Vaccini la denuncia di alcuni centri Non mancano fiale Pfizer ma siringhe di precisione per le sei dosi

Vaccini: la denuncia di alcuni centri: “Non mancano fiale Pfizer, ma siringhe di precisione per le sei dosi”

Non solo le dosi, al momento di Pfizer e, nel prossimo futuro, anche di Astrazeneca. Adesso, stando alla denuncia di alcune regioni, mancherebbero anche le siringhe di precisione louer lock che permettono di estrarre la sesta dose da ogni fiala di vaccino Pfizer. E con quelle normali, secondo i centri vaccinali, non si riuscirebbe a sfruttare tutto il siero contenuto in ogni fiala.
“Non mancano ‘dosi’ di vaccino Pfizer, ma le siringhe di precisione che permettono di estrarne la quantità giustaleggi di più…

La denuncia delle guide turistiche escluse dal fondo Beffate dalla piattaforma online

La denuncia delle guide turistiche escluse dal fondo: “Beffate dalla piattaforma online”

Quarantacinque milioni di euro a fondo perduto per guide turistiche e accompagnatori, questo il fondo stanziato dal Mibact per ristorare un settore che, a causa dell’emergenza Covid, ha un calo di fatturato pari al 100% ormai da mesi. I beneficiari, in teoria, una platea di oltre 10mila persone, ridotta però a soli 6090 soggetti: alcuni non avevano i requisiti necessari per accedervi (partita iva, codice Ateco giusto e patentino di guida o accompagnatore turistico), altri, invece, circa 200, inleggi di più…

Vaccini la vergogna del Pd contro Libero la denuncia di Pietro Senaldi lultima bassezza dei compagni disperati

“Vaccini, la vergogna del Pd contro Libero”: la denuncia di Pietro Senaldi, l’ultima bassezza dei compagni disperati

Sullo stesso argomento: 06 gennaio 2021 C’era una volta un partito della sinistra, grande nei numeri, nelle ambizioni, e nelle scemenze con cui lavava il cervello ai suoi elettori. Era il Pd, ex Pds, ex Ds, ex Pci. Oggi quel partito non ha più numeri adeguati che gli consentano di menare il torrone. Vivacchia alla metà dei consensi ai quali lo portò Matteo Renzi, alle Europee del 2014. Ma oggi quel partito non è più grande neppure nelle ambizioni. 
È riuscito ad arrivare al governoleggi di più…

Roma strage di uccelli Lav annuncia denuncia alla Procura 1

Roma: strage di uccelli, Lav annuncia denuncia alla Procura

Condividi: 01 gennaio 2021 Roma, 1 gen. (Adnkronos) – La Lav annuncia la presentazione di una denuncia alla Procura della Repubblica per l’apertura di una indagine che “possa far luce su tutte le responsabilità, dirette e indirette, che hanno causato la morte diverse centinaia di uccelli la notte di Capodanno”. Gli storni, “volando all’impazzata perché terrorizzati anche dai botti, si sono schiantati contro i palazzi della centrale Via Cavour a due passi dalla stazione Termini”. La sede Lleggi di più…

Roma strage di uccelli Lav annuncia denuncia alla Procura

Roma: strage di uccelli, Lav annuncia denuncia alla Procura

Condividi: 01 gennaio 2021 Roma, 1 gen. (Adnkronos) – La Lav annuncia la presentazione di una denuncia alla Procura della Repubblica per l’apertura di una indagine che “possa far luce su tutte le responsabilità, dirette e indirette, che hanno causato la morte diverse centinaia di uccelli la notte di Capodanno”. Gli storni, “volando all’impazzata perché terrorizzati anche dai botti, si sono schiantati contro i palazzi della centrale Via Cavour a due passi dalla stazione Termini”. La sede Lleggi di più…

Coronavirus vaccini Codacons denuncia Germania per violazione regole europee 1

**Coronavirus: vaccini, Codacons denuncia Germania per violazione regole europee**

Condividi: 31 dicembre 2020 Roma, 31 dic. (Adnkronos) – Il caso delle 30 milioni di dosi di vaccino anti-Covid acquistate dalla Germania al di fuori degli accordi europei, finisce al vaglio delle Procure della Repubblica di Roma e Milano. Il Codacons presenterà infatti domani un formale esposto finalizzato a fare luce sulla vicenda. “La magistratura italiana è chiamata a pronunciarsi su un possibile reato commesso all’estero a danno di cittadini italiani, e questo legittima il ricorso allleggi di più…

Coronavirus vaccini Codacons denuncia Germania per violazione regole europee

**Coronavirus: vaccini, Codacons denuncia Germania per violazione regole europee**

Condividi: 31 dicembre 2020 Roma, 31 dic. (Adnkronos) – Il caso delle 30 milioni di dosi di vaccino anti-Covid acquistate dalla Germania al di fuori degli accordi europei, finisce al vaglio delle Procure della Repubblica di Roma e Milano. Il Codacons presenterà infatti domani un formale esposto finalizzato a fare luce sulla vicenda. “La magistratura italiana è chiamata a pronunciarsi su un possibile reato commesso all’estero a danno di cittadini italiani, e questo legittima il ricorso allleggi di più…

Vicenza la denuncia di una 19enne Violentata in caserma da un para americano

Vicenza, la denuncia di una 19enne: “Violentata in caserma da un parà americano”

VICENZA – Sarebbe stata violentata durante una festa nella base americana. È la denuncia di una ragazza di 19 anni di Vicenza, che accusa un militare della 173esima Airborne Brigade, una delle più potenti unità di paracadutisti dell’esercito americano.
I fatti, come ricostruisce il Giornale di Vicenza, risalgono al 7 novembre scorso. La giovane, insieme ad alcune amiche, aveva conosciuto i soldati statunitensi qualche settimana prima in città. Era stata quindi invitata, insieme a due coeleggi di più…

Mazara la denuncia dei pescatori In Libia sentivamo torturare i detenuti

Mazara, la denuncia dei pescatori: “In Libia sentivamo torturare i detenuti”

Condividi: 22 dicembre 2020 Mazara del Vallo (Trapani), 22 dic. (Adnkronos) – dall’inviata Elvira Terranova
“La notte era il momento più brutto, quando si sentivano le urla disperate di detenuti che venivano torturati. I militari li venivano a prendere e subito dopo c’erano le grida disumane. Sembravano bambini”. Bernardo Salvo, uno dei 18 pescatori liberati in Libia, fa ancora fatica a parlarne. Appoggiato sulla ringhiera del balcone di casa, nel centro di Mazara del Vallo, dove si preparaleggi di più…

Libia la denuncia dei pescatori sentivamo torturare altri detenuti gridavanoAdnkronos

Libia: la denuncia dei pescatori, ‘sentivamo torturare altri detenuti, gridavano’/Adnkronos

Condividi: 22 dicembre 2020 Mazara del Vallo (Trapani), 22 dic. (Adnkronos) – (dall’inviata Elvira Terranova) . “La notte era il momento più brutto, quando si sentivano le urla disperate di detenuti che venivano torturati. I militari li venivano a prendere e subito dopo c’erano le grida disumane. Sembravano bambini”. Bernardo Salvo, uno dei 18 pescatori liberati in Libia, fa ancora fatica a parlarne. Appoggiato sulla ringhiera del balcone di casa, nel centro di Mazara del Vallo, dove si prleggi di più…