Carlo Pinsoglio, tre scudetti alla Juventus senza giocare: storia di una carriera incredibile

Sullo stesso argomento: Terzo, ma…
Tommaso Lorenzini 29 luglio 2020 Terzo portiere ma primo tifoso, idolo di curva e compagni. “Essere John Malkovich” sarà anche un bel film, ma “Essere Carlo Pinsoglio” è da Oscar. Tre scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa italiana tutti con la Juve pur avendo giocato solo due volte in tre stagioni: 117 minuti, una vittoria, un ko, tre reti subite. Più scudetti che presenze. «Lo prendo in giro dicendo che ha vinto quanto Totti», esclamava Wojcileggi di più…

Basket Wnba, il caso Elena Delle Donne: ”Sono malata, ma mi obbligano a giocare”

WASHINGTON – “Se non giochi, non prenderai lo stipendio”. Ma giocare in queste condizioni, per Elena Delle Donne, significa mettere in serio pericolo la propria vita. Negli Stati Uniti è scoppiato il caso sulla forzatura della WNBA (la Lega di pallacanestro femminile) nei confronti di una delle migliori giocatrici, mvp dell’ultima stagione, che però da 12 anni è affetta dalla malattia di Lyme e che ha scritto una lettera aperta su “Players Tribune” in cui racconta tutta la paradossale e drammleggi di più…

Fantacalcio: la startup che usa la blockchain per giocare

(ANSA) – ROMA, 16 LUG – È nata poco più di un anno fa, ha un volume d’affari di 1 milione di dollari e oggi annuncia un nuovo round di finanziamento di 4 milioni che l’aiuterà a crescere e strutturarsi. È Sorare, la prima startup al mondo che mette la blockchain al servizio del fantacalcio. Nata nel 2019 dall’intuizione di Nicolas Julia e Adrien Montfort, due imprenditori digitali di lungo corso , la start up francese conta già decine di migliaia di utenti in tutto il mondo e oltre 120 squaleggi di più…

Il Tas dà ragione al Manchester City: potrà giocare le coppe europee

LONDRA – Chi sperava in un terremoto tra i “citizens” e nell’immediata fuga di Pep Guardiola e di altre stelle della squadra dovrà rassegnarsi. Perché il Manchester City è salvo: il ricchissimo club dello sceicco Mansour bin Zayed al Nahyan e della famiglia reale di Abu Dhabi è stato graziato dal Tribunale sportivo di Losanna Tas cui ha presentato ricorso. “Non ha infranto le regole del Fair Play Finanziario”, hanno dichiarato i tre giudici della corte, “anche se non ha collaborato con leleggi di più…

Robben, torno a giocare per amore del Groningen

(ANSA) – ROMA, 30 GIU – “Sono di nuovo nel club in cui ho cominciato, e se sono tornato a giocare è stato per amore del Groningen”. Si è presentato così, nel corso di una conferenza stampa, il 36enne Arjen Robben, che un anno dopo l’addio al calcio, dopo l’ennesimo titolo vinto con il Bayern Monaco, ci ha ripensato e ha deciso di firmare per quella che è anche la sua squadra del cuore.    “Il Groningen mi aveva proposto di tornare come dirigente o allenatore delle giovanili – ha rivelato leggi di più…

Medico Lazio: “Giocare alle 21,45 è un vero disastro”

(ANSA) – ROMA, 25 GIU – “Giocare alle 21,45, dal punto di vista medico, è un autentico disastro per la salute, al di là di chi vince o perde. Con questi ritmi vanno incontro a un esaurimento fisico. Più sono le ore che si perdono di recupero, maggiore sarà la sindrome che porta all’esaurimento fisico: la salute è minacciata seriamente”. Così Ivo Pulcini, responsabile medico della Lazio, che è intervenuto a Punto Nuovo Sport show, su Radio Punto Nuovo.    “La creatina – ha aggiunto poi leggi di più…

Fondazione Agnelli e Save The Children: “Un arcipelago educativo per ricominciare a giocare e imparare con i bambini”

Quest’estate centinaia di ragazzi in sei città torneranno a giocare e studiare insieme. Dopo mesi di lezioni impalpabili, seguite online a fatica, in tre su un telefonino usato a turno per vedere la professoressa, per cercare di fare i compiti e non rimanere indietro. Il Covid e le lezioni a distanza così difficili da seguire senza mezzi e in case sovraffollate hanno acuito ancora di più le differenze sociali nel nostro paese. E così, per cambiare il futuro dei ragazzi, per dare un’oppoleggi di più…

Italia non c’è più tempo per giocare

L’economia italiana rischia una perdita corrispondente al PIL del Veneto. Si tratta della crisi peggiore dal Dopoguerra. Negli anni 1943-1945 il PIL dell’Italia è crollato mediamente del 15% l’anno; nel 2020 IMF prevede per l’Italia un PIL in calo del – 9,1%. Calano i consumi di elettricità, il dato di aprile corrisponde al peggior calo degli ultimi 20 anni. Calano i consumi di gas, scende anche il traffico autostradale. Penalizzata la manifattura. PERCHE’ L’ITALIA RISULTleggi di più…

Fiorentina: Dragowski, Dura giocare ogni tre giorni

(ANSA) – FIRENZE, 12 GIU – ”Non sarà facile scendere in campo ogni tre giorni. Se durante la quarantena ci siamo allenati dovremmo riuscire a sopportare la fatica. Sarà però una sfida anche dal punto di vista mentale considerando che giocheremo senza pubblico e questo ci dovrà spingere ad essere ancor più concentrati”. Così Bartlomej Dragowski in una intervista riportata dal portale newonce.sport in cui il 22enne portiere polacco ha anche parlato di alcuni compagni di squadra fra i qualileggi di più…

Da lunedì si può tornare a giocare a calcetto. Il nuovo step di riapertura dà il via libera anche agli sport di contatto

Da lunedì si torna in campo anche per le partite di calcetto, basket, pallavolo, pallanuoto, beachvolley sulle spiagge. Il nuovo Dpcm che il premier Conte si appresta a firmare per il nuovo step di riaperture della cosiddetta Fase 3 dà il tanto attesa via libero anche agli sport di contatto, dunque anche a boxe e arti marziali.”A decorrere dal 15 giugno 2020 è consentito lo svolgimento anche degli sport di contatto nelle regioni e province autonome che abbiano preventivamente accertato, d’intleggi di più…