061d337efe7faf6aa1ae930e93388cba

Recovery: Dombrovskis,lavorare ancora,ma governo riuscirà

(ANSA) – ROMA, 18 FEB – “Abbiamo già avuto scambi intensi e costruttivi con le autorità italiane sul piano nazionale di ripresa e resilienza. Come nel caso di molti altri paesi, occorre lavorare ancora perché il piano rifletta tutte le riforme e gli investimenti necessari ma sono assolutamente convinto che il nuovo governo riuscirà in maniera brillante a completare le misure e i passi necessari affinché gli ingenti finanziamenti possano iniziare a fluire quanto prima”. Lo ha detto il vice pleggi di più…

160644169 2c6cf532 9a28 45b1 8284 31b0d2276f2f

Jill Biden, ritratto della prima first lady che continuerà a lavorare

WASHINGTON – Dopo quattro anni tumultuosi, gli americani possono aspettarsi dalla nuova first lady, Jill Biden, una presenza più tradizionale. Prima di entrare in carica, però, Jill ha segnalato con chiarezza che intende adottare un approccio personale al suo nuovo lavoro. Che poi sarebbe il secondo lavoro.
Jill Biden, infatti, che ha un dottorato in leadership educativa, continuerà a insegnare inglese nel Northern Virginia Community College, dove insegna a tempo pieno da quando era diventaleggi di più…

Oltre lo Smart Working il nuovo modo di lavorare. Giovedi 28 gennaio ore 17.00

Oltre lo Smart Working: il nuovo modo di lavorare. Giovedì 28 gennaio, ore 17.00

Condividi: 21 gennaio 2021 (Milano, 21 gennaio 2021) – Nuovo appuntamento con la rubrica InterVenti del
A moderare l’incontro sarà Luca Finocchiaro, Membro CSB, Partner RP Legal & Tax. Parteciperanno, in qualità di Relatori: Alessandro Adamo (Partner di Lombardini22 e Director DEGW Italia), Luca Cardone (Head of Marketing and Sales OPS Manager at Retelit), Davide Lenarduzzi (General Manager of PAEDA & Associati), Mirko Papetti (Presidente Forma-Tec e Componente del Consiglio Direttleggi di più…

Oltre lo Smart Working il nuovo modo di lavorare. Giovedi 28 gennaio ore 17.00

Oltre lo Smart Working: il nuovo modo di lavorare. Giovedì 28 gennaio, ore 17.00

Condividi: 21 gennaio 2021 (Milano, 21 gennaio 2021) – Nuovo appuntamento con la rubrica InterVenti del
A moderare l’incontro sarà Luca Finocchiaro, Membro CSB, Partner RP Legal & Tax. Parteciperanno, in qualità di Relatori: Alessandro Adamo (Partner di Lombardini22 e Director DEGW Italia), Luca Cardone (Head of Marketing and Sales OPS Manager at Retelit), Davide Lenarduzzi (General Manager of PAEDA & Associati), Mirko Papetti (Presidente Forma-Tec e Componente del Consiglio Direttleggi di più…

Vieni che ti faccio lavorare come colf. Poi il sequestro e lo stupro a Varese nella notte di Natale

“Vieni che ti faccio lavorare come colf”. Poi il sequestro e lo stupro a Varese nella notte di Natale

Invitata con la promessa di una proposta di lavoro, poi legata, imbavagliata e abusata. Un sequestro nella notte di Natale finito con uno stupro. Vittima una donna di 43 anni trovata dai carabinieri di Saronno dopo ore di violenze fisiche, verbali e sessuali. Mani e bocca bloccati da nastro adesivo e abusi subiti senza avere via di uscita..
La vicenda sarebbe iniziata in tarda serata quando la 43enne di Busto Arsizio, in provincia di Varese, è arrivata a casa del suo aguzzino, un uomo di 38 anleggi di più…

Veneto in quattromila hanno rifiutato lassunzione per non lavorare in reparti Covid

Veneto, in quattromila hanno rifiutato l’assunzione per non lavorare in reparti Covid

C’è chi paragona la pandemia a una guerra, dove gli ospedali sono le nuove trincee, con medici e infermieri a combattere la battaglia più cruenta. Ma in questo contesto c’è anche chi decide di fare un passo indietro. Da febbraio a oggi sono 4.213 i medici, gli infermieri, i tecnici di laboratorio e gli operatori sociosanitari che hanno rifiutato l’assunzione per non lavorare in reparti Covid. Anelli (Ordine dei medici): “Ci sono 60mila medici in Italia pronti a eseguire i vaccini”
17 Dleggi di più…

Conte nuove difficolta io devo stare zitto e lavorare

Conte, nuove difficoltà io devo stare zitto e lavorare

(ANSA) – MILANO, 12 DIC – “Il covid ha portato difficoltà importanti, se vuole ne parlerà il club: io devo stare zitto e lavorare e cercare di dare tutto per il bene dell’Inter mettendoci sempre la faccia”: il tecnico dell’Inter Antonio Conte parla a lungo del momento difficile in seguito all’eliminazione dalla Champions e si sofferma sulle difficoltà che la pandemia ha portato nel calcio. Cerca di trovare delle spiegazioni dopo l’eliminazione dall’Europa, non nascondendo la grande amarezza dleggi di più…