132426818 3782d4a5 8413 4e28 9b75 632167ffff5b

Diete: meno carne più pesce, così il cuore lavora meglio

La vecchia, sana dieta mediterranea, ricca di vegetali, olio d’oliva extravergine, cereali e pesce, si conferma una volta di più “amica” del cuore e delle arterie. Ma soprattutto non bisogna abusare di carni rosse, lavorate o meno. Chi tende ad avere un elevato consumo di questi alimenti, infatti, tenderebbe col tempo ad avere i ventricoli  (ovvero le camere inferiore del cuore) più piccoli, vasi arteriosi più rigidi quindi potenzialmente meno pronti a rispondere allo stress  ed una mleggi di più…

080651153 5f4903e3 db29 44f5 954a f00555be452c

Coronavirus Roma, Vaia (Spallanzani) shock: “Qualcuno lavora perché il virus non finisca mai”

“Non inseguiamo le varianti, studiamole; non assecondiamo chi auspica e lavora perché non abbia mai fine”. Poche e pesanti parole quelle scritte in un post su Facebook da Francesco Vaia, direttore sanitario dell’istituto Spallanzani di Roma, tali da lasciar sospettare che il manager accusasse qualcuno, a livello nazionale e non solo, di operare affinché l’emergenza coronavirus prosegua anziché impegnarsi per far sì che si possa uscire il prima possibile dalla pandemia. Abbastanza per scatenaleggi di più…

aff8b25c58df5f899fbd95bf955a42cb

L’Uefa lavora alla creazione di una Super Champions

(ANSA) – ROMA, 29 GEN – La Super Champions è già in cantiere.    Aleksander Cerferin, presidente Uefa, da settimane cerca di dare forma a un nuovo torneo europeo, assieme a un comitato di esperti che lavora sugli aspetti normativi e logistici. Il gruppo dirigente è formato da due vicepresidenti Uefa, lo spagnolo Luis Rubiales e il portoghese Fernando Gomes; anche Theodore Theodoridis, segretario generale Uefa, lavorerà al format. A rivelarlo è il quotidiano spagnolo ‘As’, nella propria eleggi di più…

36069674af18508059a57ff5e007d2c2

Calcio: Roma; Dzeko lavora ancora da solo

Tra Fonseca e Dzeko è rottura e per questo Tiago Pinto è al lavoro per cercare una soluzione sul mercato che chiuderà lunedì 1° febbraio. L’ultima ipotesi è quella di uno scambio di prestiti tra Roma e Inter. Ai nerazzurri finirebbe Dzeko, ai giallorossi Sanchez: due calciatori con stipendio simile, ma per il momento mancherebbe l’apertura del club di Milano per una questione economica derivante dal Decreto Crescita. Con un trasferimento alla Roma, infatti, sarebbero i Friedkin a godere deleggi di più…

Figc lavora a far ripartire torneo di Eccellenza

Figc lavora a far ripartire torneo di Eccellenza

(ANSA) – ROMA, 24 GEN – Sembra ormai questione di giorni per la decisione di far ripartire il campionato di Eccellenza, massima competizione regionale sospesa ormai da fine ottobre. La Federcalcio, infatti, – a quanto apprende l’ANSA – sta valutando col Ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora la definizione di un protocollo sanitario. Sono quasi 600 le società dilettantistiche che chiedono di poter tornare in campo a febbraio, perché altrimenti vedrebbero vanificati tutti gli impegni e i sacrleggi di più…

Crisi di governo Rosato Iv Cosi non si va avanti. Ci vedremo in Aula. Conte lavora sulla coesione martedi il Cdm

Crisi di governo, Rosato (Iv): “Così non si va avanti. Ci vedremo in Aula”. Conte lavora sulla coesione, martedì il Cdm

Più che far cadere il governo Conte, vuole “vederlo muovere”. Dice Matteo Renzi in un’intervista a Repubblica. “Il governo è immobile: si vive di rinvio in rinvio. Vogliamo sciogliere i tanti nodi aperti. La risposta è stata sprezzante e sorprendente: ci vedremo in Parlamento, ha detto Conte. Evidentemente è già convinto di avere i voti in Aula, forse di Forza Italia: mi sembra un errore politico e un azzardo numerico. Ma auguri a lui e all’Italia”, attacca il leader di Italia viva che sembleggi di più…

Centristi grillini in fuga e il fido Arcuri ecco chi lavora al partito di Conte

Centristi, grillini in fuga e il fido Arcuri: ecco chi lavora al partito di Conte

ROMA – Fino all’inizio di dicembre, racconta un esponente di governo di 5Stelle, Giuseppe Conte dribblava con abilità la domanda diretta sulla costruzione di un partito personale: «No, in questo momento non mi interessa. Il Paese ha altri problemi». E il premier, durante i saluti di fine anno, ha ribadito di non lavorare ad una propria lista. Ma c’è chi lo fa per lui, in Parlamento e fuori. Specie ora che i venti di crisi spirano in modo più intenso.
Negli ultimi giorni, fra Camera e Seleggi di più…

Statali stop allo smart working per chi lavora poco. I sindacati alla ministra Non puo diventare un premio

Statali, stop allo smart working per chi lavora poco. I sindacati alla ministra: “Non può diventare un premio”

Ancora una volta, le misure annunciate dalla ministra Fabiana Dadone compattano il fronte dei sindacati. Dopo lo sciopero generale nazionale dei dipendenti della pubblica amministrazione dello scorso 9 dicembre, per protestare contro «la mancanza delle necessarie risorse per lavorare in sicurezza, per avviare una vasta programmazione occupazionale e di stabilizzazione del precariato e per il finanziamento dei rinnovi CCNL Sanità Pubblica», le riforme annunciate dalla 5Stelle Fabiana Dadone leggi di più…

Malattie rare non solo vaccino Covid Moderna lavora a terapia rivoluzione

Malattie rare: non solo vaccino Covid, Moderna lavora a ‘terapia rivoluzione’

Condividi: 18 dicembre 2020 Milano, 18 dic. (Adnkronos Salute) – Non solo Covid-19. Da Moderna, la società americana che ha sviluppato uno vaccini anti coronavirus Sars-CoV-2, arriva una speranza anche contro le malattie rare. Ne parla Alberto Burlina, direttore Uoc Malattie metaboliche ereditarie – Azienda ospedaliero universitaria di Padova, durante la presentazione del Quaderno ‘Sne, prospettive di estensione del panel’, realizzato dall’Osservatorio malattie rare Omar con il patrocinio dleggi di più…

Malattie rare Moderna lavora a terapia rivoluzione

Malattie rare, Moderna lavora a ‘terapia rivoluzione’

Condividi: 18 dicembre 2020 Milano, 18 dic. (Adnkronos Salute) – Non solo Covid-19. Da Moderna, la società americana che ha sviluppato uno vaccini anti coronavirus Sars-CoV-2, arriva una speranza anche contro le malattie rare. Ne parla Alberto Burlina, direttore Uoc Malattie metaboliche ereditarie – Azienda ospedaliero universitaria di Padova, durante la presentazione del Quaderno ‘Sne, prospettive di estensione del panel’, realizzato dall’Osservatorio malattie rare Omar con il patrocinio dleggi di più…