170326382 76a7f270 cb1d 4557 90f3 72cdcacd24a9

Attenzione! Perché le troppe riunioni sono diventate un problema

Cara abbonata, caro abbonato,ecco un nuovo numero di Attenzione! Se vuoi scrivermi, la mia email è b.pagliaro@repubblica.it. Su Twitter e Instagram mi trovi come @bpagliaro.
Un amico che lavora in una grande società di consulenza mi ha raccontato che ha iniziato a fare un esercizio. Il venerdì, prima di chiudere la giornata, apre la sua agenda e inventa un paio di riunioni nella settimana successiva. È l’unico modo, a quanto pare, per evitare che il suo tempo sia occupato militarleggi di più…

150631214 4f35e211 1d02 4a4f b3b6 c72d93bb810f

Los von Bozen! Il Covid e il problema di essere speciali

E finalmente arrivò la Quaresima. Almeno il calendario della tradizione si è messo in pari con le vie vuote, i negozi chiusi e i passi furtivi che cercano di contrastare l’ultima, clamorosa impennata di contagi in Alto Adige. Le vetrine invitano a fare acquisti online e le montagne restano lontane con i pendii mai così pieni di neve: “Dopo il lavoro, a casa” raccomanda la giunta provinciale. Non ci si ferma al caffè, non ci si muove dal proprio comune, non si frequentano spazi chiusi sprovvileggi di più…

Berlusconi al Quirinale ce il problema delle escort. E Salvini travolge Floris Sa cose curioso Video

“Berlusconi al Quirinale, c’è il problema delle escort”. E Salvini travolge Floris: “Sa cos’è curioso?” | Video

Sullo stesso argomento: 27 gennaio 2021 Silvio Berlusconi al Quirinale? Possibile, ma… Giovanni Floris ospita in studio a DiMartedì su La7 Matteo Salvini, che ha lanciato il leader di Forza Italia per il dopo-Mattarella, e ne approfitta per esibire la fedina penale del Cav ai telespettatori, con una grafica “suggestiva”: “Una condanna definitiva a 4 anni per frode fiscale, decaduto da Senatore e riabilitato nel 2018. Quattro processi in corso (escort, 3 filoni del Ruby Ter), indagatoleggi di più…

Conte camaleonte Il problema e non la soluzione la sentenza di Andrea Cangini

Conte-camaleonte? “Il problema e non la soluzione”: la sentenza di Andrea Cangini

Sullo stesso argomento: Andrea Cangini 26 gennaio 2021 Trumpiano con Trump, obamiano con Biden, sovranista con i sovranisti, europeista con gli europeisti, democristiano con i democristiani… E ancora: prima teorico della rivoluzione, poi epigono della restaurazione; prima remissivo esecutore, poi risoluto accentratore; prima figlio del “popolo”, poi frutto del Palazzo. Ma chi è, davvero, Giuseppe Conte? Quando, alla fine della sua multiforme parabola politica, gli esperti scriveranno uleggi di più…

Fonseca Il sesto cambio vietato Non sapevo fosse un problema

Fonseca: “Il sesto cambio vietato? Non sapevo fosse un problema”

Altro pasticcio in casa Roma. Dopo il caso Diawara, la squadra giallorossa va ancora contro il regolamento effettuando il sesto cambio ai supplementari della partita di Coppa Italia contro lo Spezia. Quando sul 2-2, nella fase iniziale del secondo tempo supplementare, l’arbitro ha espulso Mancini e Pau Lopez, la panchina romanista ha mandato in campo Fuzato e Ibanez nonostante il centrocampista Pellegrini avesse segnalato il rischio d’infrazione del regolamento. La partita si è poi conclusa conleggi di più…

Silvio Berlusconi in ospedale a Monaco. Zangrillo Problema cardiaco imposto ricovero

Silvio Berlusconi in ospedale a Monaco. Zangrillo: “Problema cardiaco, imposto ricovero”

Silvio Berlusconi è stato ricoverato al Centro cardiotoracico di Monaco, ospedale specializzato del Principato. Il leader di Forza Italia si trovava a Valbonne, la località vicino a Nizza dove ha trascorso anche gran parte del lockdown.
È stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Berlusconi a decidere il suo ricovero a Monaco per “un problema cardiaco aritmologico”. “Lunedì – ha spiegato il professore all’Ansa – sono andato d’urgenza dove risiede temporaneamente il presidente, nel Sud dleggi di più…

Non rinneghi il passato. Facci risponde a Casalino Il tuo vero problema sotterrato

“Non rinneghi il passato?”. Facci risponde a Casalino: “Il tuo vero problema”, sotterrato

Sullo stesso argomento: Filippo Facci 07 gennaio 2021 Tu non hai neppure la più pallida idea di quanto io ti disprezzi, e ti do del «tu» come si fa con le cose, non dovendo io neppure rispettare una carica elettiva che non hai mai avuto. Non meritavi risposta, ma me l’hanno chiesto. Intanto le mie offese non sono gratuite: mi pagano per scriverle. In secondo luogo, sino alla quarta elementare mi portavano in giro per le scuole come fenomeno del disegno e della matematica: ma non sono mleggi di più…

Un problema cognitivo. Negazionisti del Covid la bomba di Melania Rizzoli la sindrome di cui soffrono

“Un problema cognitivo”. Negazionisti del Covid, la bomba di Melania Rizzoli: la sindrome di cui soffrono

Sullo stesso argomento: Melania Rizzoli 03 gennaio 2021 Gli ignoranti pensano sempre di avere ragione, e più il loro livello di ignoranza è alto, più tendono drammaticamente a sovrastimare quello della loro conoscenza, e il motivo per cui si considerano più capaci e più informati degli altri sta nel fatto che tali soggetti, a causa delle loro carenze cognitive, non sono in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, per cui la loro incompetenza li priva della capacileggi di più…

Manovra MisianiNecessaria correzione ma nessun problema di coperture

Manovra, Misiani:“Necessaria correzione ma nessun problema di coperture”

Manovra, Misiani:“Necessaria correzione ma nessun problema di coperture” – Libero Quotidiano 29 dicembre 2020
Condividi: A seguire
Video Vista (Agenzia Vista) Roma, 29 dicembre 2020 Manovra, Misiani:“Necessaria correzione ma nessun problema di coperture” “Se rimane questo testo la detrazione non è più di 1.200 euro a decrescere con tutti i parametri che conoscete, ma diventa di 600 euro, cioè la metà. Questo è il punto. Quindi: non solo non c’è un prleggi di più…

Superbonus Rebecchini Acer Proroga doverosa problema e che non e partito nulla

Superbonus, Rebecchini (Acer): “Proroga doverosa, problema è che non è partito nulla”

Condividi: 17 dicembre 2020 Roma, 17 dic. (Adnkronos) – Il superbonus 110% per l’efficientamento energetico e il miglioramento sismico degli edifici “è importante” e la richiesta di una proroga della misura al 2023 è doverosa “anche perché il vero problema è che finora non è partito nulla” ma non basterà per rilanciare il settore e il Paese: bisogna fare molto altro usando le risorse che arriveranno per realizzare “non solo le grandi opere ma anche opere più piccole che permettano dileggi di più…