Antonella mi ha chiesto una cintura e io gliela ho data. Credo che quando si e soffocata per TikTok non fosse in se

“Antonella mi ha chiesto una cintura e io gliela ho data. Credo che quando si è soffocata per TikTok non fosse in sé”

Palermo – Alle 13 di ieri i medici erano ancora in sala operatoria per prelevare gli organi di Antonella. “Il dono più bello che potevamo fare. Perché mia figlia era allegra, generosa, e avrebbe fatto cosi. Tre bambini vivranno grazie a lei e rivivrà in loro”, dice Angelo Sicomero mentre un parente lo abbraccia in strada. La sua bambina di 10 anni non ce l’ha fatta dopo quel gioco atroce in cui ha tentato di sfidare la morte con una cintura stretta al collo. Il suo cellulare ha ripreso quellleggi di più…

Cosa succede a una bolla di sapone quando si congela la sorpresa del fotografo

Cosa succede a una bolla di sapone quando si congela: la sorpresa del fotografo

https://video.repubblica.it/mondo/minnesota-la-bolla-di-sapone-si-congela-al-vento-e-crea-una-sfera-di-cristalli-di-ghiaccio/375135/375749?rss
Copia <iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/mondo/minnesota-la-bolla-di-sapone-si-congela-al-vento-e-crea-una-sfera-di-cristalli-di-ghiaccio/375135/375749&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia Un fotografo del Minnesota ha filmato, a Grleggi di più…

Covid quando bisogna andare in ospedale

Covid: quando bisogna andare in ospedale

NON abbiamo ancora farmaci che possono rallentare o bloccare Covid-19 ai primi sintomi, una volta contratta l’infezione. Ce ne sono di promettenti in arrivo (gli anticorpi monoclonali) ma intanto tre azioni possono fare la differenza. Uno: realizzare degli “avamposti” dell’ospedale sul territorio dove medici esperti possano valutare ogni caso con strumenti adeguati. Due: ricoverare chi ne ha bisogno prima che i sintomi e la saturazione dell’ossigeno diventino critici, per fare la terleggi di più…

Ma quando mai. Conte perde la calma una risposta feroce a Renzi in aula rottura senza ritorno

“Ma quando mai?”. Conte perde la calma: una risposta feroce a Renzi in aula, rottura senza ritorno

19 gennaio 2021 “Non avete a cuore il futuro dell’Italia”. Giuseppe Conte parte piano, da burocrate, e finisce da politico agguerrito: la replica a Matteo Renzi è feroce, e dopo un lungo preambolo tecnico sul Recovery Plan l’attacco del premier è frontale. “Voglio dire una cosa: quando abbiamo trattato sui temi concreti, non mi sembra che non abbiamo trovato una soluzione. Il Recovery Plan non è stato elaborato in una oscura cantina di Palazzo Chigi, ma con i ministri e le ministre di Itleggi di più…

Quando il Governo abbandona le eccellenze italiane il caso della cucina di Giuliano

Quando il Governo abbandona le eccellenze italiane: il caso della cucina di Giuliano

Condividi: 18 gennaio 2021 Non riesce più a contenere la sua frustrazione, Alessio Sassi, titolare dei ristoranti Giuliano. 
La famiglia Sassi, originaria di Cesenatico, promotrice della tradizione romagnola nel mondo enogastronomico italiano, nel 2020 ha perso quasi un milione e quattrocentomila euro di fatturato, suddiviso sui tre locali di sua proprietà. 
Ottantacinquemila euro, il 4% dell’intera perdita, è ciò che la famiglia si è vista “ristorare” dallo Stato. “La situazileggi di più…

Governo Di Maio La maggioranza Quando servira lavremo

Governo, Di Maio “La maggioranza? Quando servirà l’avremo”

Condividi: 18 gennaio 2021 ROMA (ITALPRESS) – “Noi siamo fiduciosi per martedì, ma al momento attuale è una crisi aperta, aperta da Renzi in modo irresponsabile. Conte in Aula parlerà e lì ci sarà una distinzione tra costruttori e distruttori. Trovo folle pensare ad elezioni nel mezzo di una pandemia, ma voglio chiarire subito che tra governi stiracchiati, governicchi e governissimi allora meglio il voto”. Lo dice al Corriere della Sera il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.Di Mleggi di più…

Lomelia show del parroco e virale Quando Di Maio incontro Mario Draghi

L’omelia-show del parroco è virale: “Quando Di Maio incontrò Mario Draghi…”  

https://video.repubblica.it/cronaca/calabria-il-discorso-show-del-parroco-quella-volta-che-di-maio-incontro-mario-draghi/374805/375419?rss
Copia <iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/cronaca/calabria-il-discorso-show-del-parroco-quella-volta-che-di-maio-incontro-mario-draghi/374805/375419&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia Al termine della messa in Duomo, Don Pietro De Lucaleggi di più…

Guida al vaccino Covid come dove e quando

Guida al vaccino Covid: come, dove e quando

Quali e quanti vaccini sono disponibili oggi? Quali sono i loro effetti collaterali? Quale sarà l’ordine di priorità delle prossime vaccinazioni? Domande e risposte con la collaborazione dell’immunologo Alberto Beretta e della Simg, la Società italiana di Medicina eenerale e delle cure primarie).
COME FUNZIONANO I VACCINI ANTI-COVID: LO SPECIALE
Quanti sono i vaccini?
Attualmente i vaccini in sperimentazione sugli umani sono 65, di cui 20 nelle fasi finali. Ma ce ne sono almeno altri 85 aleggi di più…

Nuovo Dpcm visite ai familiari lontani ecco quando si puo

Nuovo Dpcm, visite ai familiari lontani, ecco quando si può

Si può andare dai genitori in un’altra regione?
No, non è tra le deroghe previste al divieto di spostamento tra le regioni, anche quelle gialle, che il governo ha istituito il 20 dicembre e che ha deciso di prolungare fino al 15 febbraio. Cosa diversa è se il familiare è in condizioni di necessità, solo e non autosufficiente. Ma anche in questo caso si potrà spostare solo una persona che potrà portare con sè eventuali figli minorenni.
Il mio partner è lontano, posso raggiungerlo?
Sì,leggi di più…

Quando potevamo sconfiggere il Covid. Ma non lo abbiamo fatto lesplosiva verita delluomo che misura lindice Rt

“Quando potevamo sconfiggere il Covid. Ma non lo abbiamo fatto”: l’esplosiva verità dell’uomo che misura l’indice Rt

Sullo stesso argomento: Pietro Senaldi 12 gennaio 2021 Errare è umano, perseverare è contiano. Il braccio di ferro con il Covid-19 dura da un anno, anche qualcosa di più, come indicato dal nome stesso del virus, però la sensazione è che non abbiamo ancora individuato la strategia per mettere il nostro avversario ko. Se supponiamo che la sfida sia in pareggio con l’indice del contagio, il famigerato Rt, a quota 1, quando esso va sotto la soglia, siamo in vantaggio e respiriamo, e quandleggi di più…