210958532 9870c05b 07bc 4cb9 8ba3 1e7cb588a214

No Green Pass, manifestazioni in 12 città. Migliaia a Roma ma è flop da Milano a Palermo. Anche la Lega in piazza. In testa al corteo Siri e Sgarbi

Fiaccole accese in piazza del Popolo a Roma “per accendere una speranza”, come spiegano i manifestanti. E slogan scanditi come “il vaccino siamo noi, il virus siete voi”. Nuove proteste in dodici città d’Italia contro le norme sul Green Pass decise dal governo e la campagna vaccinale, da Milano a Palermo dove però hanno partecipato in pochissimi. Nella Capitale in migliaia si sono dati appuntamento in piazza del Popolo dove c’è anche la Lega ma senza Matteo Salvini. Che però non ha negato illeggi di più…

130907566 197bbe8f 46cd 4b90 b9ad 694a616c56fd

Giro d’Italia a nuoto: la Palermo-Ustica con una gamba sola per sensibilizzare sulla disabilità

SE raggiungere Trieste a piedi partendo da Ventimiglia è impresa lunga e tortuosa, coprire il tragitto via mare, discendendo e quindi risalendo lo Stivale, può diventare un’esperienza pericolosa e faticosa. Poca cosa però in confronto agli ostacoli che ogni giorno affrontano le persone con disabilità che vivono in Italia, più di 3 milioni. Ecco perché, con l’obiettivo di sensibilizzare la società sui diritti di chi è spesso trattato da invisibile, Salvatore Cimmino, 57 anni e una gamba aleggi di più…

094218996 e5ff39e0 3d76 4fda ab24 a7621519cefe

Violento nubifragio a Palermo, strade allagate e automobilisti intrappolati

Un violento nubifragio si è abbattuto in nottata su Palermo dove i vigili del fuoco in tre ore, a partire dalle 4, hanno eseguito 27 interventi per soccorrere automobilisti rimasti intrappolati nelle strade trasformate in fiumi. I sottopassaggi di viale Regione Siciliana sono stati chiusi per precauzione dalla polizia municipale. Allagamenti e disagi anche in Ugo La Malfa e via Messina Marine, soprattutto nella zona in prossimità dell’ospedale Buccheri La Ferla. Auto sommerse dall’acqua anche leggi di più…

235945795 695128d5 b554 428e a787 aa83029f0c29

A Palermo un emissario di Cosa nostra americana, 10 arresti. Nel paese di Torretta lo snodo dei pizzini di Messina Denaro

C’è un gran via vai fra New York e Palermo. Il 27 settembre di tre anni fa, arrivò un esponente del clan Gambino all’aeroporto Falcone e Borsellino. Venne accolto con tutti gli onori da un gruppo di mafiosi, lo accompagnarono nella bella villa di Mondello che avevano affittato per lui. Villa con piscina. In camera da letto, c’era un regalo per l’illustre ospite: 5 grammi di cocaina. L’ultima indagine dei carabinieri del nucleo Investigativo coordinata dalla Procura di Palermo, che stleggi di più…

193944883 a0292263 68fb 4b6f 9e8a 51c812579bbf

Assenteismo, scatta il blitz al Comune di Palermo. Otto dipendenti ai domiciliari, 43 indagati

In ufficio e nei cantieri ci stavano davvero poco. Qualcuno andava al supermercato, o per negozi. Le pause caffè erano interminabili. Qualcuno non si presentava proprio, c’era sempre un amico pronto a strisciare il badge al suo posto. Qualcuno, invece, passava dall’ufficio, in tenuta da perfetto runner: di corsa arrivava e timbrava, di corsa andava via. Le riprese fatte dai finanzieri del nucleo di polizia economico finanziaria di Palermo hanno svelato il maxi raggiro degli assenteisti. Stamattleggi di più…

9691a15e19d5fe4d514bfb089d785704

Calcio: Lega Pro, Palermo vince la prima eSerieC

(ANSA) – ROMA, 16 GIU – La “eSerieC 2021” si è conclusa con la vittoria di “King_Carmelo58”, che ha portato il Palermo eSports al trionfo dopo 8 vittorie su 8 partite. Il torneo, diffuso sui canali twitch di Lega Pro, è andato oltre i 1.500 utenti unici, risultato positivo, considerando che la eSerieC ha rappresentato la prima occasione con cui Lega Pro e i suoi club si sono inseriti all’interno del mercato degli eSports.    Ad affrontare King_Carmelo58 in finale è stato “G3ims___”, che coleggi di più…

071724463 71513bc0 a9f6 47da 8f22 b80789b1ae7c

Palermo, il fratello del boss Cillari gestiva un giro d’usura: 4 arresti. Fra le vittime il conduttore Marco Baldini

I suoi complici lo chiamavano “succhiasangue”. Salvatore Cillari, fratello di un boss all’ergastolo, era uno spietato usuraio, imponeva tassi di interesse fino al 140 per cento annuo. Stanotte, è stato arrestato dai finanzieri del nucleo di polizia economico finanziaria di Palermo, ai domiciliari sono finiti il figlio Gabriele e altre due persone, Matteo Reina e Giovanni Cannatella. Un quinto indagato, Achille Cuccia, ha il divieto di dimora a Palermo. Le indagini coordinate dal procuratoreleggi di più…

232345687 f229a16e 2c4d 4ec9 9e3d 8da26a745aa1

Palermo, coppia gay aggredita da una baby gang di ragazzini

Erano alla ricerca di un bed and breakfast, sono stati picchiati da un branco di ragazzini. È stato decisamente un sabato sera da dimenticare per una coppia gay di Torino in visita in città: poco dopo le 21,30, all’angolo tra via Maqueda e via dell’Università, due giovani sono stati aggrediti da quattro giovanissimi, che precedentemente li avevano offesi perché si tenevano mano nella mano. Un aggressore ha anche lanciato una bottiglia in faccia a una delle vittime, che è rimasta ferita a poleggi di più…

011036927 db496b5d bd27 4dfd 9cb8 e45152ae48e0

Palermo, un murale di don Puglisi alto nove piani in un palazzo di Brancaccio

Don Pino Puglisi ritratto nella sua Brancaccio, in piazza Anita Garibaldi: là dove sorge la casa museo dedicata al sacerdote ucciso dalla mafia e adesso beato, Igor Scalisi Palminteri dipinge la sua figura. 
“Quando fai don Pino alto nove piani, stai dicendo che hai spento una vita e hai acceso un incendio”, dice Alessandro De Lisi che cura il progetto della Fondazione Falcone e del ministero dell’Istruzione “Spazi Capaci/Comunità Capaci” per il ventinovesimo anniversario della strage.
Don Pileggi di più…

002430772 c95837ce 445a 4f57 a305 0e4a0fb2fd5a

La skyline vegetale di Palermo

La cima della skyline vegetale di Palermo, una linea verde che unisce gli alberi-grattacielo della città dal centro storico allo Zen, è nell’orto botanico dell’università. Un orizzonte invisibile dal basso ma che sale fino agli oltre 40 metri di altezza di un Pino colonna (Araucaria columnaris) origina­rio della Nuova Caledonia. Non è quello più monumentale dell’orto perché il primato spetta al colonnato ligneo del Ficus Macrophylla che con un’estensione di tremila metri quadrati oggi è leggi di più…