Minneapolis, esercito e polizia in strada. Proiettili di vernice sparati contro i cittadini: “Rientrate”

https://video.repubblica.it/mondo/morte-george-floyd-minneapolis-la-polizia-spara-proiettili-di-vernice-contro-i-cittadini-rientrate-in-casa/361446/362002?rss
Copia <iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/mondo/morte-george-floyd-minneapolis-la-polizia-spara-proiettili-di-vernice-contro-i-cittadini-rientrate-in-casa/361446/362002&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia Siamo a Minleggi di più…

Coronavirus, l’esercito degli artisti contro il governo: “Fate presto”, c’è la petizione

Condividi: Francesco Fredella 22 aprile 2020 Gli attori battono un colpo. Durissimo. Fanno sentire la loro voce tutti unti più che mai. Il Coronavirus, sicuramente, ha messo a dura prova il mondo dello spettacolo. Stop a film, ospitate in televisione, spettacoli teatrali e dischi. Qualche giorno fa Enrico Montesano, con una lettera aperta a Conte e al Ministro della Cultura, aveva chiesto di intervenire il prima possibile. Il suo “Fate presto” è sembrato un vero grido d’allarme che nleggi di più…

L’esercito delle badanti: 2 milioni di persone in attesa di un segnale

Irina, ucraina, 42 anni, nel Milanese, ha perso in una notte tutto: lavoro, casa e vitto, senza neanche l’addio a nonno Mario. Pryanka, cingalese 30enne, a Ischia, nel Napoletano, è dovuta uscire dalla vita di due fratellini, e dall’economia dei genitori precari. Colf e badanti, l’ultimo anello della catena nelle cui mani mettiamo il benessere di piccoli e anziani, fanno l’esercito invisibile che oggi è ancora “in attesa di misure”. Due milioni di lavoratori complessivamente, l’1,2 per cento dleggi di più…

Ventilatori polmonari, un aiuto arriva da esercito, Fca e Ferrari

“Era dai tempi della guerra che l’esercito non entrava in una fabbrica. Dopo che il governo ci ha incaricati di triplicare la produzione di ventilatori polmonari, è stato grazie all’aiuto dei 25 militari inviati dalla Difesa e diretti dal Colonnello Giulio Botto se siamo riusciti a farcela”. Gianluca Preziosa è il direttore generale della Siare Engineering: 35 dipendenti, unico produttore italiano dei sistemi di supporto alla respirazione indispensabili per i malati di coronavirus. Nel giro dleggi di più…