153140495 036b8990 671a 4a88 822a 8682190b0cc5

Morto Paolo Armando, “la Tigre” di Masterchef 4

Era stato “La tigre”della quarta edizione di Masterchef Paolo Armando, morto ieri a soli 49 anni a Cuneo. Una morte improvvisa la sua: Armando è stato trovato cadavere ieri sera nella sua casa di Madonna dell’Olmo alla periferia del capoluogo piemontese. Informatico,  la sua grande passione era la cucina che lo aveva portato tra i volti più noti della trasmissione televisiva MasterChef, dov’era stato soprannominato appunto «La Tigre» per  la combattività  che esprimeva.
Cuneese di nasleggi di più…

093033880 90078e20 7097 458a 9514 e8e81b8dd03f

Caso Moro, nuova inchiesta a Roma: l’ex Br Paolo Persichetti indagato

Il caso Moro torna al centro di un’altra inchiesta della procura di Roma. Le ipotesi di reato sono l’associazione sovversiva finalizzata al terrorismo e il favoreggiamento e indagato nel procedimento è l’ex Br Paolo Persichetti nei cui confronti l’8 giugno scorso è anche scattata una perquisizione.
Al centro della nuova inchiesta, che fonda su un’informativa della Digos del 9 febbraio scorso, la divulgazione di materiale riservato “acquisito e/o elaborato dalla Commissione parlamentare d’inchileggi di più…

bed7dd7168928588b494b1a6e2b6028d

Calcio: Raspadori, Sarebbe bellissimo fare come Paolo Rossi

(ANSA) – FIRENZE, 05 GIU – ”Sono ancora un attimo in confusione…”. A dirlo è Giacomo Raspadori dopo l’esordio con la Nazionale maggiore nell’amichevole di ieri sera a Bologna contro la Repubblica Ceca. Sono giorni intensi per il giovane talento del Sassuolo che Roberto Mancini ha voluto inserire nel gruppo dei 26 per l’Europeo che sta per cominciare.”Il paragone con Paolo Rossi è tanta roba – ha continuato l’attaccante a Sport Mediaset – Sarebbe davvero bellissimo fare come lui ma per me leggi di più…

004837687 b732fd20 bede 42a6 9349 4dc8d2a637a7

Paolo Simoncelli: “A chi perde un figlio non importa se si corre”

SCARPERIA (FI) «Il minuto di silenzio, la gara in suo onore, la dedica dopo la vittoria. Tutte sciocchezze. Dopo che ti è morto un figlio, cosa vuoi che ti freghi di queste robe inutili? Niente. Sei in un altro pianeta, amico mio: la gente dovrebbe capirlo, avere il rispetto della confusione che ti ritrovi in testa. E lasciarti in pace per un po’. Perché in quei momenti lì non ti interessa proprio nulla, della vita intorno». C’è una sola persona che può spiegare cosa stiano provando ileggi di più…

124451111 00c770e6 a55e 445f 85af 398ce61e0550

E’ morto lo scrittore Paolo Maurensig

Era nato a Gorizia nel 1943 e si era fatto conoscere con il suo primo romanzo, La variante di Lüneburg, nel 1993. E’ morto questa mattina lo scrittore friulano Paolo Maurensing. Arrivato alla scrittura dopo aver fatto l’agente di commercio, aveva raggiunto il successo raccontando di una partita fra due maestri di scacchi che si prolunga idealmente attraverso gli eventi storici della Seconda guerra mondiale, con un colpo di scena finale.
Il secondo romanzo, Canone inverso del 1996, è invece inleggi di più…

12ca15b94bcd16d3b3a1e424988faae8

Bankitalia: Paolo Angelini nominato vice direttore generale

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – Paolo Angelini, attuale Funzionario generale a Capo del Dipartimento Vigilanza bancaria e finanziaria di Banca d’Itala, è stato nominato nel Direttorio quale vice direttore generale. È quanto informa l’istituto centrale secondo cui la nomina è arrivata su proposta del Governatore da parte del Consiglio Superiore della Banca.    La nomina, deliberata ai sensi dell’art. 18 dello Statuto della Banca, deve essere approvata con decreto del Presidente della Repubblica, prleggi di più…

131340966 e59c5f90 f3d2 4793 afdc 61fa214ba4c9

Pardo, “È il calcio, bellezza”: perché l’Italia di Paolo Rossi ha vinto i Mondiali del 1982

Da Bearzot a Paolo Rossi, dalle Brigate Rosse a Pertini: sport, politica e società si mescolano in questa puntata della serie “È il calcio, bellezza” sulle domande più affascinanti che accompagnano da sempre il pallone e i suoi campioni. Con l’aiuto di diverse testimonianze (da Giuseppe Bergomi a Ezio Mauro), Pardo ricostruisce la cavalcata trionfale degli azzurri nell’estate del 1982, quando Zoff alzò la Coppa del Mondo (anche) grazie ai gol di Paolo Rossi, l’eroe di Spagna scomparso il 9 dleggi di più…

Pardo, “È il calcio, bellezza”: perché l’Italia di Paolo Rossi ha vinto i Mondiali del 1982

Da Bearzot a Paolo Rossi, dalle Brigate Rosse a Pertini: sport, politica e società si mescolano in questa puntata della serie “È il calcio, bellezza” sulle domande più affascinanti che accompagnano da sempre il pallone e i suoi campioni. Con l’aiuto di diverse testimonianze (da Giuseppe Bergomi a Ezio Mauro), Pardo ricostruisce la cavalcata trionfale degli azzurri nell’estate del 1982, quando Zoff alzò la Coppa del Mondo (anche) grazie ai gol di Paolo Rossi, l’eroe di Spagna scomparso il 9 dleggi di più…

174903555 0ab6d8c3 925f 4446 bddb dfcbb8775c5c

Bergamo, Paolo Fresu: “I miei suoni silenziosi per le vittime del Covid”

L’invito ad accompagnare con la sua tromba l’inaugurazione del “Bosco della memoria” a Bergamo il 18 marzo è arrivato prima del nuovo lockdown e quando al governo c’era Giuseppe Conte. Paolo Fresu, tuttavia, non ha avuto alcuna esitazione ad accogliere l’invito di Marco Boschini, dell’Associazione comuni virtuosi che ha promosso l’iniziativa. “Ho accettato subito perché conosco Boschini da tempo ed ero entusiasta di dare una mano anche soltanto come testimonial. Adesso, visto che i decessi sonleggi di più…

18d98656c39b715c2076ce79c910c7d6

La sala del Consiglio della Figc è stata intolata a Paolo Rossi

(ANSA) – ROMA, 05 MAR – ‘Sala Paolo Rossi’: con la targa apposta questa mattina la sala del Consiglio federale della Figc è stata ufficialmente intitolata all’eroe del Mundial ’82, venuto a mancare a dicembre scorso. Un campione diventato il simbolo del trionfo azzurro al Bernabeu, quando l’Italia del calcio alzò al cielo la sua terza Coppa del mondo. Un campione che da oggi darà il nome alla sala in cui si assumono le decisioni più importanti per il futuro del calcio italiano. Il suo sorrisleggi di più…