SNAI – Coppa Italia Inter Milan da 1 Atalanta Lazio Gasperini a quota vendetta

SNAI – Coppa Italia: Inter-Milan da «1» Atalanta-Lazio, Gasperini a quota “vendetta”

Condividi: 25 gennaio 2021 (Milano 25 gennaio 2021) – Il derby di Milano apre il programma dei quarti di finale. Favoriti i nerazzurri, che hanno vinto quattro delle ultime cinque stracittadine – Bergamaschi e biancocelesti si ritrovano in Coppa a due anni dalla finale di Roma: avanti la Dea, a 1,90 – Da «1» fisso Juventus e Napoli, contro Spal e Spezia.
Milano, 25 gennaio 2021 – Inter-Milan: il derby che sta infiammando il campionato si trasferisce domani in Coppa Italia, con le dueleggi di più…

A Maresca gli sta sulle balle lInter. Arbitri in malafede e rigori per il Milan Bonolis a valanga

“A Maresca gli sta sulle balle l’Inter”. Arbitri in malafede e rigori per il Milan: Bonolis a valanga

Sullo stesso argomento: 25 gennaio 2021 “Maresca, sempre tu!”. Antonio Conte si è lamentato a Udine e Paolo Bonolis un po’ lo capisce. Il conduttore di Avanti un altro e Ciao Darwin, noto ultrà dell’Inter, intervistato dal fcinter1908.it, dice la sua sulla questione arbitri: “Sono essere umani, se hanno dei conflitti interiori con determinate società, non credo che si stia parlando di una impossibilità o astrazione. Magari a Maresca l’Inter gli sta un po’ sulle bal***e. Evidentemleggi di più…

Inter che fatica contro le difese chiuse. A Conte serve un piano B

Inter, che fatica contro le difese chiuse. A Conte serve un piano B

Una volta funzionava così: la squadra più forte attacca, quella meno forte aspetta il contropiede giusto per colpire. Una dinamica base che ha segnato il calcio per intere ere evolutive, ma che ora non c’è più. O quantomeno, non c’è sempre, non per forza. L’Inter di Antonio Conte, ad esempio, con le squadre meno ricche e dotate tecnicamente – vedi l’Udinese di ieri – fa il gioco del serpente col topolino: le costringe a scoprirsi, le porta fuori dalla tana, e a quel punto le divora. Se l’Aleggi di più…

LInter sbatte contro lUdinese 0 0 al Friuli e aggancio sfumato al Milan. E martedi ce il derby di Coppa Italia

L’Inter sbatte contro l’Udinese: 0-0 al Friuli e aggancio sfumato al Milan. E martedì c’è il derby di Coppa Italia

Sullo stesso argomento: 23 gennaio 2021 Una occasione persa. L’Inter fallisce l’aggancio al Milan caduto a San Siro contro l’Atalanta e dopo il vibrante successo sulla Juventus non replica la convincente prova di forza andando a sbattere 0-0 contro l’Udinese limitandosi a conquistare un punto che lo avvicina al Diavolo ma lascia dietro una scia piena di rammarico e rimpianti. Conte voleva e chiedeva un cambio di passo in trasferta ma la Lu-La park (Lukaku-Lautaro Martinez) sembra aver spleggi di più…

Udinese Inter 0 0 niente titolo dinverno per i nerazzurri. E Conte si infuria con larbitro

Udinese-Inter 0-0: niente titolo d’inverno per i nerazzurri. E Conte si infuria con l’arbitro

UDINE – Con uno zero a zero scialbo e sotto ritmo, che ricorda quelli con lo Shakhtar Donetsk in Champions, l’Inter ha sprecato l’occasione di raggiungere in testa il Milan, battuto dall’Atalanta a San Siro, e conquistare il sia pur platonico titolo d’inverno. A Udine i nerazzurri, per la prima volta in stagione, non sono riusciti a segnare nemmeno un gol. Particolarmente appannate le punte, contenute con ordine dalla difesa schierata da Gotti.<<La cronaca della gara>>
Più ordine chleggi di più…

LInter non sfrutta il ko del Milan 0 0 con lUdinese

L’Inter non sfrutta il ko del Milan, 0-0 con l’Udinese

Condividi: 23 gennaio 2021 UDINE (ITALPRESS) – L’Inter non sfrutta il ko del Milan contro l’Atalanta e strappa uno scialbo 0-0 contro l’Udinese. La squadra di Conte spreca ed è imprecisa, a differenza di quanto visto con la Juventus: una vittoria avrebbe regalato agli ospiti il titolo di campione d’inverno che di fatto finisce nelle mani dei cugini rossoneri. Si tratta di un punto d’oro invece per i friulani alla Dacia Arena. I nerazzurri lasciano spazio di manovra all’Udineleggi di più…

E sprint Milan Inter Conte tifa Gasperini

E’ sprint Milan-Inter, Conte tifa Gasperini

(ANSA) – ROMA, 22 GEN – Esame di maturità per il Milan, nel match clou del 19/o turno, ultimo di andata: domani a San Siro si presenta un’Atalanta in cerca di punti Champions. Nelle ultime cinque sfide tra le due squadre il pareggio è uscito tre volte, ma per il resto non sono molto incoraggianti i precedenti per il Diavolo, che poco più di un anno fa tornò da Bergamo con un umiliante 5-0 e che non batte i bergamaschi in casa propria dal gennaio 2014.    Gli analisti Snai ribaltano i valoleggi di più…

Inter Conte passi avanti visibili e tutti migliorano

Inter: Conte, passi avanti visibili e tutti migliorano

(ANSA) – MILANO, 22 GEN – “I ragazzi stanno facendo degli step, chi più velocemente, chi meno, ma migliorano tutti.    Abbiamo fatto passi in avanti che si vedono e anche le battute d’arresto servono per entrare ancora di più in una modalità di non accontentarsi mai del successo quotidiano che è effimero ma di puntare a un successo duraturo”: sono le parole del tecnico dell’Inter, Antonio Conte, alla vigilia della sfida contro l’Udinese che arriva subito dopo la brillante affermazione conleggi di più…

Calcio nome non cambiama polemiche tifosi Inter sui social

Calcio: nome non cambia,ma polemiche tifosi Inter sui social

(ANSA) – MILANO, 18 GEN – L’Inter non cambia nome, come annunciato all’ANSA dall’ad Alessandro Antonello, ma sui social sono molti i tifosi nerazzurri che hanno storto il naso alle indiscrezioni anche sul possibile cambio del logo da parte della società nerazzurra. Un progetto che però, ha assicurato Antonello, è basato “sui valori storici dell’Inter e che ha l’obiettivo di avvicinare e coinvolgere i suoi milioni di tifosi e rafforzare ulteriormente il legame con la città di Milano”.    “leggi di più…

LInter le difficolta di Suning e i meriti di Conte. Avanti tutta per la cessione

L’Inter, le difficoltà di Suning e i meriti di Conte. Avanti tutta per la cessione

Che la situazione societaria all’Inter fosse complicata, Antonio Conte lo sapeva già la scorsa estate. Lo ha detto lui dopo aver travolto la Juventus, nella miglior partita della sua Inter in un anno e mezzo: “Mi auguro che tutto si possa risolvere nel migliore dei modi. Lo sapevo già ad agosto che c’erano delle problematiche, continuano a esserci. Speriamo che tutto vada per il meglio, per il bene dell’Inter e per noi”. Inter, la partita perfetta. Juventus, il leader si nasconde
17 Gennaio 2leggi di più…