073318615 2e4d5b82 acf0 4259 ba25 9fd8fc59625c

Covid, inchiesta mascherine cinesi e Arcuri indagato per peculato: ora è caccia ai soldi nascosti a San Marino

L’inchiesta romana sulla maxi fornitura da 1,25 miliardi di euro di mascherine è approdata anche a San Marino. I magistrati di piazzale Clodio hanno infatti chiesto e ottenuto che i colleghi sammarinesi collaborino alla ricerca del bottino nascosto da uno degli indagati. Si tratta di Daniele Guidi, imprenditore classe 1966 accusato di traffico di influenze e peculato. I fari degli inquirenti si concentrano soprattutto su due conti correnti sfuggiti ai precedenti sequestri: il primo è collegatoleggi di più…

112533836 42657988 1e5a 412d 8fc8 0dae5a0ebcde

Inchiesta mascherine, Arcuri indagato per peculato

L’ex commissario per l’emergenza Covid è indagato per peculato nell’ambito delle indagini sulla maxi fornitura da 1,25 miliardi di euro di mascherine in cui, tra gli altri, è coinvolto anche il giornalista Mario Benotti. Coronavirus, inchiesta mascherine: un arresto e misure interdittive per Mario Benotti e altri tre
di Maria Elena Vincenzi 24 Febbraio 2021 Il nome di Domenico Arcuri era già stato iscritto nel registro degli indagati in relazione all’accusa di corruzione. La stessa accusaleggi di più…

141144808 8bbd6632 8e94 4972 83c6 fcc90b7326f4

Inchiesta Open, Luca Lotti indagato per corruzione a Firenze

L’ex ministro Luca Lotti, l’ex presidente della Fondazione Open, l’avvocato Alberto Bianchi, il costruttore Alfonso Toto e l’imprenditore Patrizio Donnini sono indagati per corruzione nell’ambito dell’inchiesta della procura di Firenze sulla Fondazione Open, la macchina da eventi che ha finanziato e organizzato le manifestazioni alla Leopolda per Matteo Renzi. Firenze, inchiesta Open, la procura nega il trasferimento a Roma
04 Dicembre 2020 Lo si scopre dalle proroghe alle indagini notificatleggi di più…

175151087 04ed872b a373 4dbf b73f fe8342be7f47

Fontana indagato per autoriciclaggio, il difensore: “Sapeva dei conti in Svizzera della madre ma non li gestiva”

“Fontana continua a dire, in modo ormai prostrato, che su quel conto non ha mai operato nemmeno per un euro, prima del 2015”. Così Jacopo Pensa, l’avvocato del governatore ha commentato all’Ansa le notizie che riguardano l’inchiesta che vede Attilio Fontana indagato per riciclaggio e falso in voluntary nella vicenda del conto svizzero da 5,3 milioni di euro scudato sei anni fa come eredità della madre. Riguardo alla questione dei risparmi detenuti all’estero, Pensa ha detto che Fontana “era uleggi di più…

164751730 7b1d2be7 7952 4b32 99e4 4555fffbea08

Fontana indagato per autoriciclaggio e false dichiarazioni nella voluntary disclosure

Da dove arrivano quei 5,3 milioni di euro che Attilio Fontana ha riportato in Italia con la voluntary disclosure del 2015? Sono i risparmi di una vita della madre dentista, da cui gli ha ereditati dopo la morte a 92 anni, o potrebbero essere proventi dell’attività da avvocato del governatore non dichiarati al fisco? 
La procura di Milano ha inviato in queste ore una rogatoria alle autorità svizzere per chiarire chiarire questi dubbi. Nel nuovo filone d’indagine sui soldi scudati in Svizzera, leggi di più…

171953092 94e046e8 8eba 4009 a46e 465e93b8a8bd

Siracusa, indagato l’Ad di Astrazeneca Italia per la morte del militare dopo il vaccino. I pm: “Atto dovuto per l’autopsia”

Siracusa – “L’avviso di accertamenti tecnici non ripetibili” è già partito dalla procura. Sono quattro gli indagati nell’inchiesta sulla morte di Stefano Paternò, il sottufficiale della Marina che è deceduto lunedì notte nella sua abitazione di Misterbianco, 15 ore dopo aver fatto il vaccino. Apre la lista, Lorenzo Wittum, l’amministratore delegato di Astra Zeneca Italia; seguono il medico e l’infermiere della Marina Militare che hanno somministrato la dose nella base di Augusta; è indagatleggi di più…

002433596 bf3469d7 c351 4e32 8a56 8efca4b3fd34

Jerome Boateng indagato per lesioni all’ex fidanzata morta

Altro che Champions. Il calciatore del Bayern Monaco Jerome Boateng, appena rientrato in Germania dalla trasferta a Roma dove ha affrontato la Lazio martedì, ha trovato ad attenderlo l’ipotesi di un’accusa gravissima.
Procedimento riaperto
La procura di Monaco ha riaperto le indagini per lesioni personali nei confronti della sua ex fidanzata, la modella Kasia Lenhardt, morta suicida (questo credono gli inquirenti) due settimane fa. La Bild però riporta le parole del procuratore capo Anne Leidleggi di più…

185652281 5634cf36 cf99 438c be94 968bd9cfde66

Gérard Depardieu indagato per stupro e violenza sessuale

Gérard Depardieu, il più popolare attore del cinema francese, è ufficialmente sotto inchiesta per stupro e violenza sessuale, reati che avrebbe commesso nell’estate 2018 ai danni di una giovane attrice ventenne e che lui ha sempre negato di aver compiuto. Lo si apprende da fonti giudiziarie.
Secondo l’attrice, i fatti sarebbero accaduti nella casa parigina della star, una villa privata nel 6° arrondissement, il 7 e il 13 agosto 2018. La denuncia è stata fatta alla fine verso la fine dello sleggi di più…

080453688 a58f47b8 7d46 443c be74 3f5c5257438d

Appalti Covid, indagato Enrico Coscioni il braccio destro di De Luca sulla Sanità

Nell’inchiesta sugli appalti dell’emergenza Covid entra anche Enrico Coscioni, potente braccio destro del governatore Vincenzo De Luca nel delicatissimo settore della sanità. La Procura indaga sulle convenzioni di Ebris, acronimo in inglese di Istituto europeo di ricerche biomediche di Salerno, la fondazione nel cui consiglio di amministrazione siede il cardiochirurgo, che è anche presidente dell’Agenas, l’Agenzia nazionale incaricata di valutare l’efficienza dei sistemi sanitari regionali. Coleggi di più…

104405045 e2059316 3b5e 43c1 9270 635348b20fc0

Omicidio di Faenza, indagato l’ex marito per omicidio in concorso. Scattano le perquisizioni

RAVENNA. Omicidio pluriaggravato in concorso con persona ignota. Per questo reato è indagato Claudio Nanni, l’ex marito di Ilenia Fabbri, la donna di 46 anni uccisa in casa all’alba di sabato 6 febbraio. In mattinata sono scattate le perquisizioni nell’abitazione dell’uomo e nella sua officina. Gli inquirenti presumono che abbia agito in concorso perché seguono una pista ben precisa: quella del delitto su commissione. Ad uccidere Ilenia con una coltellata alla gola, infatti, sarebbe stato un sleggi di più…