvedimenti d’urgenza adottati dal Garante per la protezione dei dati personali, come riferisce dell’Autorità, hanno portato risultati significativi, ma non ancora sufficienti, secondo l’Autorità, considerata la rilevanza degli interessi in gioco. leggi di più…

184924527 d0710951 7078 4c3c 97cb c07681332b21

Garante della Privacy: arrivano nuove misure per TikTok

TikTok si è impegnata ad adottare nuove misure sul mercato italiano per impedire in maniera ancora più efficace l’accesso dei più piccoli alla piattaforma. Le misure approntate dal social dopo i provvedimenti d’urgenza adottati dal Garante per la protezione dei dati personali hanno portato risultati significativi, ma questi non ancora sufficienti, secondo l’Autorità, considerata la rilevanza degli interessi in gioco. Tra il 9 febbraio, inizio del blocco imposto dal Garante, e il 21 aprile –leggi di più…

075156068 8c0a610a 5eec 4398 ad75 17ad1700845b

“Sono donna trans e mi chiamo Chloe”: il coming out della chef della “Prova del Cuoco”

Riccardo Facchini, chef del programma televisivo “La prova del cuoco” della Rai, è oggi una donna transgender e si fa chiamare Chloe.
Su instagram, con un lungo post ha deciso di fare coming out con tutti i suoi fan. “Sin da piccolo mi sono sempre sentito una bambina. Ho iniziato il mio percorso di transizione due anni e mezzo fa e ora mi sento pronta per fare l’ennesimo e ultimo coming out con voi che mi avete seguito con affetto per anni alla Prova del Cuoco”.
Sui social ha raccontato dleggi di più…

212537929 a3c69598 8cdd 4d99 9d71 0366b83cf5a0 1

Rubato il furgone della nazionale di calcio in carrozzina. “Restituitecelo. Vi perdoneremo” di Eleonora Giovinazzo  

Nella notte tra il 10 e l’11 maggio è stato rubato a Trani, davanti al sagrato della Chiesa dei Santi Angeli Custodi, un furgone della Nazionale italiana di powerchair football, il calcio in carrozzina elettrica. I giocatori della Oltre Sport, capitanati da Donato Grande, sono amareggiati e lanciano un appello a chi lo ha rubato o a chi possa aver visto qualcosa. Al suo interno c’erano due carrozzine personalizzate, i palloni, le paratie e tutto il necessario per partecipare al raduno organleggi di più…

212537929 a3c69598 8cdd 4d99 9d71 0366b83cf5a0

Rubato il furgone della nazionale di calcio su carrozzina: “Restituitecelo. Vi perdoneremo “

Nella notte tra il 10 e l’11 maggio è stato rubato a Trani, davanti al sagrato della Chiesa dei Santi Angeli Custodi, un furgone della Nazionale italiana di powerchair football, il calcio in carrozzina elettrica. I giocatori della Oltre Sport, capitanati da Donato Grande, sono amareggiati e lanciano un appello a chi lo ha rubato o a chi possa aver visto qualcosa. Al suo interno c’erano due carrozzine personalizzate, i palloni, le paratie e tutto il necessario per partecipare al raduno organleggi di più…

b8f04e933001856f24cd4856ab80e9e0

Gravina, il calcio non può fare a meno della Juve ma ci sono le regole

“Il calcio, nazionale e internazionale, non può fare a meno della Juventus, ma le regole vanno rispettate”. Così il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, a margine di una conferenza stampa a Torino con il presidente regionale della Figc-Lnd, Christian Mossino, e l’assessore allo Sport della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca. “Entro un mese le società dovranno iscriversi al campionato – ha aggiunto Gravina – e per farlo bisogna rispettare le regole”.
   “Spero che il mondo del calcleggi di più…

6733beeab65166bae2703a6f6923d0f8

Napoli-Udinese apre il programma della terz’ultima in Serie A

(ANSA) – ROMA, 11 MAG – L’Inter parte nettamente favorita secondo gli esperti di Sisal Matchpoint che la vedono vittoriosa a 1,70, contro il 4,75 romanista, mentre il pareggio si gioca a 4,00. Inter e Roma hanno una striscia aperta in campionato di sei pareggi consecutivi. Così, se l’Over, a 1,52, appare assai più probabile dell’Under, in quota a 2,40, occhio al risultato esatto di 2-2, uscito in tre delle ultime cinque occasioni: un punteggio identico, domani sera, pagherebbe 13 volte la postleggi di più…

060351047 27fbed86 7eea 49db a665 588ae7d993b8 1

Che fine ha fatto il nuovo sistema di allerta della Protezione civile

Sabato sera è stata la sera del razzo cinese e ce la ricorderemo a lungo.  A un certo punto, dopo un anno e mezzo che combattiamo con un virus venuto dalla Cina, ci è stato detto che dal cielo stava precipitando sulla Terra un razzo. Era partito a fine aprile per una missione relativamente facile, aveva finito il carburante e stava rotolando verso un punto imprecisato del nostro pianeta. Era cinese. Sembrava una scherzo e invece a un certo punto la Protezione civile, la benemerita istituzioneleggi di più…

123140301 7ba2cadd 5080 47f3 98ef 406edfddce0d

Festa della mamma, 5 serie e 5 film per sguardi diversi sulla maternità

Alla vigilia della Festa della mamma, mentre in Italia si discute in un dibattito lunare se si può chiamare famiglia se non ci sono figli, nato da un’infelice – per non dire molto peggio – uscita di un politico, vi offriamo la nostra piccola guida (tele)visiva che spazia fra i generi, film e serie tv ma anche un documentario e un cortometraggio. Tra azalee in vaso, lavoretti scolastici e torte uno spunto di riflessione su cosa significa oggi la maternità attraverso racconti e visioni di diversleggi di più…

042354029 aea03922 07f1 4767 9b99 1a66a0ff2c18

Festa della mamma. Quelle ‘equilibriste fragili’ che la pandemia ha escluso dal mondo del lavoro

Oggi è la Festa della mamma, di tutte quelle piccole grandi equilibriste che ogni giorno si barcamenano in un sottile gioco di incastri che inizia la mattina presto e finisce la sera tardi, tra figli da gestire, casa da organizzare, orari e impegni di lavoro da rispettare. Lavoro, quando c’è, se c’è. Sì, perché in Italia le donne rappresentano ancora l’anello debole del sistema lavorativo, insieme ai giovani. Un paradosso, perché invece dovrebbero essere delle risorse a cui attingere, in tleggi di più…