Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

indiano

I ferraristi Fernando Alonso e Felipe Massa hanno girato stamattina al circuito di Buddh di Greater Noida per le prime prove libere del Gp dell’India con il simbolo della Marina Militare sulla parte frontale anteriore della carrozzeria per solidarietà con i due marò detenuti a Kerala per l’omicidio di due pescatori indiani scambiati per pirati lo scorso 15 febbraio. Ma la scelta della Ferrari di esporre la bandiera dei marò sulle monoposto per il ministero degli Esteri indiano non è “coerente con lo spirito dello sport”. E’ piuttosto una strumentalizzazione di  ”eventi sportivi per promuovere cause che non sono di natura sportiva”. 

Gruppi di donne attiviste con base a Nuova Delhi hanno chiesto al governo indiano di vietare la vendita del prossimo numero di Playboy che sfoggerà per la prima volta in copertina il corpo senza veli di una donna indiana. Si tratta di Sherlyn Chopra che sulla prima pagina del celebre magazine statunitense si mostrerà nuda, senza lasciare nulla all’immaginazione.


pubblicato da Libero Quotidiano

La prima volta di Sherlyn Chopra su Playboy

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Di cotone transgenico e di contadini indiani suicidi ho sentito parlare per la prima volta agli inizi degli anni 2000, nel corso di una serie di inchieste che avevo fatto sul cotone biologico e sugli ogm. Allora si trattava di casi isolati e come tali difficili da leggere in modo più strutturato. Ora i casi isolati si sono trasformati in una vera strage silenziosa: dal 1995 ad oggi, stando ai dati del rapporto annuale “Accidental death and suicides in India” del National Crime Records Bureau, che fa capo al Ministry of Home Affaire, sono quasi 260.000 i contadini che si sono suicidati per debiti, un fenomeno purtroppo diffuso in diversi paesi, ma che in India ha punte sempre più preoccupanti. I dati, rielaborati dal giornalista indiano P. Sainath del quotidiano “The hindu”, tra i massimi esperti indiani di tematiche agricole e rurali nel paese, rivelano una stretta correlazione tra i contadini che si suicidano e la massiccia diffusione di coltivazioni ogm, e, in particolare, a quelle del cotone. Lo racconta “Behind the label“, “L’altra faccia del cotone”, di Cecilia Mastrantonio e Sebastiano Tecchio prodotto da Barbara Ceschi, documentario-inchiesta “indoitaliano” appena stato presentato a Firenze, nel corso di Terra Futura, fiera del consumo critico.

Il presidente e a.d. di Finmeccanica Giuseppe Orsi è stato iscritto nel registro degli indagati della procura di Napoli nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte tangenti alla Lega. L’ipotesi di reato, a quanto si è appreso, è di corruzione internazionale e riciclaggio. L’indagine parte dalla vendita di 12 elicotteri al governo indiano da parte di Agusta Westland, la società di cui è stato amministratore Giuseppe Orsi, oggi al vertice di Finmeccanica. Nell’affare sarebbe stata riconosciuta, a titolo di intermediazione, una somma che, da 41 milioni di euro iniziali, è lievitata fino alla cifra definitiva di 51 milioni. Un aumento di dieci milioni che si sarebbe reso necessario, secondo l’ex portavoce di Finmeccanica Lorenzo Borgogni dalle cui dichiarazioni è scaturita l’indagine, per garantire il compenso pattuito con Ralph Haschke, imprenditore svizzero che si muove prevalentemente sul mercato indiano la cui abitazione è stata perquisita stamattina a Lugano, ma soprattutto per soddisfare le richieste, stavolta di tangenti, di un altro intermediario che avrebbe “girato” a politici della Lega parte del suo maxi onorario. Forse proprio quei 10 milioni aggiunti in extremis.

Finmeccanica ha ufficialmente smentito di aver pagato tangenti nella vendita degli elicotteri all’India. E la Lega da parte sua ha smentito di averne prese.

GIACARTA – Un terremoto di magnitudo 8.7 ha colpito la zona di Aceh, al largo della costa occidentale dell’Isola di Sumatra, in Indonesia.

tovato su: Il Gazzettino

Clicca qui per leggere l’articolo completo

L’epicentro a 33 km di profondità sotto l’oceano Indiano

tovato su: Il Corriere della Sera

Clicca qui per leggere l’articolo completo

tovato su: Il Gazzettino

Clicca qui per leggere l’articolo completo

Archivi