Borsa Milano poco ottimista 018 tonfo di Unicredit

Borsa: Milano poco ottimista (+0,18%), tonfo di Unicredit

(ANSA) – MILANO, 01 DIC – Ottimismo scarso per Piazza Affari (+0,18%) nella seduta d’inizio dicembre, in una giornata in cui le stime Ocse per il Pil italiano del 2020 sono di un -8,7%, con una crescita del 5,3% nel 2021, mentre l’Istat ha limato la crescita del terzo trimestre 2020 al 15,9%, con una previsione quindi di un -8,3% per fine anno. Calo intanto anche dell’indice Pmi manifatturiero a novembre, così come per l’Eurozona.    Tonfo di Unicredit (-8%), dopo quello di quasi il 5% dellaleggi di più…

Borsa Milano ottimista 07 sprint di Bper e Banco Bpm

Borsa: Milano ottimista (+0,7%), sprint di Bper e Banco Bpm

(ANSA) – MILANO, 20 NOV – Chiusura di fine settimana ottimista per la Borsa di Milano (+0,79%), con le banche a sostenere il listino principale. Sprint di Banco Bpm (+3,6%) e Bper (+4,1%) sull’ipotesi di unione tra i due istituti di credito, con la benedizione del primo azionista di quest’ultima, Unipol (+3,7%). Con lo spread in lieve ribasso a 121,6, bene anche Intesa e Unicredit (+0,8%) e Fineco (+0,7%). Tra le assicurazioni sale Generali (+0,9%).    Fra i titoli in cima al listino principaleggi di più…

Lockdown a Natale Ero stato ottimista. Crisanti straccia il dpcm di Conte la piu catastrofica delle profezie

“Lockdown a Natale? Ero stato ottimista”. Crisanti straccia il dpcm di Conte: la più catastrofica delle profezie

Sullo stesso argomento: 19 ottobre 2020 “Ero stato ottimista quando ho parlato di un lockdown a Natale, con questi numeri ci arriveremo molto prima”. Così, in un’intervista a Il Messaggero il microbiologo dell’Università di Padova Andrea Crisanti. “Abbiamo un doppio problema – afferma -. I numeri che stanno venendo fuori sono un disastro. Dobbiamo abbassare la curva dei contagi, ma una volta ottenuto il risultato, dobbiamo essere in grado di mantenere la curva bassa. Ma è saltato compleggi di più…

Euro 2020 Ceferin ottimista si fara e con il pubblico

Euro 2020: Ceferin ottimista, si farà e con il pubblico

(ANSA-AFP) – BERLINO, 13 OTT – Il presidente della Uefa Aleksander Ceferin è ottimista e immagina che le partite di Euro 2020, posticipato al 2021, si giocheranno con la presenza di spettatori e in tutta Europa. “Al momento, stiamo pianificando il torneo esattamente come lo vogliamo” ha detto all’emittente pubblica tedesca Sportschau.de, in risposta a una domanda sull’accesso dei tifosi agli impianti sportivi nei ;;12 paesi che ospiteranno l’Europeo di calcio dall’11 giugno all’11 luglio.   leggi di più…