778176 thumb full 720 220621 intevista zan reazioni va

Parla Zan: “Decide il Parlamento, ma sull’omofobia la mia legge è già una mediazione. No alle ingerenze del Vaticano”

“Francamente non mi aspettavo una presa di posizione così forte anche perché l’iter della legge è ancora in corso, dunque fin tanto che una legge non è approvata e non è in vigore, il Parlamento è sovrano e deve essere libero da ogni forma di interferenza di qualsiasi stato estero”. Sono queste le parole del deputato del Pd Alessandro Zan dopo la notizia dell’azione diplomatica intrapresa dalla Santa Sede che chiederebbe di rimodulare il ddl contro l’omotransfobia. “Le critiche sono tutte leggi di più…

Parlamento europeo: come rafforzare la cybersicurezza

https://video.repubblica.it/mondo/parlamento-europeo-la-nuova-strategia-per-rafforzare-la-sicurezza-informatica/386615/387340?rss
Copia <iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/mondo/parlamento-europeo-la-nuova-strategia-per-rafforzare-la-sicurezza-informatica/386615/387340&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia Trasporti, energia, sanità e finanza sono solo alcuni dei settori laleggi di più…

122916514 abdb4aaa 6b8e 46e5 ae7e db8aa4806607

Medioriente, alla Camera solidarietà a Israele: “Di Maio riferisca in Parlamento”. E il dem Fiano si commuove in Aula

“Spero che un giorno prevalgano ragione e diritto”. Così il deputato del Pd, Emanuele Fiano, ha concluso questa mattina il suo intervento nell’Aula di Montecitorio. Un discorso dedicato al conflitto in Medio Oriente e al riaccendersi degli scontri tra Israele e Palestina. Commosso e senza nascondere le lacrime, Fiano nel chiedere una informativa urgente al ministro degli Esteri Luigi Di Maio, ha detto: “Chi vorrebbe cancellare Israele dalla cartina geografica del Medio Oriente commette un abomleggi di più…

155420205 138646db 0383 43c3 8586 7ad7b06789f3

Omofobia: legge Zan, ecco che cosa prevede e le prossime tappe in Parlamento

La legge  Zan, approvata alla Camera il 20 novembre 2020, si riallaccia alla legge Mancino che contrasta i reati di razzismo e prevede il carcere da uno ai quattro anni per chi istiga alla violenza omofobica intervenendo sull’articolo 604 bis del codice penale.
C’è poi una parte non repressiva ma che mira a diffondere una cultura della tolleranza. In particolare viene istituita una data italiana, il giorno 17 maggio, quale “Giornata nazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la tleggi di più…

102623450 49124644 d5ce 498f a62f a4eb97b84f04

Recovery plan, la replica di Draghi alla Camera: “Profondo rispetto per il Parlamento, collaborazione fondamentale”

Il governo ha “un profondo rispetto per il Parlamento. Il contributo delle Camere è solo all’inizio”.  Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi nella replica alla Camera alla presentazione del Recovery plan italiano, illustrato ieri a Montecitorio. Dopo il voto dell’aula, il dibattito passa questo pomeriggio al Senato in vista del Consiglio dei ministri – previsto tra domani e giovedì –  che licenzierà il Piano per la trasmissione a Bruxelles.
Rispondendo dunque alle critiche ddleggi di più…

100239957 9322eb17 0b2f 47bb b499 60c48f5639bf

Def e scostamento di bilancio, in arrivo il voto del Parlamento. Recovery plan, Orlando: “Italia rispetterà i tempi”

MILANO – E’ partita di buona mattina la discussione generale, nelle aule di Camera e Senato, sul Documento di economia e finanza che si accompagna alla richiesta di scostamento di bilancio da 40 miliardi, per finanziare il decreto Sostegni bis sul quale il governo dovrebbe trovare la quadra nel corso della prossima settimana: sono previsti due voti separati, che dovrebbero arrivare nel pomeriggio.
Ad annunciare la contrarietà al Def è stata fin da subito la deputata di FdI e relatrice di minorleggi di più…

171854268 bffd6cd9 c886 496b ac1f db1887dfe4d5

Zaki e la cittadinanza italiana, Draghi: “E’ un’iniziativa del Parlamento”. Amnesty protesta: “Brutto segnale”

“Quella su Patrick Zaki  è un’iniziativa parlamentare in cui il governo non è coinvolto al momento”. Ha risposto così il premier Mario Draghi, durante la conferenza di oggi a Palazzo Chigi, a chi gli ha chiesto se il governo, come richiesto dal Senato con un ordine del giorno bipartisan, concederà la cittadinanza italiana a Patrick Zaki, il ricercatore italiano che studiava in italia e che si trova in carcere in Egitto da oltre un anno. Ma le parole del presidente del Consiglio hanno scuscleggi di più…

192535185 4dd04940 590d 4942 bc9d 342a39654ed0

Covid e riaperture: Lega prima sui social ma poco attiva in Parlamento

Molto presente sui social, poco in Parlamento: il comportamento double-face della Lega sulle riaperture emerge da una ricerca realizzata da FB Bubbles, una divisione di FB&Associati, che ha esaminato i volumi e le modalità della discussione in rete confrontandola con gli atti di sindacato ispettivo (interrogazioni, interpellanze, mozioni) portati avanti dalle diverse forze politiche, ricostruendo un quadro delle strategie politiche più o meno in coerenza con quanto dichiarato pubblicamenleggi di più…

182539767 64cabd22 8222 457e a25f c13435587206

Giustizia, per la Consulta l’ergastolo a vita è incompatibile con la Costituzione. “Ma decida il Parlamento”

L’ergastolo “ostativo”, quello che non consente al detenuto destinato al “fine pena mai” di lasciare il carcere anche dopo 26 anni già scontati a meno che non abbia collaborato con la giustizia, “è incompatibile con la Costituzione”. E questo è un primo punto fermo. Ma, secondo la Consulta, dovrà essere il Parlamento a cambiare la legge. E la Corte dà un anno di tempo alle Camere per intervenire. Proprio come ha già fatto per il caso Cappato e il suicidio assistito e per il cleggi di più…

094948672 2fa5267f 4962 4b3b a595 339ba10f75a3

Giustizia, vendette incrociate in Parlamento: ora Forza Italia e Azione stoppano la riforma del Csm secondo Bonafede

ROMA – Sulla giustizia vendette incrociate alla Camera. Mentre l’ex pm Luca Palamara sotto inchiesta a Perugia – a breve sarà sentito dall’Antimafia – plaude alla commissione d’inchiesta sulla magistratura, Pd e M5S bloccano la commissione sulle toghe. Forza Italia e Azione 24 ore dopo rendono la pariglia stoppando la riforma del Csm dell’ex Guardasigilli Alfonso Bonafede che, per ora, non diventerà il testo base su cui innestare i futuri emendamenti della ministra Marta Cartabia. 
Come semprleggi di più…