215631435 67692077 3544 4fca b96f ab891dd33eaa 4

Juventus-Parma 3-1, Alex Sandro e de Ligt rialzano i bianconeri

TORINO – La Juve impiega quasi un tempo a smaltire le scorie per la sconfitta con l’Atalanta e per la delusione per lo scioglimento della Superlega. Poi, grazie alla prima doppietta in carriera di Alex Sandro, ribalta il Parma e ristabilisce l’ordine delle cose portando a casa tre punti fondamentali nella corsa a un posto in Champions. I bianconeri hanno sfoderano una prova simile a tante altre viste in stagione. Sono stati lenti e imprecisi nel primo tempo poi, rianimati anche dall’inedito uno-leggi di più…

170725070 b18a30e5 0c4e 469f aac2 4242d1a2ac39

Juventus, Pirlo: “Contro il Parma torna Ronaldo, dall’inizio anche Dybala”

È arrivata alla vigilia della sfida con il Parma la negatività di Federico Bernardeschi, positivo al Covid dallo scorso 6 aprile in seguito al focolaio scoppiato nel ritiro della Nazionale. Ad annunciare la doppia negatività al tampone molecolare è stata la stessa Juventus su Twitter: il calciatore è guarito e non sarà più sottoposto al regime di isolamento, unendosi al resto della squadra domani mattina a poche ore dal calcio d’inizio del turno infrasettimanale. Alla vigilia della sfida leggi di più…

230534718 e97ae9e4 1bcb 43d2 a225 0d3bcf6825be 4

Cagliari-Parma 4-3: Gaston Pereiro e Cerri decidono nel recupero. ducali in ginocchio

CAGLIARI – Col cuore prima che con le gambe. Il Cagliari soffre, va sotto prima 2-0, poi 3-1, ma nel finale ribalta il Parma 4-3 nella sfida che riaccende le speranze salvezza dei sardi e rischia di condannare alla serie B i ducali. Una gara incredibile alla Sardegna Arena con una ripresa ricca di emozioni e senza un attimo di tregua tra due squadre che in campo hanno dato l’anima.
<<La cronaca della gara>>
Le lacrime di Kurtic sono il dolore del Parma
Le lacrime di Kurtic, consolatoleggi di più…

195529370 8fb18595 573a 48df 8040 23ae9c24244d 2

Parma-Milan 1-3: i rossoneri riprendono la marcia Champions, ma Ibra si fa espellere

PARMA – Il Milan si conferma squadra da trasferta sbancando il Tardini di Parma 3-1 e portando a casa una vittoria fondamentale in chiave Champions. I rossoneri soffrono nel finale dopo l’espulsione di Ibrahimovic (proprio nel giorno in cui Paolo Maldini di fatto ne annuncia il rinnovo contrattuale), ma conquistano il 13° successo lontano da San Siro: sono 40 i punti conquistati fuori casa sui 45 a disposizione, contro i 23 ottenuti al Meazza. L’ultimo rosso nella massima serie italiana perleggi di più…

642c959cdb0f33c4291e02acb3fe9511

Serie A: Parma-Milan

In campo dalle 18 Parma-Milan per il secondo anticipo del sabato della 30esima giornata di Serie A RISULTATI in DIRETTA
Così alla vigilia
Pioli e il futuro: “Sto bene al Milan, voglio la Champions’ –  “Restare al Milan? Sto bene qua, con il club, con la proprietà. C’è grande sintonia con l’area tecnica. Vogliamo riportare il Milan nella normalità ed è l’Europa che conta, stiamo lavorando insieme per questo obiettivo. Sentirmi bene mi aiuta a migliorare i giocatori”: il tecnico del Milan Sleggi di più…

221354674 464e5035 a6ae 493d 9ec5 702f29051ab7 4

Parma-Genoa 1-2: Scamacca rilancia i rossoblù, Pellè non basta agli emiliani

PARMA – Vedi Napoli e poi… Poi non vinci più. Il digiuno del Genoa, durato sei giornate, finisce al Tardini di Parma, dove la marcia di Verdi è il preludio di una “fiera del centravanti”. C’è Pellè, usato sicuro, c’è Destro, restyling recente e poi c’è Scamacca, innovativo e futurista. 
Pellè mostra il motore di una volta, ruggente, una bella rovesciata. Destro rallenta, proprio alla vigilia del suo compleanno. E Scamacca? Scamacca ha un bel tigre nel motore, per dirla come una volta. leggi di più…

68830d61c48ee79b25fa8c076a59d079

Ballardini “Genoa a Parma dovrà essere bravissimo”

(ANSA) – GENOVA, 18 MAR – “Bisognerà essere bravissimi”.    Davide Ballardini ben conosce le insidie della trasferta di Parma e non ha dubbi. Il tecnico rossoblù, peraltro esonerato dal Genoa nel 2018 proprio dopo una sconfitta con i Ducali, mette in guardia i suoi sul valore dell’avversario. “Sono bravi perché con il loro gioco ti aprono se tu non sei compatto.    Questo perché hanno dei giocatori molto rapidi e veloci che attaccano bene gli spazi. Hanno degli elementi in mezzo al camleggi di più…

152657247 c9b316ee 1c6e 4c14 9cc6 e0727ff65895 4

Parma-Roma 2-0, Mihaila e Hernani riaccendono le speranze ducali. Giallorossi non pervenuti

PARMA – Per coltivare ancora una speranza di salvarsi, al Parma serviva un evento fortemente simbolico. Una di quelle giornate in grado di stravolgere l’andamento dell’intera stagione. Questo è stato il 2-0 alla Roma, che ha interrotto un digiuno da vittorie che durava dal 30 novembre, addirittura dal 4 ottobre al Tardini. Semmai, la prima vittoria del 2021 per la squadra di D’Aversa segna il primo vero incidente per la Roma contro la colonna destra del campionato. Rinnovando una certezleggi di più…

170923686 f2cc4cd3 0c1b 4eb1 9842 2f0bf5f5a556

Fonseca: “Tanti cambi con il Parma. Rinvio Juve-Napoli? Non me lo spiego”. E la Roma chiede spiegzioni alla Lega”

ROMA – La Roma torna a pensare al campionato dopo il 3-0 rifilato allo Shakhtar Donetsk nell’andata negli ottavi di Europa League e Paulo Fonseca non ha alcuna intenzione di sottovalutare il Parma. “Ho visto la loro partita con la Fiorentina, hanno pareggiato e fatto una buona gara – le parole del tecnico -. Sono in una situazione difficile e tutte le partite per loro sono delle finali. Ma anche noi abbiamo bisogno di tre punti per restare in corsa per la Champions. È sempre difficile sfidare ileggi di più…

210421518 ce4ad4c3 27a9 41f5 84f3 8c2ff634e63b 5

Parma-Inter 1-2, Sanchez manda in fuga i nerazurri

PARMA – L’Inter va in fuga. Sfrutta nel migliore dei modi il passo falso del Milan: passa (1-2) a Parma e appone un altro tassello pesante nella strada che porta verso lo scudetto. La firma sul successo al Tardini l’ha messa l’uomo meno atteso, Alexis Sanchez, che non ha fatto rimpiangere Lautaro Martinez, lasciato a riposo da Conte. Il cileno ha fatto la differenza in avvio di ripresa con una doppietta in 8′ proprio alla Lautaro, da vero rapace d’area di rigore. Una bella notizia per Conte, allleggi di più…