David Byrne ce sempre unaltra possibilita

David Byrne: c’è sempre un’altra possibilità

NEL CUORE del Kansas, là dove un tornado trascinò via la piccola Dorothy oltre l’arcobaleno fino al magico Paese di Oz, in una contea conservatrice in cui il proibizionismo è finito solo negli anni 80, c’è un villaggio chiamato Good Intent (Buona Intenzione). È un posto desolato, non ha neppure un suo ufficio postale. È improbabile che gli abitanti sappiano chi è David Byrne, ma lui sa di loro, e ora anche il resto del mondo, o per lo meno chi leggerà American Utopia (La Nave di Teseleggi di più…