141409756 2c811362 6969 46d3 8487 02852697bf00 1

Fondi Lega, la Regione non si costituisce parte civile, le opposizioni insorgono. Pd: “Uno scandalo”. M5S: “Errore gravissimo”

In Lombardia, è polemica sulla mancata costituzione di parte civile da parte della Regione sul caso Film commission. Dall’opposizione di centrosinistra al Pirellone, Pd e Movimenti Cinque stelle vanno all’attacco. “La vicenda dell’acquisto del capannone da parte di Lombardia Film Commission è sempre più chiara e sempre più imbarazzante per Fontana, per la Lega e per gli alleati di centrodestra – spiega Paola Bocci del Pd –  Il rifiuto alla richiesta avanzata da noi e dal M5S di costituirsileggi di più…

28f54f027b5297ce8fb4e129aa46e931

Mbda: Mariani, il 2021 parte bene. Già colmato il ritardo negli ordini

(ANSA) – ROMA, 12 APR – Per Mbda Italia “è stato un anno molto importante, con il raggiungimento di tutti i parametri ed un risultato economico in termini di Ebitda molto superiore a target che non erano condizionati dalla crisi Covid ma che erano stati stabiliti prima della pandemia”, indica il managing director di Mbda Italia, Lorenzo Mariani.    Per il gruppo europeo leader nei sistemi missilistici per la difesa (controllato con uguali regole di governance da Airbus con il 37,5%, Bae Systleggi di più…

d98b3e9734c80101f073e48aff1a722c

Birra Peroni, filiera agricola che parte dall’orzo italiano

(ANSA) – ROMA, 09 APR – Birra Peroni si basa su una filiera agricola composta da 1.500 aziende che coltivano ogni anno orzo distico da birra per una produzione complessiva di circa 55 mila tonnellate su circa 17 mila ettari di campi coltivati tra Umbria, Lazio, Toscana, Molise, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Marche, Campania e Puglia. L’orzo una volta raccolto, viene conferito e lavorato presso la malteria Saplo di Pomezia che produce per Birra Peroni Malto 100% Italiano, ingrediente principaleleggi di più…

223349945 879da1c0 5a04 493c 801a 8467e93c693b

Vaccini in azienda, firmato il protocollo. Si parte a maggio

ROMA – Firmato il protocollo per i vaccini in azienda. Dopo un lungo confronto durato oltre 7 ore, sindacati e imprese – con l’avallo dei ministri Andrea Orlando (Lavoro) e Roberto Speranza (Salute) e il supporto dell’Inail – hanno chiuso un accordo che consentirà a tutte le imprese, a prescindere dalle dimensioni, di vaccinare i dipendenti che vorranno farlo.
Soddisfatto il ministro Orlando: “Accordo perfettibile, ma punto fermo”. Così anche le parti sociali. Luigi Sbarra (Cisl): “Un segnaleleggi di più…

093528011 b399b8f3 a93e 4801 ab5a 5bb18d38d387

“Dati molto incoraggianti”, a maggio in Israele parte la vaccinazione dei bambini

GERUSALEMME – L’andamento spedito della campagna immunizzazioni in Israele (oltre il 50% della popolazione inoculata con entrambi le dosi del siero Pfizer) ha reso possibili numerosi studi scientifici sull’efficacia del vaccino. Nuovi dati pubblicati dal ministero della Salute israeliano nelle scorse settimane hanno indicato un’efficacia del 97% nella prevenzione dei contagi sintomatici, nella probabilità di sviluppare una malattia grave e nella mortalità. Si tratta di dati persino migliori dileggi di più…

132328471 40b3e957 d754 4e84 938a 99fa5c7ed973

Vaccino in Lombardia, da domani venerdì 2 aprile si parte con Poste per fasce d’età: ecco come prenotarsi

Da domani venerdì 2 aprile sarà possibile per tutti i lombardi che hanno fra 75 e 79 anni prenotare il vaccino anti-Covid sul portale di Poste Italiane, chiamando il numero verde 800 894 545, oppure andando in uno dei mille uffici postali, scegliendo quello più vicino a casa, o facendosi aiutare da uno dei 4 mila postini lombardi, che avranno a disposizione il dispositivo per fare la richiesta. Inizia la campagna vaccinale di massa dal 12 aprile e i dettagli dell’operazione sono stati spiegatleggi di più…

2dbe0321cbd9e5bd51166d81ca41745e

Calcio donne: Italia verso Euro 2022, si parte con l’Islanda

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – Un mese e mezzo dopo la notte del ‘Franchi’, che certificò la qualificazione della Nazionale Femminile alla fase finale dell’Europeo che si disputerà il prossimo anno in Inghilterra, le Azzurre sono pronte a tornare in campo per iniziare il lungo percorso di avvicinamento verso Euro 2022. Lunedì 5 aprile l’Italia si radunerà a Coverciano per preparare l’amichevole contro l’Islanda, in programma martedì 13 aprile alle ore 16 (diretta su Rai Sport + HD) allo stadio ‘Enleggi di più…

130915975 e625e349 ab9e 43b1 8946 7dd54e3f214e

Conte, archiviata indagine sull’uso della scorta da parte della sua compagna

Il Tribunale dei ministri ha archiviato il procedimento che vedeva indagato per peculato l’ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte in relazione all’uso della scorta. Al vaglio dei pm della Procura di Roma, dopo una denuncia di Fdi, era finito un episodio del 26 ottobre, ovvero l’intervento della scorta del premier per fare uscire da un supermercato Olivia Palladino, compagna di Conte, vista la presenza all’esterno di un inviato della trasmissione le Iene. I pm di piazzale Clodio dopo avere leggi di più…

213018184 4f0faa31 3919 443d 98c0 bd7b991e4b26

Bologna, è morto Sante Notarnicola, l’oste del Pratello. Fece parte della banda Cavallero

BOLOGNA – “Venni dal Sud con la mia valigia di cartone”. Con questo suo verso in molti ricordano sui social Sante Notarnicola, morto oggi a 82 anni: rapinatore, “bandito”, come lui stesso si definì quando venne arrestato, comunista senza partito, poeta, scrittore, oste del Pratello, la strada dei locali nel centro di Bologna dove la festa più importante è quella del 25 aprile.
Non c’è un’etichetta che basti a descriverlo, lui che nel 1978 fu il primo della lista di tredici nomi indicati leggi di più…

184133321 aca32b5c 11ab 4a8e b233 5e3f842d36c7

Colao e Orlando dalla parte delle donne. “Denunce anonime per chi vìola le pari opportunità”. Rischio smart working: “Sono loro a pagare”

MILANO – Piattaforme per le denunce anonime di chi vìola il codice delle pari opportunità; trasparenza da parte delle aziende nell’indicare quali ruoli sono occupati dalle donne e uno scatto nella cultura aziendale per far sì che le nuove organizzazioni – legate allo smart working – non finiscano per far ricadere il peso della vita familiare tutto sulle donne. 
Vittorio Colao e Andrea Orlando, ministri rispettivamente dell’Innovazione e del Lavoro, hanno lanciato una raffica di proposte per leggi di più…