Big Tech si mobilita per il passaporto vaccinale. E lEuropa apre la discussione

Big Tech si mobilita per il passaporto vaccinale. E l’Europa apre la discussione

Big Tech scende in campo per assicurare un “passaporto vaccinale” nel più breve tempo possibile alla popolazione mondiale. Impresa a ostacoli, da quelli tecnologici a quelli etico-giuridici, alla quasi insormontabile montagna della burocrazia di molti sistemi sanitari con cui qualsiasi forma certificazione digitale dovrebbe fare i conti. Il progetto si chiama Vaccination Credential Initiative e si basa su un sistema di smart health card, un protocollo di archiviazione digitale personale dei datleggi di più…

Borsa Milano migliore in Europa vola Stellantis

Borsa: Milano migliore in Europa, vola Stellantis

(ANSA) – MILANO, 18 GEN – Piazza Affari guarda poco alla politica interna e chiude la prima seduta della settimana, anche se di poche frazioni, come la migliore tra le Borse europee: l’indice Ftse Mib segna infatti un aumento finale dello 0,53% a 22.498 punti, l’Ftse All share una crescita dello 0,38% a quota 24.487.    Londra ha infatti concluso in calo dello 0,2%, mentre Parigi ha segnato un aumento finale dello 0,1% e Francoforte un rialzo dello 0,4%, qualche tensione si è registrata sul leggi di più…

Borsa Europa cauta a Milano brilla Stellantis

Borsa: Europa cauta, a Milano brilla Stellantis

(ANSA) – MILANO, 18 GEN – Borse europee senza grande smalto.    A pesare sono le incertezze sulle consegne dei vaccini. Resta poi sotto la lente la Brexit così come le crisi di governo in Olanda e in Italia ma l’attenzione dei mercati è rivolta anche alla successione della Merkel. Sguardo poi agli Stati Uniti (Wall Street è chiusa per il Martin Luther King Day) nell’attesa mercoledì dell’insediamento del nuovo presidente, Joe Biden. Tra gli appuntamenti in agenda l’Eurogruppo L’indice panleggi di più…

Borsa lEuropa scende con lavvio negativo di Wall Street

Borsa: l’Europa scende con l’avvio negativo di Wall Street

(ANSA) – MILANO, 15 GEN – In ulteriore calo le principali Borse europee, con l’avvio negativo di Wall Street, con i problemi sanitari e economici conseguenza della pandemia da Covid 19. In Europa la peggiore è Madrid (-1,3%), seguita da Francoforte (-1,2%), Parigi (-1,1%) e Londra (-0,9%). Giù anche Milano (-0,6%).    L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, perde l’1%. Pesanti, con calo del greggio (wti -1,4%) a 52,8 dollari al barile, i petroliferi, i particolare Galp (-3,6%) e leggi di più…

Borsa Milano peggiore Europa con banche ok Fca e Mediaset

Borsa: Milano peggiore Europa con banche, ok Fca e Mediaset

(ANSA) – MILANO, 14 GEN – Giornata negativa ma senza strappi al ribasso per Piazza Affari, che guarda alla situazione politica interna con un certo distacco: l’indice Ftse Mib ha concluso in ribasso dello 0,47% a 22.637 punti, mentre l’Ftse All share ha segnato un calo dello 0,49% a quota 24.663.    Un andamento peggiorato nel finale di seduta, che ha fatto della Borsa di Milano la peggiore in Europa: Londra ha infatti chiuso la seduta in crescita dello 0,8%, mentre Parigi e Francoforte hannoleggi di più…

Coronavirus Oms Europa allarma variante in 25 Paesi fare di piu su misure

Coronavirus: Oms Europa, ‘allarma variante in 25 Paesi, fare di più su misure’

Condividi: 14 gennaio 2021 Milano, 14 gen. (Adnkronos Salute) – “Eravamo preparati per un inizio 2021 impegnativo ed è stato proprio così. A un anno dal primo report dell’Oms su questo virus, abbiamo nuovi strumenti a disposizione e molte più conoscenze, ma rimaniamo nella morsa di Covid-19, mentre i casi aumentano e affrontiamo nuove sfide portate dal virus che muta”. Perché, “come tutti i virus, circolando Sars-CoV-2 è cambiato nel tempo. Ed è comprensibile la preoccupazione per il pleggi di più…

Borsa Europa contrastata dopo verbali Bce Milano 01

Borsa: Europa contrastata dopo verbali Bce, Milano -0,1%

(ANSA) – MILANO, 14 GEN – Borse europee contrastate e piuttosto nervose dopo i verbali della Bce da cui si evince il timore di una crisi più lunga con i contagi. Negativi i futures sul Nasdaq, positivi sul Dow Jones. All’indomani del ritiro dei ministri di Italia Viva dal Governo, lo spread tra Btp e Bund sale sopra quota 120 punti, evidenziando comunque un rialzo che, nelle sale operative, definiscono “piuttosto contenuto”. Milano (Ftse Mib -0,1%) e Madrid (-0,07%) formano la ‘fascia bassa’ deleggi di più…

Borsa Europa rallenta con futures Usa Milano stabile

Borsa: Europa rallenta con futures Usa, Milano stabile

(ANSA) – MILANO, 14 GEN – Rallentano le principali borse europee in attesa del verbale dell’ultimo Esecutivo della Bce sui tassi, mentre i futures Usa diventano contrastati, con qualche tensione sul Nasdaq. In rialzo lo spread tra Btp e Bund tedeschi, che sfiora i 120 punti base, mentre l’euro si mantiene stabile sul dollaro all’indomani del ritiro dei due ministri di Italia Viva dal Governo.    Dalla Germania è emerso un calo del 5% del Pil annuale, inferiore al 5,2% previsto, ma indicatoreleggi di più…

Borsa Europa positiva dopo Pil Germania Milano 017

Borsa: Europa positiva dopo Pil Germania, Milano +0,17%

(ANSA) – MILANO, 14 GEN – Borse europee positive dopo il dato sul Pil annuale tedesco, sceso del 5%, 0,2 punti in meno meno delle stime degli analisti. In rialzo a 115,6 punti lo spread tra Btp e bund tedeschi dopo il ritiro dei ministri di Italia Viva dal Governo. Il mercato procede con cautela in attesa di sviluppi della crisi. Positivi i futures Usa. In arrivo a fine mattinata i verbali dell’ultimo Esecutivo della Bce, mentre dagli Usa sono attese le richieste di sussidi di disoccupazione e lleggi di più…

Borsa Europa tiene nonostante avvio debole Wall Street

Borsa: Europa tiene, nonostante avvio debole Wall Street

(ANSA) – MILANO, 13 GEN – Tengono le principali Borse europee, tranne Londra (-0,04%), nonostante l’avvio debole di Wall Street, mentre la Camera si prepara ad approvare il secondo impeachment per il presidente uscente, Donald Trump, e restano i problemi della pandemia da Covid 19, sia sul fronte sanitario che economico. Qualche lieve segnale di preoccupazione dall’oro (+0,2%) a 12858 dollari l’oncia. La migliore è Parigi (+0,4%), seguita da Madrid e Francoforte (+0,2%), mentre è piatta Londraleggi di più…