220911564 6a28b588 7c8c 4473 9983 1d256948c214

Governo Draghi, Salvini vuole i fedelissimi al Viminale. Ma sui sottosegretari è già lite col Pd

CATANIA – Per Salvini è il “gran ritorno”. Anche se non in prima persona come avrebbe sognato. Ma un leghista al Viminale, da sottosegretario certo, ci sarà. Ci pensa lui ad annunciarlo urbi et orbi, con compiacimento che rasenta la provocazione. Annuncio nella più irrituale delle circostanze (appena fuori dal carcere di Bicocca dove ha terminato l’udienza per il caso Gregoretti) e nonostante l’invito alla riservatezza diramato da Palazzo Chigi e da chi sta raccogliendo i desiderata dei partileggi di più…