Mercedes Classe S, debutto europeo al Salone di Padova

Mercedes ha scelto l’Italia per il debutto europeo della nuova Classe S. L’ammiraglia della casa automobilistica tedesca nella sua nuova veste ha già fatto il suo esordio a livello globale al Salone di Pechino in programma in questi giorni, e si farà vedere per la prima volta dal vivo agli occhi degli appassionati europei a Padova, dove dal 22 al 25 ottobre si terrà la fiera Auto e Moto d’Epoca 2020. Un’occasione unica per tutti coloro che amano il mondo dell’heritage, in un evento leggi di più…

Mercedes Classe E, si rinnova la gamma AMG

Mercedes rinnova la gamma delle versioni ad alte prestazioni della Classe E, declinando le potenti varianti AMG in diversi livelli di potenza. Alla brutale E 63 4MATIC+ si affianca la E 45 4MATIC+, che al posto del motore 4 litri V8 biturbo da 571 CV (612 CV per la E 63 S) monta un più piccolo 3 litri biturbo a 6 cilindri in linea da 435 CV. Il restyling, che offre numerose combinazioni, ha coinvolto tutti i modelli della Classe E: berlina, station wagon, coupé e cabriolet. La AMG E 63, ofleggi di più…

Wolff: “Mercedes non diventerà Ineos”

Il rinnovo dei contratti di Lewis Hamilton e Toto Wolff con la Mercedes sono l’ultimo, enorme tassello, che manca per definire quello che sarà il futuro a breve e medio termine del team che ha dominato la Formula 1 dal 2014 ad oggi. Praticamente nessuno ha dubbi sul fatto che entrambi continueranno a lavorare con la casa di Stoccarda, ma soprattutto per l’attuale team principal ci si chiede come e con quale ruolo. Il manager austriaco ha affrontato la questione in una lunga intervista rilasleggi di più…

Hamilton-Mercedes, penalità e strategie

Un concorso di colpa. Questo è quello che si può desumere dalle comunicazioni radio precedenti alla gara tra Lewis Hamilton ed il suo box in merito ai due episodi che sono di fatto costati il successo in Russia al campione del mondo della Mercedes. Prima del via infatti il pilota inglese aveva effettuato due partenze di prova in una posizione irregolare, rimediando così due sanzioni di cinque secondi l’una che gli sono poi state comminate durante il GP. Dallo scambio di battute che avviene leggi di più…

F1 | La Mercedes esce allo scoperto con il motore

Nonostante le premesse, la qualifica del Gran Premio di Russia si è dimostrata molto più problematica per la Mercedes di quanto ci si aspettasse. Un errore di Hamilton nel Q2 l’ha messo in grande affanno per riuscire a qualificarsi, mentre, nel Q3, Verstappen è riuscito ad agguantare un posto in prima fila. Lewis Hamilton però non ha risentito delle difficoltà, e ha portato a casa l’ennesima pole position, rifilando quasi 7 decimi al compagno di squadra Bottas. Il finlandese non è riusleggi di più…

F1 | Mercedes: assetto a sorpresa

La prima giornata di prove libere a Sochi non stupisce particolarmente nei risultati. Mercedes domina come previsto, con Bottas (sul suo tracciato preferito) davanti a Hamilton. Terza la Renault numero 3 di Daniel Ricciardo, che continua a confermarsi vettura buona e in crescita anche se ancora altalenante in gara. La RedBull sembra, per ora, non amare particolarmente la pista russa e non esprime una performance particolarmente rilevante con Verstappen solo settimo nella seconda sessione e Albonleggi di più…

Mercedes: Bottas veloce, Hamilton altalenante

Il venerdì di Sochi si è aperto per la Mercedes con un’insolita 19esima posizione di Lewis Hamilton al termine delle PL1. L’inglese, dopo aver spiattellato un paio di treni di pneumatici, ha faticato a trovare pista libera e a fare segnare un tempo competitivo, soprattutto in rapporto al compagno di squadra Valtteri Bottas, dimostratosi il più veloce sia in mattinata che nella sessione pomeridiana. Nelle PL2 in ogni caso la coppia di ‘frecce nere’ si è riunita al comando della classileggi di più…

Mercedes e Red Bull, sviluppi differenti

Le due scuderie in testa alla classifica costruttori si preparano ad affrontare il Gran Premio di Russia con due approcci differenti per quanto riguarda l’utilizzo degli aggiornamenti introdotti in Toscana al Mugello. Entrambe le squadre infatti avevano portato un’importante novità aerodinamica ciascuna, con la Red Bull che aveva impiegato un nuovo fondo vettura, mentre la Mercedes aveva provato una specifica diversa dell’ala anteriore. Il nuovo alettone delle Frecce Nere era caratterizzleggi di più…

Mercedes e Red Bull, scelte opposte sugli aggiornamenti

Le due scuderie in testa alla classifica costruttori si preparano ad affrontare il Gran Premio di Russia con due approcci differenti per quanto riguarda l’utilizzo degli aggiornamenti introdotti in Toscana al Mugello. Entrambe le squadre infatti avevano portato un’importante novità aerodinamica ciascuna, con la Red Bull che aveva impiegato un nuovo fondo vettura, mentre la Mercedes aveva provato una specifica diversa dell’ala anteriore. Il nuovo alettone delle Frecce Nere era caratterizzleggi di più…

Mercedes eActros, via alla produzione nel 2021

Continua a gonfie vele il processo di elettrificazione della gamma truck in casa Mercedes. Presso lo stabilimento produttivo di Worth la casa automobilistica tedesca ha presentato i nuovi prodotti oltre alle anticipazioni sul futuro della mobilità sostenibile. E tra le novità  spicca un prototipo pre-serie dell’eActros, un camion elettrico a batteria per il trasporto pesante a corto raggio. La versione di serie di questo modello, fa sapere Mercedes, verrà prodotta nella medesima sede a parleggi di più…