Borsa: Milano chiude pesante, male Mps, Nexi, Moncler

(ANSA) – MILANO, OCT 26 – Seduta in calo per Piazza Affari così come per le altre Piazze europee. Ad incidere sui listini la paura legata al Covid con molti Paesi costretti al lockdown.    Il Ftse Mib lascia a fine giornata l’1,76% a 18.945 punti non traendo alcun beneficio dal recente miglioramento dell’outlook dell’Italia da parte di S&P Global Ratings che però spinge ulteriormente al ribasso i rendimenti dei titoli di Stato italiani, con quelli a 2 e 3 anni che toccano nuovi minimi sleggi di più…

Borsa: Milano riduce calo (-0,6%), giù Moncler, corre Fca

(ANSA) – MILANO, OCT 26 – Piazza Affari riduce il calo dopo oltre due ore e mezza di contrattazioni (Ftse Mib -0,6%), sostenuta dalla corsa di Fca (+2,97%) su indiscrezioni di un via libera dell’Ue alle nozze con Peugeot (+3,52% a Parigi) prima della scadenza del prossimo 2 febbraio. Scivolano invece Nexi (-4,09%) e Moncler (-3,62%), quest’ultima oggetto di prese di beneficio dopo il balzo di venerdì scorso a seguito della trimestrale. Vendite anche su Ferrari (-2,3%), Buzzi (-2%) e Atlantia (-leggi di più…

Borsa: Milano chiude bene (+1%) con Pirelli, Moncler e Banco

(ANSA) – MILANO, OCT 23 – Piazza Affari ha chiuso in rialzo l’ultima seduta della settimana, mantenendo fino alla fine il buon andamento registrato fin dall’apertura, nonostante lo sbandamento dovuto alle difficoltà di Wall Street nel finale.    L’indice Ftse Mib, tra scambi in crescita per 1,54 miliardi di euro di controvalore, ha guadagnato l’1,09% a 19.285 punti, facendo meglio di Francoforte, dove si era registrati nella mattinata un rialzo della fiducia dei manager del settore manifattuleggi di più…

Moncler e Rick Owens lanciano la collezione in pullman per Milano

Daniela Mastromattei
Daniela Mastromattei è caposervizio di Libero, dove si occupa di attualità, costume, moda e animali. Ha cominciato a fare la giornalista al quotidiano Il Messaggero, dopo un periodo a Mediaset ha preferito tornare alla carta stampata
Vai al blog Condividi: 23 ottobre 2020 Mentre Remo Ruffini si pone obiettivi ancora più alti per migliore le sue performance anche in campo di sostenibilità ambientale, la collezione Moncler + Rick Owens è arrivata ieri nelle boutique,leggi di più…

Borsa: Milano risale (+1%), sprint Pirelli, Moncler e Banco

(ANSA) – MILANO, OCT 23 – Prosegue la buona intonazione di Piazza Affari (+1,24%), che risale dopo un inizio di settimana difficile per la recrudescenza del Covid. Il listino milanese, è spinto insieme agli altri indici europei dall’inatteso rialzo della fiducia dei manager del settore manifatturiero in Germania, con l’indice Pmi salito a 58 punti contro stime di un ribasso a 55. Dinamica analoga per l’indice compositoi francese e dell’Ue. Positivi i futures su Wall Street in attesa della fiducleggi di più…

Borsa: Milano zavorrata da Stm e Moncler, vola Ubi

(ANSA) – MILANO, 28 LUG – Seduta debole a Piazza Affari (-0,59%) che fa peggio degli altri listini europei pur riducendo le perdite segnate nel corso della giornata. A zavorrare la Borsa di Milano sono soprattutto Stm (-5,24%), che ha emesso un bond convertibile in una giornata negativa per i tecnologici europei mentre il Nasdaq ha quasi azzerato le perdite iniziali, facendo meglio di Wall Street alla vigilia della Fed sui tassi.    La prima semestrale in rosso piega intanto Moncler (-4,39%) leggi di più…

Borsa: Milano poco mossa, bene Ubi ed Fca, giù Moncler

(ANSA) – MILANO, 28 LUG – Piazza Affari procede con cautela in una seduta che si preannuncia piuttosto interlocutoria in attesa del Comitato Federale della Fed con la decisione sui tassi, attesi invariati, prevista per le 20 di domani. L’indice Ftse Mib oscilla intorno alla parità, con scostamenti fino allo 0,2% in entrambi i sensi, scendendo sotto la soglia dei 20mila punti. In rialzo a 148,7 punti lo spread tra Bto e Bund, con rendimenti ormai sopra l’1,1%.    Pesano Moncler (-3,58%) dopo leggi di più…

Borsa: Milano debole con petrolio, male Pirelli e Moncler

(ANSA) – MILANO, 22 LUG – Chiusura debole (-0,6%) per Piazza Affari, in un’Europa che frena dopo l’ottimismo per il Recovery Fund, mentre il rapporto deficit-Pil dell’Eurozona nel primo trimestre mostra un +2,2% causa coronavirus, l’Italia prepara il via libera al nuovo scostamento di bilancio. Spread sceso a 152,7 e tra le banche positive Fineco (+1,5%) e Unicredit (+0,1%), ceduti altri npl. Non Ubi e Intesa (-0,4%) mentre continua il l’offerta dell’Ops. Brillante Mps (+6,8%) con le ipotesi di leggi di più…

Borsa: Milano debole (-1%), giù Moncler, Cnh, Pirelli ed Eni

(ANSA) – MILANO, 22 LUG – Rallenta ulteriormente il passo Piazza Affari (Ftse Mib -1%), mentre lo spread scende a 154,3 punti, il greggio perde ancora terreno (Wti -1,35% a 41,36 dollari) e l’euro si stabilizza a 1,156 dollari. Sotto pressione Moncler (-2,78%) penalizzata con tutto il comparto del lusso dall’aumento di casi di coronavirus a Hong Kong e negli Usa. Pesano anche Cnh (-2,59%), Pirelli (-2,5%) e Fca (-2,1%), la cui sede torinese è stata perquisita dalla Gdf per presunta frode commerleggi di più…

Borsa: Milano debole (-0,5%), sprint Mps, giù Moncler ed Eni

 Piazza Affari torna in territorio negativo (Ftse Mib -0,5%), con lo spread tra Btp e Bund in rialzo a 155,8 punti e il greggio in calo a 41,51 dollari al barile (Wti -0,95%). Sprint di Mps (+6,8%), da tempo indicata come protagonista del prossimo risiko bancario dopo l’Opas di Intesa (+0,05%) su Ubi (+0,21%), che restano in linea con il concambio di 1,7 con premio di 57 centesimi ad azione fissati per chi vi aderisce. Bene anche Banco Bpm (+1,25%), più cauta invece Unicredit (+0,62%).    Sleggi di più…