Formula uno, Gp Austria: Bottas in pole, poi Hamilton, Leclerc settimo, disastro Vettel

SPIELBERG – La prima pole del 2020 è come la prima e l’ultima del 2019: in Austria, due Mercedes in prima fila. Con il finlandese Valtteri Bottas, protagonista anche di un furoi pista nell’ultimo tentativo, che incassa la sua pole numero 12 in carriera strappandola per soli 12 millesimi (col nuovo record della pista, 1’02″939) al compagno di squadra e sei volte campione del mondo, Lewis Hamilton. Terzo il vincitore delle due ultime edizioni del Gp nella Stiria, Max Verstappen che piazza la leggi di più…

Leclerc: “Non dobbiamo demoralizzarci”

Charles Leclerc ha provato a salvare il sabato ferrarista in Austria. Il monegasco ha battuto il compagno di squadra Sebastian Vettel ed è riuscito almeno a qualificarsi per il Q3, ma qui si è dovuto accontentare di una settima posizione negativa per le aspettative della viglia ma paradossalmente non così catastrofica se si pensa a quello che era stato il piazzamento (decimo) alla fine del Q2. Intervistato ai microfoni di Sky Sport F1, il giovane talento del Principato ha ammesso le difficoltleggi di più…

Leclerc: “Combatteremo con il coltello tra i denti”

Un venerdì difficile. La Ferrari è scesa in pista al Red Bull Ring e ha trovato la conferma a quanto aveva esperito nei test invernali a Barcellona. Sul giro secco la Mercedes corre in un altro campionato, la Red Bull si è nascosta, mentre la Racing Point è stata davanti a Sebastian Vettel con Sergio Perez. Il quattro volte iridato ha dichiarato che al momento la Ferrari è in un gruppo che comprende anche la Renault e la McLaren e attende speranzoso il pacchetto di evoluzioni previsto in Unleggi di più…

“Non gli renderò la vita facile”. Vettel, subito cannonata a Leclerc. E doccia gelata per i tifosi: la macchina? Insomma…

Sullo stesso argomento: 02 luglio 2020 Siamo alla viglia della partenza di questo tormentatissimo mondiale di Formula 1 in edizione ridotta al tempo del coronavirus. E in Ferrari la tensione sale subito a livello di guardia. Sebastian Vettel, infatti, annuncia: “Mi sono sempre integrato bene nelle squadre per le quali ho corso, non solo la Ferrari. Al momento è piuttosto difficile rispondere, non sappiamo quanto saremo competitivi. Si vuole sempre cercare di avere successo in pista, ma leggi di più…

Leclerc: “Al 99% faticheremo più dell’anno scorso”

La Ferrari si nasconde o è davvero in difficoltà? Questa è la domanda che probabilmente sta attraversando in questi giorni le menti di tutti i tifosi ferraristi, curiosi di vedere finalmente il rendimento della SF1000 in un weekend di gara dopo le perplessità che avevano accompagnato la rossa nei test di Barcellona. Già nei giorni scorsi Mattia Binotto aveva messo le mani avanti, spiegando che dei miglioramenti sostanziali alla monoposto si sarebbero visti solo a partire dal fine settimana leggi di più…

Leclerc racconta il lockdown: “Paura solo per la famiglia”

Il mondiale di Formula 1 scatterà solo domenica, con il primo GP della stagione, ma Charles Leclerc si è già affermato senza dubbio come uno dei protagonisti di questo 2020. Il pilota della Ferrari, fresco di rinnovo con la scuderia del Cavallino Rampante fino al 2024, è infatti diventato durante il lockdown una star dei social network, trasmettendo in diretta su Twitch le sue tantissime gare virtuali e conquistando, ancora di più, l’affetto e l’apprezzamento degli appassionati, soprattleggi di più…

Leclerc torna in Austria: “Qui capii quanto essere aggressivo”

Il ricordo del Gran Premio d’Austria 2019 è ancora vivo negli occhi di moltissimi tifosi della Ferrari, che quel giorno videro svanire per la terza volta in pochi mesi (dopo Bahrain e Canada) la prima vittoria della stagione. Il duro sorpasso operato da Max Verstappen ai danni di Charles Leclerc nel finale di quello spettacolare GP però fece quasi da preludio al grande ritorno del monegasco dopo l’estate, con la straordinaria doppietta Belgio-Monza, oltre che al duello-rivincita di Silversleggi di più…

Leclerc e il mercato: “Dopo annuncio ho chiamato Sainz e Vettel”

Da ‘novellino’ a punto di riferimento in Ferrari, il passo è stato breve per Charles Leclerc. Il giovane pilota del Principato poco più un anno fa esordiva con indosso la tuta rossa, mentre ora si può godere un contratto esteso fino al 2024 ed assistere da spettatore all’avvicendamento già annunciato per il 2021: fuori il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel e dentro un altro giovane, Carlos Sainz, che secondo molti finirà per occupare un ruolo di supporto proprio a vantaleggi di più…

Leclerc: “Nel 2020 non voglio sprecare opportunità”

Il lungo stop a cui sono stati sottoposti i piloti di Formula 1 a causa dello scoppio della pandemia non è stato certamente piacevole per nessuno di loro, ma per un giovane ‘in rampa di lancio’ come Charles Leclerc dover attendere così tanto prima di iniziare la sua seconda stagione al volante della Ferrari è stato probabilmente ancora più difficile. Il monegasco, trionfatore a Monza lo scorso anno per la gioia dei tifosi del Cavallino, ha parlato delle sue aspettative per il campionato leggi di più…

Leclerc: “Nel 2020 non voglio sprecare opportunità”

Il lungo stop a cui sono stati sottoposti i piloti di Formula 1 a causa dello scoppio della pandemia non è stato certamente piacevole per nessuno di loro, ma per un giovane ‘in rampa di lancio’ come Charles Leclerc dover attendere così tanto prima di iniziare la sua seconda stagione al volante della Ferrari è stato probabilmente ancora più difficile. Il monegasco, trionfatore a Monza lo scorso anno per la gioia dei tifosi del Cavallino, ha parlato delle sue aspettative per il campionato leggi di più…