172008567 2ffb7ac1 d0e2 4b96 b556 2e86e4a90215

Presunzione di innocenza, i garantisti vincono la battaglia: la Camera dice sì alla direttiva Ue. Cosa succede ora

È stata una battaglia durissima, ma alla fine i garantisti l’hanno vinta. E sul principio della presunzione d’innocenza fino alla condanna definitiva, la Camera ha addirittura votato praticamente all’unanimità: 427 i voti favorevoli, uno contrario e 11 astenuti. Entusiasmo alla stelle per chi, come Enrico Costa, l’ex forzista passato con Calenda, ha quasi rischiato la spaccatura della maggioranza pur di far entrare subito, nella legge italiana, la direttiva europea del 2016 che contiene appuntleggi di più…

182918695 ba3f6845 20d5 40cc a9ee f750ac829fb4

Raggiunto l’accordo sulla presunzione innocenza. La ministra Cartabia: “Una pagina molto bella per la giustizia”

“È una pagina molto bella. Un accordo su un principio fondamentale. Un mattone della costruzione che stiamo per disegnare insieme. Un momento da ricordare come metodo”. Con queste parole la Guardasigilli Marta Cartabia chiude la call che sblocca, in poco più di mezz’ora, il braccio di ferro sulla presunzione di innocenza. La direttiva europea del 2016 entrerà a pieno titolo nella legislazione italiana. Anche M5S, che si era sempre dichiarato contrario, ha accettato l’ingresso del prileggi di più…

091359282 4a7b2055 bd92 474b 949d 4fe8aa713838

Giustizia, sulla presunzione d’innocenza il governo rischia. Ma arriva il “metodo” Cartabia

Il “metodo” Cartabia contro la “voglia d’innocenza” del centrodestra, dei renziani e dell’irriducibile Enrico Costa di Azione che ancora ieri sera diceva: “Non si può dire no a un principio come la presunzione di innocenza. Soprattutto cercando di bloccare gli emendamenti che puntano a inserirla con delle motivazioni inaccettabili, come quella che la legge di delegazione europea non può tornare al Senato”. Quest’ultima è la tesi del ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà,leggi di più…

065342041 6c3ae8e5 91c1 4991 9bdc 631f5996eee6

Giustizia, sulla presunzione di innocenza il M5S è solo contro tutti: maggioranza a rischio alla Camera

Se “presunzione d’innocenza” può voler dire anche stop alle conferenze stampa dei procuratori, alle ordinanze per i giornalisti, alle foto e alle riprese tv degli arrestati, allora M5S non ci sta. E cerca ormai da mesi, dopo esserci riuscito in commissione, di bloccare in aula alla Camera gli emendamenti che, proposti nella legge di delegazione europea, farebbero diventare tutti questi principi obbligatori per legge. Anche perché sono già contenuti in una direttiva europea del 2016. Proprio qleggi di più…

Sergio Castellitto A me il presepe piace. Tiene viva la nostra innocenza

Sergio Castellitto: “A me il presepe piace. Tiene viva la nostra innocenza”

Bisogna vederlo come si alza lentamente dal letto, seppellito dalle coperte — Eduardo era avvolto da mille sciarpe — come si infila i pantaloni sui mutandoni di lana tremando per il freddo. Sergio Castellitto sussurra le parole: Natale in casa Cupiello, capolavoro di Eduardo De Filippo, rivive nel film di Edoardo De Angelis che andrà in onda su Rai 1 il 22 dicembre. «Non ho avuto paura, non è una sfida» dice l’attore, «Eduardo è un genio. Io ho recitato un ruolo». Prodotto da Picomeleggi di più…