1f7cb2a45849d21dddd553b2a6f958b8

Recovery: Hahn, per arrivo prefinanziamento 2-3 settimane

(ANSA) – ROMA, 23 LUG – “L’Italia ha chiesto complessivamente 190 miliardi e ci saranno anticipi di 25 miliardi e suppongo che nelle prossime 2-3 settimane i soldi saranno trasferiti”. Lo ha detto il commissario Ue al bilancio Johannes Hahn ad Agorà su Rai3 interpellato sui tempi per l’erogazione del prefinanziamento del Recovery Fund. “La buona notizia è che l’Italia si è preparata molto bene, il suo programma è stato ottimamente preparato. Per questo sono molto sicuro che gli investimenti leggi di più…

7f5e6041897e885e618c9e56ce31918f

Recovery: Febaf, investimenti privati cruciali per successo

(ANSA) – ROMA, 20 LUG – Gli investimenti privati saranno cruciali per il successo del Recovery plan ma per far decollare la partnership pubblico-privata, e destinare risorse alla capitalizzazione delle imprese dopo la crisi del Covid, occorrono riforme regolamentari e fiscali come incentivo. E’ quanto è emerso dalla quinta Giornata dell’investitore istituzionale, organizzata oggi da FeBAF in videoconferenza e dedicata al ruolo nell’economia degli intermediari finanziari che investono risorse agleggi di più…

bcc3162bbd31c20c1f51eefe129279ca

Recovery: EY,ripresa investimenti in Ue, Italia resiliente

(ANSA) – ROMA, 20 LUG – L’Europa è percepita come un “ambiente stabile” e con un mercato ampio e accessibile. E nonostante la pandemia, gli investimenti diretti esteri sono diminuiti solo del 13% nel 2020 e “si prevede che riprenderanno rapidamente”. Al tempo stesso “l’Italia si è dimostrata estremamente resiliente ed è riuscita ad aumentare la propria attrattività, con un numero di iniziative di investimento diretto estero cresciuto del 5%”. Questo lo scenario che emerge dal colloquio tenutleggi di più…

200552605 b8319ec5 637b 4c99 bbab 2e727fc3ac24

“Difendiamo il Recovery dall’assalto delle mafie”: l’allarme di Cafiero De Raho e don Ciotti

BOLOGNA. Don Luigi Ciotti e Libera sono fra i soggetti coinvolti in un progetto di monitoraggio, “all’attenzione necessaria per accompagnare questo momento molto delicato con una barca di denaro che sta arrivando nel nostro Paese” per la ripresa post-pandemia. “Nella storia italiana quando sono arrivati molti fondi o sono state realizzate grandi opere sempre, o quasi sempre le mafie sono riuscite a trovare canali e fare i loro affari”, avverte Ciotti ospite di Repubblica delle Idee insieme al leggi di più…

9798d11753791ad7cc75788248dd8065

Recovery: Centro Einaudi, ripresa non sarà semplice

(ANSA) – TORINO, 08 LUG – “La ripresa non sarà semplice, nonostante i 191,5 miliardi del Recovery Plan europeo, che arriveranno in parte come trasferimenti e in parte come prestiti a lungo termine”.Lo sottolinea il XXV Rapporto sull’economia globale e l’Italia, ‘Un mondo sempre più fragile’, presentato dal Centro di Ricerca e Documentazione Luigi Einaudi e da Intesa Sanpaolo. Il Rapporto – a cura di Mario Deaglio, docente emerito di Economia Internazionale dell’Università di Torino – non offrleggi di più…

040811859 0f3d610c 73a9 4e8a bd9b eafaf3321dbc 2

Prodi a Repubblica: “Bene il Recovery plan, ma adesso cambiamo l’economia italiana per avere un futuro”

BOLOGNA – Se ci sarà, come credo, l’approvazione del recovery plan italiano, quello sarà un bel passo in avanti per il nostro Paese. Segno che il governo Draghi ha lavorato bene per far fronte alle richieste molto severe dell’Europa”. Romano Prodi non nasconde la soddisfazione per il cambio di passo dell’Italia all’estero. L’ex presidente della Commissione Ue, due volte capo del governo in Italia, ha appena votato per le primarie del Pd di Bologna e si prepara a una lunga camminata con la mogleggi di più…

82ff9d430771c03753255840dd629c84

Recovery:da Cns-Politecnico piattaforma idee FuturHub

(ANSA) – ROMA, 17 GIU – Una piattaforma di idee e contributi per l’attuazione degli obiettivi Recovery Plan. A questo mira FuturHub promossa da CNS – Consorzio Nazionale Servizi – quale soggetto rappresentativo di 160 imprese cooperative attive nella quasi totalità delle componenti del PNRR, insieme con il Politecnico di Milano presentata oggi. “Il Piano del Next Generation Eu – ha affermato aprendo i lavori Alessandro Hinna, Presidente Consiglio di Gestione CNS – prevede per l’Italia 207-208 mleggi di più…

182da7d7e108a9311289ac531bb01ad8

Recovery: ok di Bruxelles al primo piano, è del Portogallo

La Commissione Ue ha dato il via libera al primo piano nazionale di rilancio. Si tratta di quello portoghese, da 13,9 miliardi in sovvenzioni e 2,7 miliardi in prestiti. La Commissione ha rilevato che il piano del Portogallo destina il 38% della sua dotazione totale a misure a sostegno degli obiettivi climatici. Ciò include investimenti per finanziare un programma di ristrutturazione su larga scala per aumentare l’efficienza energetica degli edifici e la sua promozione nei processi industrialileggi di più…

2eb3a99752ad66548c975345b30f1c7b

Recovery: Cingolani, fondi per sviluppare imprese italiane

(ANSA) – ROMA, 16 GIU – “Nel Pnrr ci sono interventi e programmi per la supply chain, per far crescere l’azienda almeno europea, ma meglio nazionale, perché non si finisca per comprare un sacco di roba da paesi stranieri e portarcela in casa. Questo sarebbe un peccato per capacità tecnologica del paese. Questo è previsto nel piano, ed è un elemento essenziale”. Lo ha detto stamani a Rai News 24 il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani.    “L’idrolizzatore per fare l’idroleggi di più…

011819481 3cbe6f0a c8f8 4ca3 91e4 9bb705304ff5

La Cina e il suo Recovery Plan, 500 miliardi di euro e un’ondata di credito agevolato

Il primo Paese a essere colpito dal virus. Il primo a metterlo sotto controllo. La prima grande potenza a ripartire. La Cina ha vissuto la tragica parabola del coronavirus un passo avanti a tutti. E a ben vedere quello di Pechino è stato anche il primo governo a lanciare un “suo” Recovery Plan, molto prima che questa espressione entrasse nel vocabolario europeo. Nella primavera del 2020, mentre scioglievano il grande lockdown nazionale, le autorità comuniste hanno varato un grande piano dileggi di più…