171950609 6099b411 3984 4852 87f7 25a2ca5cb027

Sostegni bis, Mattarella firma la legge ma avverte: stop alla decretazione insostenibile

Il monito è forte e chiaro. E arriva dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che dopo aver firmato la legge sui “sostegni bis”, ha accompagnato la promulgazione con una lettera al Parlamento in cui, in sostanza, contesta l’eccessivo uso di emendamenti con norme fuori tema, facendo anche un elenco di esempi relativi alla legge. Nella missiva inviata ai presidenti di Senato e Camera, Maria Elisabetta Alberti Casellati e Roberto Fico, e al premier Mario Draghi, il Capo dello Stato  ileggi di più…

124819135 a0b1fae9 b89c 4093 915b 484a1a35e90a

Mattarella conferisce la laurea a Megalizzi: “Grande valore civile e morale. La democrazia è anima e base dell’Unione europea”

Quella di Antonio per l’Europa “non era semplice curiosità, era il desiderio, l’attitudine, il progetto di comprendere e di far comprendere. La consapevolezza dell’importanza dello spirito critico nel confronto di opinioni” e “questa attitudine era particolarmente riversata nei confronti dell’Unione europea, di questo grande storico processo che è in corso e che sta realizzando in Europa una condizione unica al mondo di pace e collaborazione, di tutela dei diritti e della democrazia, che è laleggi di più…

171953448 f8010cce 16a1 47ca bc13 aa5dcc10273a

Euro 2020, gli azzurri al Quirinale. Mattarella: “Vittoria meritata, al di là dei rigori. Armonia di squadra nel gioco e tra voi”

Il ct azzurro Roberto Mancini e il capitano Giorgio Chiellini con la coppa in mano davanti al Quirinale. “È un onore essere qui. Siamo felici di aver dato una gioia e una speranza agli italiani dopo un periodo così difficile – ha detto il mister poco prima di entrare con il resto della squadra al Colle – Dedico la coppa a tutti gli italiani, in particolare a quelli che risiedono all’estero. Ancora non siamo consapevoli di quello che abbiamo fatto”. I campioni d’Europa sono arrivati, poco primaleggi di più…

100534045 9841d6bd 5efb 4bec a69c 59f803f36f40

Euro2020, Mattarella a Wembley per la finale Italia-Inghilterra

Sarà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ad assistere alla finale di calcio degli europei domenica sera a Wembley. Lo si apprende da fonti del quirinale. Sarà il capo dello Stato a rappresenterà l’Italia a Londra nella partita contro l’Inghilterra, come anticipato oggi da Repubblica. La decisione, trapela dal Quirinale, è stata confermata presa oggi dopo la verifica di alcune questioni sanitarie. La variante Delta ha il suo epicentro proprio nel Regno Unito e dovrannoe ssere seleggi di più…

123103306 478abf06 62bb 46b7 9091 3765533ad268

Parigi, Mattarella da Macron all’Eliseo: “Tra Italia e Francia legame unico”

“Tra l’talia e la Francia c’è un legame unico”. È il capo dello Stato, Sergio Mattarella, davanti al presidente francese Emmanuel Macron a ribadire il rapporto che lega le due nazioni. “Questo è il mio primo viaggio all’estero dopo la pandemia. Sono lieto sia stato in Francia. Ringrazio Macron per il ricordo delle vittime. Italia e Francia hanno un legame unico che si basa su valori condivisi, storia comune”, ha detto Mattarella, arrivato all’Eliseo poco prima di mezzogiorno, accolto dal preleggi di più…

780162 thumb full 720 2021 07 04 at 192429

Parigi, incontro Armani-Mattarella: “Il presidente ha capito che l’intero settore della moda ce la sta mettendo tutta”

“Sergio Mattarella è una persona molto affabile, mi ha messo a mio agio, ha capito che ce la stiamo mettendo tutta, non solo io. Tutta la gente che lavora nel settore della moda vuole tornare a come eravamo prima”. Così Giorgio Armani dopo il colloquio con Sergio Mattarella nell’albergo del Presidente a Parigi, dove il capo dello Stato si trova in visita ufficiale. Alla domanda: “Vorrebbe un Mattarella bis?”, lo stilista risponde: “Non lo so, bisogna sapere prima quale sarebbe la strada nuovleggi di più…

102419034 d720134f 9e49 481e 816c d0d22b49dae5

Ustica 41 anni dopo, Mattarella: “Impegno per una più completa ricostruzione dei fatti”

Ricostruire la verità su quanto accadde quel 27 giugno 1980 nei cieli di Ustica, quando il DC9 della compagnia Itavia, partito da Bologna e diretto a Palermo, sparì dai radar ed esplose provocando la morte di 81 persone, di cui 12 minorenni. A 41 anni dalla strage è il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a ribadire l’impegno della Repubblica “per una più completa ricostruzione dei fatti”.
“La strage di quarantuno anni or sono, nel cielo di Ustica – afferma il capo dello Stato –  leggi di più…

130719296 1b03e085 f6e1 4bdc ae28 98d18fca11e8

Tokyo 2020, Mattarella consegna il tricolore agli azzurri: “Tiferò per voi”

ROMA – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha consegnato al Quirinale il tricolore ai portabandiera azzurri che sfileranno ai Giochi olimpici e paralimpici di Tokyo 2020. Gli alfieri olimpici sono la tiratrice a volo Jessica Rossi e il ciclista Elia Viviani e per quelli paralimpici, la schermitrice Bebe Vio e il nuotatore Federico Morlacchi. Al loro fianco i presidenti del Coni e del Cip, Giovanni Malagò e Luca Pancalli.
Mattarella: “Olimpiadi da sempre un messaggio di pace”
Un emoleggi di più…

133538844 a43d6dbb c603 4ff4 a91a 5675dcf82a62

Rifugiati, Mattarella: “Rendere effettivo il diritto alla protezione”

Bisogna rendere effettiva la protezione internazionale dei rifugiati. Lo chiede Sergio Mattarella in occasione della della Giornata Mondiale del Rifugiato. “Il diritto internazionale prevede protezione per coloro che sono costretti ad abbandonare la propria casa e il proprio Paese in ragione di confitti, persecuzioni, condizioni climatiche, calamità naturali e carestie”, dice il presidente della Repubblica.
Mattarella ricorda come “oltre 80 milioni di persone sono in fuga, secondo l’Alto Commileggi di più…

093319699 cb0648f5 34a2 440a b7c8 9c67014ac908

Quirinale, Mattarella contro il lavoro minorile: “Piaga intollerabile”

“Il lavoro minorile è un piaga intollerabile che coinvolge ancor oggi oltre 150 milioni di bambini” e contro il quale è “necessario un impegno concreto e solidale da parte di tutti gli Stati”. A parlare è il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile, citando le stime dell’Organizzazione internazionale del lavoro.”L’ambizioso obiettivo – continua il presidente in una nota – è di porre fine al lavoro minorile leggi di più…