“Perché in Germania si muore meno di coronavirus”. A Piazzapulita fanno a pezzi il “modello Conte” | Video

Sullo stesso argomento: 30 ottobre 2020 Perché in Germania ci sono meno morti da Covid-19? In Italia sono 590 mila i casi totali e 38 mila le vittime su 60 milioni di abitanti; in Germania, invece, sono 481 mila i casi totali e 10 mila le vittime su 83 milioni di abitanti. A fornire una spiegazione è Linda Giannattasio, che ha illustrato dati e cifre a Piazza Pulita. Come ha spiegato la giornalista ed esperta di data journalism, non c’è una ragione unica, ma una serie di fattleggi di più…

Germania, muore il vicepresidente del Parlamento Oppermann. Merkel: “Un partner leale”

Si è accasciato all’improvviso durante un’intervista nella trasmissione “Berlin Direkt”, dedicata dalla tv Zdf al tema “Coronvirus e Bundestag”. A niente è servito il trasporto al policlinico universitario di Gottinga: Thomas Oppermann, 66 anni, vice presidente del Bundestag, non ce l’ha fatta. Il motivo della morte non è stato ancora comunicato.Alla fine di agosto aveva espresso l’intenzione di lasciare la politica: “Dopo 30 anni nel Land della Bassa Sassonia e nel parlamento tedesco, è giuleggi di più…

Balata “di questo passo la serie B muore, il Governo intervenga”

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – “Di questo passo la Lega Serie B muore e le società dovranno chiudere. Io da presidente ho il dovere di tutelarle anche con azioni esemplari. Chiedo al Governo di intervenire subito con provvedimenti concreti perché il “calcio degli italiani” merita rispetto. Noi non staremo a guardare”. Chiedo al Governo di intervenire subito con provvedimenti concreti perché il ‘calcio degli italiani’ merita rispetto. Noi non staremo a guardare”. Il presidente della Lega B, Mauro Balleggi di più…

Brasile, muore un volontario del vaccino di Oxford e AstraZeneca

LONDRA – Un volontario che si era sottoposto alla sperimentazione del vaccino anti Covid-19 di Oxford e AstraZeneca (cui ha collaborato anche l’azienda italiana Irbm di Pomezia) è morto in Brasile.Ne dà notizia l’Anvisa, l’autorità sanitaria del Paese sudamericano che sta supervisionando i test, non aggiungendo però altri dettagli. Non si conosce nemmeno il sesso o l’età della persona deceduta, né se fosse stato sottoposto al vaccino vero o a un placebo, come indicherebbe una fontleggi di più…

Lea Vergine muore il giorno dopo suo marito Enzo Mari: aveva 84 anni, era ricoverata con lui in ospedale

È morta al San Raffaele all’età di 84 anni la curatrice e critica d’arte Lea Vergine ad appena un giorno di distanza dal marito, Enzo Mari, ricoverato con lei nello stesso ospedale e come lei deceduto per complicazioni legate al Covid.
È morto Enzo Mari, l’asceta del design
Aurelio Magistà 19 Ottobre 2020 Nata a Napoli nel ’36, al secolo Lea Buoncristiano, figura fondamentale che attraverso libri e mostre ha aperto la strada in Italia alle arti performative e all’affermazione di sguardi eleggi di più…

“Il Covid non esiste, banale influenza”. Ma il guru del fitness ci muore a 33 anni: una storia terrificante

Sullo stesso argomento: 18 ottobre 2020 Si chiamava Dimitry Stuzhuk, preparatore atletico e influencer del fitness, ucraino, negazionista convinto del coronavirus fino a poco prima di spirare. E’ infatti morto a 33 anni dopo aver contratto il Covid durante un viaggio in Turchia. Giovanissimo. In piena forma. Una storia insomma che fa pensare. Sul suo profilo Instagram, seguito da un milione di followers, continuava a ripetere che “il coronavirus non esiste, è solo una banale influenza”leggi di più…

“Buon compleanno, amore”: le regala eroina e muore a 18 anni, una storia di puro orrore a Terni

Sullo stesso argomento: 13 ottobre 2020 E’ morta di overdose il giorno del suo 18esimo compleanno. Maria Chiara Previtali di Amelia, in provincia di Terni, è stata trovata senza vita a casa del fidanzato la mattina di sabato 10 ottobre. Secondo i primi accertamenti, la ragazza sarebbe deceduta per via di una dose eccessiva di cocaina e – stando al Messaggero – la droga sarebbe stata un regalo di compleanno del compagno, Francesco Gnucci, 21 anni. Quest’ultimo è ora indagato per omissleggi di più…

Migrante 15enne muore sulla nave quarantena. “Denutrito, bisogna andare a fondo”. Bomba sulla Lamorgese: la indagano?

06 ottobre 2020 Una storia tragica che ha visto la morte di un migrante 15enne a bordo della nave quarantena Allegra. Abou, questo era il suo nome, è rimasto sull’imbarcazione per dodici giorni, dal 18 al 30 settembre. Solo dopo le visite mediche del 28 e 29 settembre, è stato disposto il trasferimento in ospedale. Intubato – riporta Repubblica – il giorno dopo è entrato in coma per poi morire poco dopo, il 5 ottobre. Abou, spiega il quotidiano diretto da Maurizio Molinari, era denutleggi di più…

Fiumi esondati in Valle d’Aosta, Vvf volontario muore per crollo albero

Condividi: 03 ottobre 2020 AOSTA(ITALPRESS) – Tragedia legata al maltempo in Valle d’Aosta.Ad Arnad, a causa della caduta di un albero per il forte vento, è morto un vigile del fuoco volontario. Si tratta dell’incidente più grave provocato dall’ondata di maltempo che ha colpito la regione dove i danni sono rilevanti. Al momento risultano chiuse la SR 44 a Gaby, per il crollo del ponte sulla regionale e esondazione del torrente Niel, la SR 30 a Ollomont per caduta piante, la SR 2 dleggi di più…

Maltempo in Valle d’Aosta, vigile del fuoco volontario muore travolto da un albero

Il maltempo in Valle d’Aosta fa una vittima: un vigile del fuoco volontario è morto colpito da un albero. È successo questa notte alle 3 sulla statale di Arnad. RInaldo Challancin, 53 anni, capo del distaccamento dei volontari di Arnad, era impegnato in un intervento per mettere in sicurezza gli alberi che a causa del vento e delle forti piogge si erano abbattuti in strada. In quel momento però è stato colpito da un ramo e nell’impatto ha perso la vita. Quando sono arrivati i soccorritori noleggi di più…