221802157 c2b37f5b c01c 48af 879c d841fa063100

Parma, riecco Buffon: “Sono passati vent’anni ma sembra ieri”

PARMA – “Sono passati vent’anni ma sembra ieri”. Gianluigi Buffon non nasconde le ragioni del cuore nel suo sì al Parma, dove torna con la squadra in B per aiutare il gruppo a risalire nella massima serie. “Ci ho pensato venti giorni. Avevo tante opportunità, poi in una giornata mi è salito come uno starnuto: ho mandato un messaggio a mia moglie e le ho detto che saremmo andati a Parma. Lei non se lo aspettava, ma si fida di me e delle mie sensazioni. Sono emozionato e orgoglioso, in pochi pleggi di più…

130938010 a3d0038d 3357 4dc7 a2b7 d27fcc26a6af 2

Buffon al Parma, arriva il sì: “Voglio essere ancora protagonista”

Gigi Buffon ha detto sì al presidente americano del Parma Kyle Krause. Il 43enne portiere chiuderà la carriera nel club che lo ha lanciato nel calcio che conta. L’intesa sarebbe stata raggiunta e Buffon – che sta dividendo la vacanza fra Forte dei Marmi e gli Stati Uniti – dovrebbe sciogliere le ultime, ormai labili, riserve nei prossimi giorni e ratificare l’accordo finale. Con il Parma, retrocesso quest’anno in B, l’ex azzurro firmerà un biennale con premio in caso di promozione, avrà la leggi di più…

230106512 1ca81670 714d 4278 bcfd dedf151da46c

Sampdoria-Parma 3-0, Ranieri saluta vincendo: e Quagliarella fa 500 in A con un gol

GENOVA – Claudio Ranieri chiude l’esperienza alla Sampdoria nel migliore dei modi. Nell’ultimo turno di campionato i blucerchiati superano 3-0 a Marassi il Parma grazie alle reti di Quagliarella, Colley e Gabbiadini. Il miglior congedo dunque tra il Doria e il tecnico romano, che alla vigilia della partita aveva annunciato la fine del suo rapporto con il club del presidente Ferrero.
<<La cronaca della gara>>
Quagliarella festeggia le 500 presenze
Le due squadre non hanno grandi motivleggi di più…

201417055 30aada1f 8add 47ef 809e 4c6a37b7fd30

Parma-Sassuolo 1-3, i neroverdi sperano ancora nel settimo posto

PARMA – Il Sassuolo vince il derby emiliano contro il Parma espugnando 3-1 il Tardini e tenendo viva la speranza, a 90′ dalla fine del campionato, di agganciare il settimo posto che vale l’Europa. Tris neroverde che porta le firme di Locatelli su rigore, Defrel e Boga. per i ducali, sempre più ultimi in classifica, bella quanto inutile la rete di Bruno Alves che non evita l’ottavo ko consecutivo.
<< La cronaca della partita >>
Parma in maglia nera contro il razzismo
Il Parma scendleggi di più…

232659664 105de863 6866 43cd be7e bdd845caa57d

Lazio-Parma 1-0: i ducali prendono i pali, Immobile segna al 95′

ROMA – Quando sembrava ormai tutto perduto, ci ha pensato il solito Ciro Immobile a tenere accesa la fiammella della Champions. La Lazio vince una partita in cui non avrebbe meritato di portare a casa il bottino pieno, a cospetto di un Parma che non ha più nulla da chiedere al campionato ma che gioca con grande personalità nonostante l’inesperienza di molti giocatori schierati da D’Aversa. Anzi, sono i gialloblù che alla fine creano più pericoli, colpendo due legni nella ripresa, l’ultleggi di più…

130954259 61a0f19b 40bb 42fc 978e 2e31102c261e 9

Parma-Atalanta 2-5: i nerazzurri si riprendono il secondo posto

PARMA – L’Atalanta travolge per 5-2 il già retrocesso Parma e si riprende il secondo posto in classifica, a quota 72, rispondendo così al Napoli vincitore sabato a La Spezia. Un altro passo forse decisivo per la terza qualificazione in Champions consecutiva dei bergamaschi che al Tardini passano nel primo tempo grazie a Malinovskyi e nella ripresa chiudono il conto con Pessina, Muriel (doppietta) e Miranchuk. Per gli emiliani a segno Brunetta e Sohm.
<< La cronaca della partita >>
leggi di più…

7359b522096b49cbf76c7c7aca763e42

Calcio: Atalanta; Gasperini, massimo rispetto per il Parma

(ANSA) – ROMA, 08 MAG – “Dobbiamo avere il massimo rispetto del Parma: già in passato squadre già retrocesse hanno creato problemi a chi aveva invece obiettivi”. Alla vigilia della sfida del “Tardini”, Gian Piero Gasperini non si fida della relativa facilità dell’impegno lungo la strada della terza qualificazione di fila alla Champions League della sua Atalanta: “Le motivazioni per noi sono altissime, ma il rischio è incontrare una squadra libera mentalmente e priva di stress, quindi pericolleggi di più…

193806029 c59c6d82 c6b9 4337 84ac 7bacc5d62386

Diciottenne ucciso a coltellate: fermato un giovane di Parma

La Procura di Parma e la squadra Mobile hanno fermato un giovane per l’omicidio di Daniele Tanzi, il 18enne assassinato la scorsa notte mentre era in compagnia della fidanzata, coetanea.
Il sospettato è l’ex della ragazza, che ha confessato. Parma, ragazzo ucciso a coltellate in un edificio abbandonato
05 Maggio 2021 Il ritrovamento, in un canale, dell’arma del delitto (un coltello con una lunga lama) e di parte degli indumenti usati dal giovane aggressore, che se ne era liberato subito doleggi di più…

154408201 3b8c2d9b abfe 42ea afdc 5c916c7e5140

Parma, ragazzo ucciso a coltellate: in questura la fidanzata e l’ex di lei

Il corpo senza vita di un giovane è stato trovato questa mattina all’interno dell’ex mulino in via Volturno a Parma, un fabbricato abbandonato utilizzato talvolta come rifugio da persone senza fissa dimora. La polizia indaga per omicidio. La vittima, Daniele Tanzi, 18enne di Casalmaggiore (Cremona), sarebbe stata uccisa a coltellate. Il cadavere presenta infatti alcune ferite da arma da taglio all’addome. Il luogo dell’omicidio (vasini) L’allarme è stato dato dalla sua fidanzata, coleggi di più…

213735475 0086781c 68d5 4eb2 bf07 21b35b12d87e 3

Torino-Parma 1-0: Vojvoda avvicina i granata alla salvezza e spedisce i ducali in B

TORINO – Il Torino allunga su Cagliari e Benevento e condanna il Parma alla retrocessione aritmetica a quattro giornate dal termine. All’Olimpico la squadra di Nicola si impone 1-0 sui crociati grazie ad uno spunto di Ansaldi e al gol decisivo di Vojvoda. La classifica vede ora Belotti e compagni a 34 punti con una partita in meno: +2 lunghezze dal Cagliari e +3 dal Benevento terzultimo. La prima frazione di gioco offre una gara equilibrata ma e’ la formazione granata a controllare il gioco conleggi di più…