Juve aggrappata ai gol di Morata, l’ex terza scelta diventata subito indispensabile

KIEV – Non ha senso, adesso, chiedersi cosa sarà di Morata quando il virus lascerà Ronaldo e Dybala starà in piedi per 90′. Pirlo proverà anche a metterli tutti a tre assieme ma per il momento conta solo quello che succede, non quello che succederà: “Finché segna, Alvaro me lo tengo stretto”. In due partite, l’ex terza scelta del mercato juventino dopo Dzeko e Suarez (senza contare le chimere tipo Jimenez) ha fatto in fretta a sentirsi a suo agio: a Crotone una rete, un’altra annullata perleggi di più…

Dinamo Kiev-Juventus 0-2: ci pensa Morata, doppietta e ucraini ko

KIEV – Esordio con vittoria come allenatore per Andrea Pirlo in Champions League. La sua Juventus conquista infatti il primo successo esterno della stagione piegando a Kiev la Dinamo per 2-0 grazie a una doppietta di Alvaro Morata. Dopo un primo tempo cominciato bene ma terminato in sordina, i bianconeri hanno realizzato nella ripresa dopo un solo minuto grazie allo spagnolo che si è ripetuto nel finale. I campioni d’Italia conquistano quindi i primi tre punti nel Gruppo G. Per gli ucraini è ileggi di più…

Niente CR7? Ci pensa Morata: super-doppietta e la Juve passa a Kiev

Condividi: 20 ottobre 2020 Da oggi Cristiano Ronaldo può guarire dal coronavirus con un po’ più di calma. Perché nel cantiere aperto della Juventus una delle poche certezze è rappresentata proprio dal centravanti chiamato a sostituire momentaneamente CR7. Alvaro Morata fa respirare Andrea Pirlo nella notte di Kiev. La prima del ‘Maestro’ in coppa è vincente: la doppietta dello spagnolo nella ripresa, con una zampata in avvio e un colpo di testa preciso nel finale, permette alla Juve dileggi di più…

La Juventus vince a Kiev, doppietta Morata e Dinamo ko

Condividi: 20 ottobre 2020 KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – Buona la prima della Juventus e buona la prima di Andrea Pirlo in Champions. La squadra campione d’Italia ha superato la Dinamo Kiev allo stadio NSK Olimpiyskiy con una vittoria per 2-0 balzando subito al comando del Gruppo G e confermando la propria imbattibilità contro la squadra ucraina che in passato aveva già sconfitto tre volte a fronte di un solo pareggio. In un primo tempo che non ha regalato grossi sussulti, è stata comleggi di più…

Champions: Juve favorita a Kiev, probabile il gol di Morata

(ANSA) – ROMA, 19 OTT – La Juventus si presenta domani al primo appuntamento con la Champions League, in casa della giovane Dinamo Kiev. Per gli analisti Snai è un impegno alla portata dei bianconeri, favoriti in modo piuttosto netto. Il ‘2’ viaggia a 1,85, il pari a 3,45, la vittoria ucraina a 4,50. Da considerare anche l’ipotesi di un pari al 45′: a 2,10. Quanto al risultato esatto, il più probabile è lo 0-1: a 6,50. Fra i probabili bomber comanda Morata, il cui gol si gioca a 2,75.    Sleggi di più…

Alla Juve non basta Morata, 1-1 in casa Crotone

Condividi: 17 ottobre 2020 CROTONE (ITALPRESS) – Il Crotone ferma la Juventus e guadagna il primo punto in campionato. Allo ‘Scidà la matricola della Serie A strappa l’1-1 dopo tre sconfitte nelle prime tre giornate approfittando delle tante assenze tra i bianconeri, per la seconda partita consecutiva costretti a terminare in inferiorità numerica. I bianconeri vanno sotto al 12′ sul rigore trasformato da Simy: Bonucci in ritardo su Reca, dal dischetto il centravanti rossoblù spialeggi di più…

Juventus, Pirlo: “Vedo tanta fame di vincere. Morata terza scelta? No, è una priorità”

TORINO – Andrea Pirlo, per la prima volta da quando fa l’allenatore ha dovuto passare la settimana a resettare mentalmente i suoi calciatori visti gli elogi dopo il primo match ma anche la vicenda Perugia?”No, fortunatamente abbiamo fatto una bella settimana di lavoro, meglio di quella passata perché stiamo aumentando i carichi e stanno rispondendo bene. Ci siamo addentrati nella parte tecnica, il resto non ci interessa”.Le emozioni vissute da allenatore sono diverse di quelle da giocatore?”Sìleggi di più…

Juventus, Andrea Pirlo punta su Alvaro Morata: clamoroso ribaltone in bianconero

Sullo stesso argomento: 21 settembre 2020 Nella mattinata di lunedì 21 settembre Edin Dzeko, restato in panchina durante la partita Roma-Verona, è tornato ad allenarsi al centro sportivo Fulvio Bernardini. La trattativa con la Juventus è ferma al palo. L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo lo vorrebbe per fluidificare il centrocampo con un Ronaldo che ieri è tornato a segnare  e che attende il ritorno di Paulo Dybala. 
Proprio intorno a Ronaldo girano i primi dubbi su una possileggi di più…