125851560 7909c7b1 ad0f 43e5 ab89 e77412ff42be

Burioni: “All’aperto il virus si trasmette molto meno: ristoranti, cinema e teatri possono riaprire”

All’aperto si può ripartire. Ne è convinto Roberto Burioni, secondo il quale con l’arrivo della bella stagione si possono far ripartire subito bar, teatri e ristoranti. Il virologo dell’università Vita-Salute San Raffaele espone la sua idea su Twitter e poi la specifica. Virus, l’allarme dei medici: “Ospedali pieni, non si allentino ora le misure”
13 Aprile 2021 “E’ vero che ci sono ancora gli ospedali pieni e che bisogna stare attenti, però ormai, dopo un anno di pandemia, sappiamo cheleggi di più…

153437933 d654d8cb fb2b 4c10 8bb1 051c307434fb

Covid, Brusaferro: “La curva dei contagi inizia a decrescere ma molto lentamente. Campagna vaccinale funziona”

“Nell’ultimo periodo la curva epidemica inizia a decrescere ma si tratta di una decrescita molto lenta”. Lo ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa organizzata dal ministero della Salute sull’analisi dei dati del monitoraggio settimanale della Cabina di Regia. “In Europa alcuni stati mostrano una maggiore circolazione del virus. Le curve mostrano come in quasi tutti i Paesi ci sia stata una ripartenza dei contagi”, ha aggiunto. “L’Rt qleggi di più…

093528011 b399b8f3 a93e 4801 ab5a 5bb18d38d387

“Dati molto incoraggianti”, a maggio in Israele parte la vaccinazione dei bambini

GERUSALEMME – L’andamento spedito della campagna immunizzazioni in Israele (oltre il 50% della popolazione inoculata con entrambi le dosi del siero Pfizer) ha reso possibili numerosi studi scientifici sull’efficacia del vaccino. Nuovi dati pubblicati dal ministero della Salute israeliano nelle scorse settimane hanno indicato un’efficacia del 97% nella prevenzione dei contagi sintomatici, nella probabilità di sviluppare una malattia grave e nella mortalità. Si tratta di dati persino migliori dileggi di più…

113804600 1343c389 b61a 4285 b5ac 4291f3191f44

Fabio Volo: “Io, molto genitore e poco influencer. Ai miei figli do alternative al cellulare” di Arianna Finos

https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/fabio-volo-io-molto-genitore-e-poco-influencer-sopravvissuto-allo-shitstorm-dei-social/384733/385461?rss
Copia <iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/spettacoli-e-cultura/fabio-volo-io-molto-genitore-e-poco-influencer-sopravvissuto-allo-shitstorm-dei-social/384733/385461&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia Fabio Volo, 48 anni eleggi di più…

140450460 d4d12075 f346 4c0e bc3e 2c6d14ef7e24

Pd, le Sardine in videocall con Letta: “Incontro molto positivo, avviato un dialogo costruttivo”

Una delegazione delle Sardine ha avuto questa mattina un lungo colloquio in streaming con Enrico Letta, durato quasi due ore. A renderlo noto è lo stesso movimento, spiegando che questo primo confronto con il segretario Pd “è stato lungo e molto interessante, con tanti spunti concreti”. Per le Sardine erano collegati il leader, Mattia Santori, e la portavoce nazionale, Jasmine Cristallo.
Una sorta di “ricongiungimento” delle Sardine con i dem, dopo gli attriti seguiti alle dimissioni di Nicolleggi di più…

104732239 94774454 5bbe 46a8 a3e8 7c3f83d9b493

Decreto sostegni, Letta attacca Salvini: “Molto male, ha tenuto in ostaggio il cdm e pure senza risultati”

Il segretario del Pd Enrico Letta va all’attacco di Matteo Salvini dopo lo scontro di ieri nella maggioranza sul tema della rottamazione delle cartelle esattoriali. Scontro che ha visto unito l’asse Lega-M5S, favorevoli a un condono totale, contro Pd e Leu propensi a un intervento più misurato. Dl Sostegni, scontro con Lega e 5S sulle cartelle: non si può premiare l’evasione
di Roberto Mania 19 Marzo 2021 “Molto bene – scrive Letta su Twitter – Il #DecretoSostegni interviene su salute, leggi di più…

ansa 700x366 precomposed 1

Giovannini, nuovo decreto su commissari, ma molto selettivi

(ANSA) – ROMA, 09 MAR – “Nei giorni scorsi ho invitato il Parlamento a sostenere l’iniziativa presa dal precedente governo per il commissariamento di 58 opere che sono bloccate per motivi vari. In alcuni casi i commissari possono essere utili, in altri bisogna velocizzare altre fasi. Faremo un secondo decreto come previsto dalla normativa entro il 30 giugno, ma saremo molto selettivi sulle opere eventualmente da commissariare perché lo slogan non è che aiuta molto”. Lo ha detto il ministro delleggi di più…

b1f0236bb3ed46e344ddaf5be5d5b3fd

Recovery: Gentiloni, sul piano italiano c’è molto da fare

(ANSA) – ROMA, 02 MAR – Sul piano italiano per attingere al recovery fund “non possiamo dire di essere in ritardo ma certo non è una passeggiata completare” il lavoro. Lo ha detto il Commissario Ue agli Affari economici, Paolo Gentiloni, spiegando che “si sta lavorando con contatti continui fra gli uffici del governo e la Commissione europea” e che “il fatto che sia stato centralizzato sul Mef questo lavoro aiuterà la nostra attività in corso, anche se naturalmente il Mef lavorerà con con i leggi di più…

151212359 0faed541 ec76 42e7 900e 84717837f9e8

Recovery Plan, Gentiloni: “Italia non in ritardo ma c’è ancora molto da fare”

MILANO –  Sul piano italiano per attingere al recovery fund “non possiamo dire di essere in ritardo ma certo non è una passeggiata completare” il lavoro.  Lo ha detto il Commissario Ue agli Affari economici, Paolo Gentiloni, spiegando che “si sta lavorando con contatti continui fra gli uffici del governo e la Commissione europea” e che “il fatto che sia stato centralizzato sul Mef questo lavoro aiuterà la nostra attività in corso, anche se naturalmente il Mef lavorerà con con i ministeri pleggi di più…

8df5e777fd659acabb8ff456f382670b

Bonomi, sostegno convinto a Draghi, c’è molto da fare

“Abbiamo espresso il nostro più convinto sostegno all’azione che dovrà intraprendere, nella vera speranza che il consenso parlamentare riservato al suo programma sia ampio e solido, perché c’è davvero molto da fare, e bisogna farlo presto e bene”. Così il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, al termine dell’incontro con il premier incaricato Mario Draghi.    “Abbiamo provveduto a informare il presidente Draghi sulle posizioni che Confindustria ha assunto nell’ultimo anno su tutti ileggi di più…