075542670 9d939565 115f 46fc a3f5 f04e621e7e42

Rifiuti nucleari, il dilemma irrisolto: ecco dove sono oggi le scorie che in Italia nessuno vuole

“NEL giugno e settembre 2019 si sono verificati due diversi eventi di guasto elettrico, che non hanno generato impatti dal punto di vista della sicurezza nucleare e protezione sanitaria”.  L’indicazione, riferita alla Centrale di Caorso, spunta tra le righe dell’Inventario nazionale dei rifiuti radioattivi. E’ una notizia nella sostanza rassicurante, ma che in filigrana propone un punto di vista poco esplorato nelle periodiche polemiche sul progetto di Deposito nazionale “unico” dleggi di più…

233148792 72f05c03 1dad 45e5 b795 ccf26597087d

Governo Draghi, Anna Finocchiaro: “Donne del Pd imponetevi. Nessuno vi regalerà la leadership”

ROMA – Anna Finocchiaro, lei è stata la prima ministra delle Pari opportunità italiana. Era il 1996. Ma su donne e parità, si procede a passo di gambero?”Già nel 1996 dicevo che l’onda della forza femminile, della sua libertà e della sua autodeterminazione non si arresterà. La rivoluzione femminile è l’unica rivoluzione non sconfitta del Novecento. Il protagonismo femminile dilaga e non si potrà fermare”.
C’è un arretramento in Italia?”No, però l’affermazione delle donne nella sfera puleggi di più…

8332997ac4e3527f20cda55f4305af7c

Champions: Klopp “nessuno si preoccupi per me, sto bene”

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – “Nessuno deve preoccuparsi per me.    Sto bene e non ho alcun bisogno di una pausa”. Il manager del Liverpool, Juergen Klopp, alla vigilia del match di Champions contro il Lipsia, respinge con determinazione le voci diffuse tra i media e i sociale che lo vorrebbero stanco e psicologicamente provato.    Il tecnico tedesco di recente ha perso la madre e, a causa delle stesse limitazioni all’accesso in Germania per il Covid-19 che obbligano la sua squadra a giocare a Bleggi di più…

113530460 5cfc528b 8c48 4a7e b25a bd5883ebaf24

Crisi di governo, torna la Bicamerale. Ma alla proposta di Iv non crede nessuno

E ci risiamo: nel pieno della battaglia sul patto di legislatura – attorno al quale dovrebbe rinascere la maggioranza giallorossa con il governo Conte-ter – si torna a parlare di Bicamerale per le riforme. 
S’intende per Bicamerale la commissione composta da deputati e senatori che dovrebbe occuparsi delle riforme istituzionali, ovvero delle regole del gioco politico-parlamentare, anche attraverso l’aggiornamento della Costituzione. A metterla sul tavolo in queste ore è Matteo Renzi e a darglileggi di più…

104117518 04fb35f1 261e 4dac a810 ec344b1be598

Nessuno faccia il moralista, ma Ibra e Lukaku meritano tre mesi di stop

Il fattaccio tra Ibrahimovic e Lukaku suggerisce varie considerazioni. Anzitutto va detto che il calcio tira fuori il peggio dai propri attori. Non c’è ruolo, da presidente a giocatore, ad allenatore, agli stessi tifosi, che non faccia perdere la testa in determinate situazioni. Nessuno può puntare il dito del moralista quindi. Ad esempio, Conte che dice quelle cose all’arbitro Maresca, di fatto lo accusa di avercela con l’Inter, gli imputa comportamenti antisportivi, quasi come se quelle decleggi di più…

P.A. Confintesa Troppe norme inattuate nessuno occupa il suo posto

P.A., Confintesa “Troppe norme inattuate, nessuno occupa il suo posto”

Condividi: 25 gennaio 2021 ROMA (ITALPRESS) – “Viviamo in una Repubblica incompiuta, così come è incompiuta la Costituzione, con alcuni articoli che non sono applicati. A cascata sono incompiute tante norme, che sono tanto belle e dettagliate ma vengono applicate parzialmente o vengono completamente ignorate”. Lo ha detto all’Italpress il segretario generale di Confintesa, Francesco Prudenzano.“Sto parlando di cose che poi arrivano fino all’ultimo gradino dell’organizzazioneleggi di più…

La nuova dittatura di cui nessuno parla. Guido Crosetto una terrificante minaccia non solo per Libero

“La nuova dittatura di cui nessuno parla”. Guido Crosetto, una terrificante minaccia (non solo per “Libero”)

Sullo stesso argomento: Antonio Rapisarda 14 gennaio 2021 Guido Crosetto, che momento storico è quello in cui il profilo Twitter di un quotidiano “corsaro” come Libero viene oscurato?«Buio. Incomprensibile. Ed è incomprensibile la reazione del mondo dell’informazione. È una questione di principio che vale per tutti: fermare, bloccare un giornale è un precedente assurdo per la libertà in generale. Per la democrazia».
Si riferisce al silenzio tombale da parte dell’Ordine dei giornalileggi di più…

Alex Zanardi parla. Nessuno ci credeva lultima sorpresa delluomo dei miracoli

Alex Zanardi parla. “Nessuno ci credeva”, l’ultima sorpresa dell’uomo dei miracoli

Sullo stesso argomento: Tommaso Lorenzini 14 gennaio 2021  Il dottor Claudio Costa di piloti, uomini, ragazzi, ne ha raccolti tanti da terra: molti di loro a pezzi, letteralmente, li ha incollati, ricostruiti, forse prima nella testa che nel fisico, per poi rimetterli in piedi e in moto, in macchina, sulla strada della vita. Certo però che, quando lo scorso settembre, intervistato da La Stampa, entrava in “modalità poesia” sostenendo che confidava che il suo amico Alex Zanardi stesse prleggi di più…

Governo lappello di Grillo Nessuno si sottragga alla responsabilita

Governo, l’appello di Grillo “Nessuno si sottragga alla responsabilità”

Condividi: 13 gennaio 2021 ROMA (ITALPRESS) – “Non può esistere in questo momento una distinzione tra maggioranza ed opposizione perchè tutti i rappresentanti del popolo devono contribuire uniti a sostenere, in uno dei momenti più bui della sua storia, il Paese. Nessuno cerchi scusi o pretesti per sottrarsi a questa grande responsabilità o ancor peggio faccia in questo momento biechi calcoli elettorali sul proprio futuro”. E’ quanto si legge in una “Lettera aperta ai partiti dleggi di più…

A quel punto nessuno puo chiamarsi fuori. Salvini e Meloni al governo da subito Luomo che puo cambiare il quadro politico

“A quel punto nessuno può chiamarsi fuori”. Salvini e Meloni al governo, da subito? L’uomo che può cambiare il quadro politico

Sullo stesso argomento: 06 gennaio 2021 Un governo di “salute pubblica”. A tentare Matteo Salvini e il centrodestra è Giovanni Toti, leader di Cambiamo!, che sfrutta la rottura ormai conclamata tra il premier Giuseppe Conte e Matteo Renzi per ribaltare il quadro politico romano. “È surreale – spiega il governatore della Liguria, ex Forza Italia – lo stallo politico a cui stiamo assistendo considerando le urgenze che incombono. Se il governo Conte bis è in grado di andare avanti lo faleggi di più…