Virus, vaccino di Oxford genera risposta immunitaria negli anziani

ROMA – Il vaccino contro il Covid sviluppato dall’università di Oxford, in collaborazione con l’azienda farmaceutica AstraZeneca, genera una forte risposta immunitaria tra gli anziani, il gruppo più vulnerabile: è quanto scrive il Financial Times, parlando di “speranze” generate dai trial.
“Prime dosi a Natale”, vaccino al traguardo con il rebus efficacia
di ELENA DUSI 21 Ottobre 2020 Le sperimentazioni cliniche di questo vaccino sono nella fase 3, l’ultima prima di sapere esattamente leggi di più…

Coronavirus nel mondo, record di contagi negli Stati Uniti. La Casa Bianca: “Non controlleremo la pandemia”

Record di contagi in un solo giorno negli Stati Uniti: sono 88.973. Il totale dall’inizio dell’emergenza è superiore agli 8,5 milioni. Gli Usa sono il Paese più colpito al mondo, con quasi 225 mila decessi. “Non controlleremo la pandemia, controlleremo il fatto che avremo vaccini, terapie per mitigarne gli effetti”, ha detto Mark Meadows, capostaff della Casa Bianca. “Il virus – ha aggiunto – è contagioso proprio come l’influenza, dobbiamo cercare di fare in modo che la gente non muoia”.Usa, leggi di più…

Ecco il primo nido di “calabroni assassini” negli Usa: è stato rimosso

Gli entomologi del WSDA (Washington State Department of Agriculture) hanno individuato a Blaine, a nord di Seattle, quello che ritengono essere il primo nido di calabroni giganti asiatici. Questi calabroni, i più grandi al mondo con un corpo di circa 4,5 cm e un’apertura alare di circa 7,5 cm, sono nativi dell’Asia orientale e appartengono a una specie altamente invasiva. Per questo negli Stati Uniti si stanno impegnando, fin dai primi avvestimenti avvenuti nei mesi scorsi, a individuare e sradleggi di più…

Ferrari 812 Superfast, il lunotto vola via: richiamo negli USA

Un errore di fabbricazione di un fornitore Ferrari ha trasformato il lunotto della 812 Superfast in un potenziale proiettile. I documenti giunti sul tavolo della National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), agenzia governativa statunitense del Dipartimento dei Trasporti, hanno evidenziato un problema di pulizia della carrozzeria “nella zona di incollaggio del vetro”. Un difetto che potrebbe comportare il distacco improvviso del vetro posteriore, causando seri pericoli per gli utleggi di più…

Milano: Comune, nasce l’ufficio ‘Arte negli spazi pubblici’

Condividi: 24 ottobre 2020 Milano, 24 ott. (Adnkronos) – Sono state approvate le linee di indirizzo politico per lo sviluppo di attività di facilitazione e semplificazione per la promozione della street art nella città di Milano. Lo rende noto Palazzo Marino. La street art è stata promossa e incentivata da molte istituzioni pubbliche e private, tra cui il Comune di Milano, che già nel settembre 2014, con delibera del Consiglio comunale, comincia il proprio percorso di valorizzazione di leggi di più…

De Tomaso emigra negli Stati Uniti

Anche se De Tomaso non è, tecnicamente, un costruttore perduto, è da diverso tempo che non ha più una produzione di rilievo nel mondo dell’automobilismo. La P72 è il suo attuale modello, ma come da tradizione nella storia recente del marchio, le informazioni sul suo conto erano state poche e contraddittorie. Oggi appare un po’ più di chiarezza: la casa automobilistica ha dato il via a quella che chiama Mission American Automotive Renaissance. In un comunicato, la società afferma di avleggi di più…

Negli store online di Yamamay e Carpisa si può pagare a rate grazie a Scalapay e Triboo

20 Ottobre 2020, di Redazione Wall Street Italia
Il settore dell’e-commerce è sempre al lavoro per essere più vicino al cliente finale. Con l’obiettivo di soddisfare le esigenze dei propri clienti online, Yamamay e Carpisa hanno deciso di offrire un nuovo servizio, proponendo, in partnership con Scalapay e Triboo (che controlla questa testata online), il pagamento dilazionato a chi acquista sui siti web dei due brand.
Come funziona
Quello fornito da Scalapay è un sistema innovativo che leggi di più…

Eurostat, nel 2020 tra marzo e giugno 168mila morti in più negli Stati Ue

Se non è stato il Covid, sono state patologie trascurate per la paura di recarsi in ospedale, o sottovalutate rispetto al timore per la pandemia. Di sicuro, però, negli stati dell’Ue tra marzo e giugno scorsi l’impennata di decessi è stata notevole, con 168mila morti in più rispetto allo stesso periodo del 2019. L’aumento dei morti in Italia era già stato segnalato, anche da Repubblica, nei mesi scorsi, ma adesso Eurostat offre una panoramica della situazione nei 26 Stati membri.L’aumento dleggi di più…

Tariffe: impennata negli ultimi 10 anni, acqua +60%

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – Acqua e rifiuti guidano la classifica dei rincari negli ultimi 10 anni. La bolletta dell’acqua costa oggi in media il 60% in più rispetto a 10 anni fa, “a causa soprattutto delle tante falle della rete e del fenomeno della dispersione idrica che raggiunge in media il 42% del prelievo totale (contro la media europea del 15%)”. Le tariffe medie dei rifiuti sono passate invece dai 240 euro del 2010 ai 306 euro odierni (+27,5%). E’ quanto ha rilevato il Codacons in uno studileggi di più…

Danimarca, il coronavirus dilaga negli allevamenti di visoni. Il governo ordina l’abbattimento di un milione e mezzo di animali

In Danimarca l’epidemia di coronavirus sta dando parecchi problemi al governo soprattutto per quello che succede negli allevamenti di visoni, una delle principali fonti di reddito per moltissimi allevatori danesi. Il governo ha ordinato l’abbattimento di circa 1,5 milioni di animali perché da giugno il coronavirus si è diffuso con una particolare rapidità e virulenza negli allevamenti del nord della Danimarca e in altre zone del Paese. Molti visoni muoiono anche solo 24 ore dopo aver contrattleggi di più…