Industria Istat fatturato 2 a novembre ordini 13

Industria: Istat, fatturato -2% a novembre, ordini -1,3%

A novembre si stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, diminuisca del 2,0% rispetto al mese precedente e aumenti del 3,8% nella media del trimestre settembre-novembre rispetto al trimestre luglio-agosto. Anche gli ordinativi destagionalizzati registrano a novembre un calo su base mensile e un incremento su base trimestrale; in particolare la riduzione rispetto a ottobre si attesta a -1,3%, mentre l’incremento della media degli ultimi tre mesi rispetto ai tre mesi pleggi di più…

Commercio Istat calo vendite del 69 a novembre

Commercio: Istat, calo vendite del 6,9% a novembre

(ANSA) – ROMA, 12 GEN – A novembre 2020 si stima, per le vendite al dettaglio, un calo rispetto a ottobre del 6,9% in valore e del 7,4% in volume. In crescita le vendite dei beni alimentari (+1,0% in valore e in volume) mentre le vendite dei beni non alimentari diminuiscono sia in valore sia in volume (rispettivamente del 13,2% e del 13,5%). Lo comunica l’Istat. Su base tendenziale, a novembre, le vendite al dettaglio diminuiscono dell’8,1% in valore e dell’8,4% in volume. A pesare, le vendite dleggi di più…

Commercio Istat calo vendite del 69 a novembre. Bankitalia Covid pesa sulle Pmi

Commercio: Istat, calo vendite del 6,9% a novembre. Bankitalia, Covid pesa sulle Pmi

 A novembre 2020 si stima, per le vendite al dettaglio, un calo rispetto a ottobre del 6,9% in valore e del 7,4% in volume. In crescita le vendite dei beni alimentari (+1,0% in valore e in volume) mentre le vendite dei beni non alimentari diminuiscono sia in valore sia in volume (rispettivamente del 13,2% e del 13,5%). Lo comunica l’Istat. Su base tendenziale, a novembre, le vendite al dettaglio diminuiscono dell’8,1% in valore e dell’8,4% in volume. A pesare, le vendite dei beni non alimentarileggi di più…

Coronavirus report Iss con feste rischio crescita casi piu rapida di novembre

Coronavirus: report Iss, con feste rischio crescita casi più rapida di novembre

Condividi: 24 dicembre 2020 Roma, 24 dic. (Adnkronos Salute) – “É complesso prevedere l’impatto che potrebbe avere il periodo di feste natalizie” sull’epidemia di Covid in Italia, “tuttavia le aumentate mobilità e interazione interpersonale tipica della socialità di questa stagione potrebbero determinare un aumento rilevante della trasmissione di Sars- CoV-2. Nella situazione descritta, questo comporterebbe un conseguente rapido aumento dei casi a livelli potenzialmente superiori rispettleggi di più…

Coronavirus bimbo paziente 1 Milano sintomi a novembre e no viaggi precedenti

Coronavirus: bimbo ‘paziente 1’ Milano, sintomi a novembre e no viaggi precedenti

Condividi: 09 dicembre 2020 Milano, 9 dic. (Adnkronos Salute) – Quattro anni, sintomi come la tosse già dal 21 novembre, nessun precedente di viaggio segnalato. Sono le caratteristiche di quello che si configurerebbe come il nuovo paziente 1 d’Italia, secondo lo studio dell’università Statale di Milano pubblicato sulla rivista ‘Emerging Infectious Diseases’. Mattia, il 38enne primo caso di Covid-19 sul suolo tricolore, diagnosticato a Codogno il 20 febbraio 2020, arriva – secondo la ricosleggi di più…

Covid a Milano gia a novembre 2019 studio su bimbo di 4 anni 1

Covid, a Milano già a novembre 2019: studio su bimbo di 4 anni

Condividi: 09 dicembre 2020 Milano, 9 dic. (Adnkronos Salute) – Quattro anni, sintomi come la tosse già dal 21 novembre, nessun precedente di viaggio segnalato. Sono le caratteristiche di quello che si configurerebbe come il nuovo paziente 1 d’Italia, secondo lo studio dell’università Statale di Milano pubblicato sulla rivista ‘Emerging Infectious Diseases’. Mattia, il 38enne primo caso di Covid-19 sul suolo tricolore, diagnosticato a Codogno il 20 febbraio 2020, arriva – secondo la ricostleggi di più…

Covid a Milano gia a novembre 2019 studio su bimbo di 4 anni

Covid, a Milano già a novembre 2019: studio su bimbo di 4 anni

Condividi: 09 dicembre 2020 Milano, 9 dic. (Adnkronos Salute) – Quattro anni, sintomi come la tosse già dal 21 novembre, nessun precedente di viaggio segnalato. Sono le caratteristiche di quello che si configurerebbe come il nuovo paziente 1 d’Italia, secondo lo studio dell’università Statale di Milano pubblicato sulla rivista ‘Emerging Infectious Diseases’. Mattia, il 38enne primo caso di Covid-19 sul suolo tricolore, diagnosticato a Codogno il 20 febbraio 2020, arriva – secondo la ricostleggi di più…

Banca Mediolanum a novembre volumi commerciali di 716 mln e 95 mld da inizio anno

Banca Mediolanum, a novembre volumi commerciali di 716 mln e 9,5 mld da inizio anno

Condividi: 09 dicembre 2020 Milano, 9 dic. (Adnkronos) – Banca Mediolanum ha registrato a novembre volumi commerciali di gruppo di 716 milioni di euro, di cui 423 milioni di raccolta netta totale. I volumi commerciali da inizio anno si attestano a 9,5 miliardi, mentre la raccolta totale netta a 6,6 miliardi. Le erogazioni di mutui e prestiti ammontano a 279 milioni e la raccolta di polizze protezione a 13 milioni.
Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum, sottolinea che “aleggi di più…

Un bambino di Milano di 4 anni aveva il coronavirus il 21 novembre 2019

Un bambino di Milano di 4 anni aveva il coronavirus il 21 novembre 2019

Il 21 novembre 2019 a Milano un bambino di 4 anni che frequenta la scuola materna si ammala di tosse e raffreddore. Non è il solito malanno di stagione. Il 30 novembre arriva in pronto soccorso al Policlinico perché vomita e fatica a respirare. Il giorno dopo la pelle si riempie di bollicine e il 5 dicembre gli viene fatto un tampone in gola: il morbillo che i medici sospettano si rileva così. Ma non è quella la diagnosi giusta. In ogni modo il bambino guarisce e il cotton fioc, come è prasleggi di più…