203048561 3b5f7747 f5e3 4084 aba4 7b98b0d95226

Dai sottomarini del Qatar ai missili di Al Sisi: i misteri dell’export italiano

Dovrebbe essere il documento che garantisce la massima trasparenza su uno degli argomenti più scabrosi e più finanziariamente rilevanti: l’esportazione di armamenti prodotti in Italia. E per questo è previsto che vengano realizzate ben quattro relazioni dai ministeri coinvolti – Difesa, Esteri, Economia, Interni – più un rapporto delle Dogane e una nota sintetica della Presidenza del Consiglio. Ma in circa millecinquecento pagine di tabelle, grafici e sigle tecniche manca l’unica informazionleggi di più…

6769e2d84d868967cb2e138aef3297ac 349224

Istat, l’export extra Ue a marzo +2,5% al mese

  L’export verso i Paesi extra Ue a marzo segna un aumento congiunturale del 2,5% mentre per le importazioni si registra un incremento maggiore pari a +6,8%. Lo rileva l’Istat spiegando che “dopo il lieve calo di febbraio, l’export registra a marzo un nuovo rialzo congiunturale spiegato per oltre la metà dall’aumento delle vendite di energia”.    Sempre a marzo, l’export aumenta su base annua del 23,1%.    L’import registra una crescita tendenziale ancora più sostenuta (+35,0%).    Lleggi di più…

5853ef5560191788cbabd83140ff052b

Borsa: Asia in ordine sparso dopo export Cina, Tokyo +0,72%

(ANSA) – MILANO, 13 APR – Listini in ordine sparso in Asia e Pacifico dopo i dati sulle esportazioni cinesi, inferiori alle stime degli analisti. Tokyo ha guadagnato lo 0,72%, Shanghai ha ceduto lo 0,41% e Taiwan lo 0,21%. Bene Seul (+1,07%), poco mossa Sidney (+0,04%). Ancora aperte Hong Kong (+0,52%) e Mumbai (+0,18%). Contrastati i futures sia in Europa, dove solo Parigi e Francoforte sono previste in rialzo, sia negli Usa, con i contratti sul Dow Jones positivi e quelli sul Nasdaq in calo. Ileggi di più…

142555360 fb59fa3b d08a 4ffc abf0 e960ab83946e

Vaccini, Draghi: “Ci sarà proporzionalità nel blocco all’export”

Consiglio europeo, vaccini e “la riapertura della scuola fino alla prima media”. Tre i temi principali su cui il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha incentrato la conferenza stampa di oggi: il primo per fare il punto al termine del vertice che si è svolto in questi giorni in cui è intervenuto anche il presidente americano, Joe Biden. E gli altri due, vaccini e scuole, che animano il Paese in questo periodo e al centro della cabina di regia che si è svolta in mattinata in vista del nuoleggi di più…

195843506 ac8bec8a d89e 444b 9adb 0b3648b30356

La Ue riscrive le regole sull’export dei vaccini: “Via libera solo se c’è reciprocità”

L’Europa rivede le regole sull’export dei vaccini. Lo ha annunciato il portavoce dell’Esecutivo comunitario, Eric Mamer: “La Commissione europea adotterà domani una revisione del meccanismo di autorizzazione e trasparenza sull’export” dei vaccini, ha detto senza aggiungere dettagli sull’iniziativa.
La revisione introdurrà i principi di reciprocità e proporzionalità tra gli elementi da valutare per l’ok europeo all’export. Tra gli altri punti che dovranno essere presi in considerazione per dleggi di più…

740e9c7abffdd970274bbdd7186f6147

Export: crolla in 2020 da Isole e Nord, recupera a fine anno

(ANSA) – ROMA, 11 MAR – “Il 2020 si chiude con una contrazione dell’export marcata (la più ampia registrata dal 2009) che interessa tutte le regioni italiane, a eccezione del Molise”, che segna 26%. Lo comunica l’Istat indicando i cali superiori alla media nazionale (-9,7%) per le Isole (-30,4%) e per il Nord-ovest (-10,8%). La flessione delle esportazioni è dell’8,5% al Centro, dell’8,2% al Nord-est e del 6,4% al Sud .    “Le performance negative di quattro regioni – Piemonte (-12,7%), Lomleggi di più…

192154100 44bcac06 6080 4cd4 9f70 d0c8fde645d1

Vaccini, alta tensione tra Ue e produttori. Von der Leyen: più consegne o export bloccato

BRUXELLES – Torna a salire la tensione tra Commissione europea e produttori di vaccini. Johnson and Johnson, il cui preparato sarà approvato proprio dopodomani dall’Ema, già mette le mani avanti e informa Bruxelles di possibili ritardi sulle consegne delle 55 milioni di dosi previste dal contratto con la Ue per il secondo trimestre del 2021. Con altri due fronti caldissimi aperti: quello con AstraZeneca e quello con i russi dello Sputnik V.
Fonti europee spiegano che proprio con AstraZeneca leggi di più…

174042642 07508c03 041d 46b4 b3d3 c44ab3c3b4dd

Cina, vola l’export nei primi due mesi dell’anno. Surplus commerciale a 103,25 miliardi di dollari

MILANO – L’economia cinese riprende a correre a passo spedito. Nel primo bimestre dell’anno l’economia di Pechino ha registrato un surplus commerciale di 103,25 miliardi di dollari, rimbalzando dai 7,09 miliardi combinati di deficit del primo bimestre 2020, nel pieno della crisi del Covid-19, e battendo il consensus degli analisti del saldo positivo di 60 miliardi.
L’export cresce per l’ottavo mese di fila e vola del 60,6% annuo, oltre il 38,9% atteso e in accelerata sul 18,1% di dicembre, con ileggi di più…

103927765 3c938f91 3bb5 432f 9fe4 d3b39426f1bc

Ripresa agganciata all’export: ecco i Paesi più rischiosi per il Made in Italy

MILANO – Anche la mappa dei rischi per le aziende italiane esportatrici si tinge di rosso, colore col quale gli italiani hanno tristemente familiarizzato nella gestione delle chiusure regionali a causa del Covid. La consueta mappa elaborata dalla Sace su 200 Paesi di destinazione per il Made in Italy vede incrementarsi sensibilmente i fattori di potenziale pericolo e “l’aumento più pronunciato riguarda i rischi di credito, a causa degli impatti economici della pandemia, ferma restando una forteleggi di più…

152434870 f7e62034 f81f 4576 b515 f83104617c81

Terre rare, la Cina minaccia l’export negli Usa dei minerali preziosi per Difesa e hi-tech

Roma. Le materie prime come arma da usare nelle guerre commerciali tra grandi potenze. Il petrolio lo è stato per decenni. Ma in epoca di grandi trasformazioni tecnologiche ci sono altri materiali che hanno conquistato la scena, Meno noti, ma molto più preziosi. Ecco perché il governo cinese – secondo quanto riferisce il Financial Times –  sta valutando di bloccare le esportazioni di “terre rare” dirette verso gli Stati Uniti. In prima battuta per rallentare l’industria militare, facendo capleggi di più…