F2 | Incidente Ghiotto-Aitken, interrogativi sulle gomme

Lo spaventoso incidente che ha chiuso la Sprint Race di Formula 2 a Sochi dopo appena sette giri potrebbe avere conseguenze sul futuro del Mondiale di F1. Il Circus sta infatti valutando in queste ore se ci sia stato un deficit di sicurezza a riguardo delle gomme da 18 pollici. Pneumatici che saranno usati nel 2022 dalla classe maggiore. Protagonisti dello scontro, come noto, Jack Aitken e Luca Ghiotto, che stavano battagliando per la quarta e quinta posizione alle spalle di Mick Schumacher. In leggi di più…

Forlì, dopo un grave incidente divenne testimonial per la sicurezza stradale: muore in un secondo schianto

FORLì – Quasi due anni fa aveva avuto un brutto incidente stradale ma si era salvato: Andrea Saveri aveva quindi deciso di diventare testimonial per la sicurezza stradale nelle scuole, ma un nuovo schianto gli è stato fatale. È accaduto nel Forlivese a un ragazzo di 26 anni: sabato notte, riporta la stampa locale, ha perso il controllo della sua auto nel territorio di Meldola finendo contro un albero. Un impatto violento che non ha lasciato scampo al giovane. Ferita, ma non in pericolo di vitleggi di più…

Incidente Mugello, piloti scrivono al direttore di gara

Continua a far discutere l’incidente del Mugello durante la prima ripartenza dietro la Safety Car. L’incomprensione avuta a centro gruppo ha provocato un botto non da poco a velocità abbastanza sostenuta, che fortunatamente non ha causato conseguenze fisiche ad alcun pilota coinvolto. La Grand Prix Drivers’ Association, però, pretende dei chiarimenti sul sistema di ripartenza lanciata adottato ad oggi dalla Federazione attraverso una lettera scritta inviata direttamente al direttore di gleggi di più…

“Una frenata e poi ci è venuta addosso”. Gli operai raccontano l’incidente in galleria con Viviana

MESSINA. “Stavamo percorrendo la galleria con un furgone, sulla corsia di destra della Palermo Messina – racconta l’operaio – improvvisamente abbiamo sentito lo stridio di una frenata proveniente dal lato posteriore ed immediatamente dopo un urto, sul nostro sportello anteriore. Un’Opel Corsa ci è venuta contro. Ho perso il controllo del mezzo, mentre l’auto andava avanti, sbandava, e poi si è fermata cinquanta metri dopo”. Alla guida della Opel Corsa c’era Viviana Parisi, nel leggi di più…

Mattarella a Vo’, incidente sfiorato dopo un sorpasso dell’auto della scorta di Casellati

Un piccolo incidente stradale ha contraddistinto lunedì scorso l’immediata vigilia della visita a Vo’ (Padova) del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Nel tentativo di superare il corteo presidenziale l’auto della scorta della presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati ha finito per speronare la fiancata di una delle vetture della scorta di Mattarella, ovvero la prima del corteo, che precedeva l’auto dove era seduto il Capo dello Stato. Sono stati attimi di comprensileggi di più…

Grosjean: “Perso due secondi al giro dopo l’incidente”

Romain Grosjean ha più volte ricevuto critiche per le sue manovre in pista che hanno causato (o avrebbero potuto farlo) incidenti. Nel Gran Premio che ne ha avuti di più in stagione, quello del Mugello, il ginevrino è riuscito a portare la Haas alla bandiera a scacchi. Nulla di trascendentale, certo, in Toscana è arrivato al 12esimo posto. Ultimo tra gli arrivati al traguardo, ancora zero punti in classifica piloti, l’ultima top 10 risale a Hockenheim 2019. Ma Grosjean ha comunque trovato leggi di più…

Gasly spiega l’incidente al via: “C’era uno spazio”

A sette giorni di distanza, tra Monza e il Mugello, il mondo di Pierre Gasly si è nuovamente capovolto. L’eroe del GP d’Italia infatti, in Toscana è stato eliminato nel Q1 durante le qualifiche, conquistando solo la 16esima posizione in griglia, ed in gara ha potuto percorrere appena due curve. Un incidente infatti lo ha messo fuori gioco alla Luco. Nell’impatto sono finiti fuori pista anche Kimi Raikkonen, Romain Grosjean e Max Verstappen, quest’ultimo ritiratosi. Le immagini televisileggi di più…

Mugello, doppia ‘rossa’: incidente per Stroll

Dopo Pierre Gasly e Carlos Sainz, anche Lance Stroll, terzo pilota terminato a podio nel GP d’Italia a Monza, non è riuscito a portare a termine la gara del Mugello. Il giovane talento canadese della Racing Point era in quarta posizione, alle spalle della Renault di Daniel Ricciardo ed in piena lotta per il secondo piazzamento consecutivo in top-3, quando ha perso il controllo della sua monoposto all’Arrabbiata 2, volando in maniera spettacolare e pericolosa nella via di fuga e contro le baleggi di più…

GP Toscana 2020 | Incidente Perez-Raikkonen nelle PL2

La seconda sessione di prove libere al Mugello ha regalato nella sua fase finale un momento piuttosto spettacolare e non privo di pericoli. Sergio Perez e Kimi Raikkonen infatti sono giunti a contatto in Curva-1, con il pilota messicano che, uscendo dai box, non ha prestato attenzione al sopraggiungere della vettura numero 7 dell’Alfa Romeo e l’ha speronata, spedendola fuori pista e rovinato il profilo della propria ala anteriore. La responsabilità del contatto è interamente da attribuire leggi di più…

Monopattini, a Milano un incidente al giorno

90 incidenti in 106 giorni, in pratica quasi uno ogni ventiquattro ore. Quelli legati ai monopattini elettrici nella provincia di Milano non sono numeri confortanti: tra il primo maggio e metà giugno sono state commutate 86 multe per uso improprio del mezzo, senza contare il numero di incidenti citati sopra. Insomma serve fare qualcosa al più presto, anche perchè in certi casi i sinistri stradali che vedono coinvolti i conducenti dei monopattini elettrici recitano conseguenze infelici. Bonuleggi di più…