Pistoia 24 anni dopo si riaprono le indagini sul caso Bonacchi il dna potrebbe svelare chi lha uccisa

Pistoia, 24 anni dopo si riaprono le indagini sul caso Bonacchi: il dna potrebbe svelare chi l’ha uccisa

La signora venne trovata morta nella sua villa a Quarrata, frazione Ferruccia (Pistoia) 24 anni fa. Adesso il caso si riapre dando la caccia al dna dell’assassino o dell’assassina. Romana Bonacchi, 55 anni fu uccisa il 9 febbraio 1996 nella sua villetta di Quarrata, colpita prima con una bottiglia e poi trafitta con 27 coltellate. La procura di Pistoia ha riaperto le indagini e le ha affidate ai carabinieri del nucleo investigativo. Le indagini rispetto al passato potranno avvalersi dell’esame dleggi di più…

Non riaprono piu. Ora daria a Natale. Il capogabinetto svela tutto a Senaldi Seconda ondata a luglio sapevano ma

“Non riaprono più. Ora d’aria a Natale”. Il capogabinetto svela tutto a Senaldi: “Seconda ondata, a luglio sapevano ma…”

Condividi: Sullo stesso argomento: Pietro Senaldi 08 novembre 2020 A maggio, alla fine della prima grande chiusura, ci aveva confessato che le leggi sui ristori del governo erano scritte volutamente con i piedi per scoraggiare i cittadini dal chiedere gli indennizzi. Le casse erano vuote e bisognava risparmiare più soldi possibile. Oggi, il capo di gabinetto misterioso, l’autore del saggio Io sono il potere, scritto con il giornalista della Stampa, Giuseppe Salvaggiulo, l’uomo che da deceleggi di più…

Coronavirus riaprono lospedale della Fiera di Milano e la struttura temporanea di Bergamo

Coronavirus, riaprono l’ospedale della Fiera di Milano e la struttura temporanea di Bergamo

“Le strutture sanitarie temporanee allestite nei padiglioni della Fiera di Milano e di Bergamo riapriranno nei prossimi giorni e garantiranno al sistema lombardo i primi 201 posti letto aggiuntivi di cure intensive, che saranno gradualmente occupati”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine della riunione della giunta che ha varato uno specifico provvedimento in materia, proposto dall’assessore al Welfare, Giulio Gallera. L’attivazione delle struttureleggi di più…

Coronavirus Fontana riaprono ospedali in Fiera a Milano e Bergamo

Coronavirus: Fontana, ‘riaprono ospedali in Fiera a Milano e Bergamo’

Condividi: 21 ottobre 2020 Milano, 21 ott. (Adnkronos Salute) – “Le strutture sanitarie temporanee allestite nei padiglioni della Fiera di Milano e di Bergamo riaprono nei prossimi giorni e garantiranno al sistema lombardo i primi 201 posti letto aggiuntivi di cure intensive, che saranno gradualmente occupati”. Lo annuncia il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine della riunione della Giunta che ha varato uno specifico provvedimento in materia, proposto dall’asseleggi di più…

Campania coprifuoco dalle 23 zona rossa ad Arzano ma riaprono le scuole primarie ecco lordinanza di De Luca 1

Campania, coprifuoco dalle 23, zona rossa ad Arzano, ma riaprono le scuole primarie: ecco l’ordinanza di De Luca

Covid in Campania, ecco i dettagli della nuova ordinanza del governatore Vincenzo De Luca.La Regione ha chiesto al Ministro della Salute di “condividere e disporre” il coprifuoco a partire dal prossimo fine settimana con la sospensione di ogni attività dalle 23 alle 5 del mattino e degli spostamenti dalle 24 su tutto il territorio. La “condivisione” con il ministero è prevista dalla procedura legislativa in tema di lockdown. L’obiettivo è di partire già venerdì prossimo. Due nuove decisionleggi di più…

Campania coprifuoco dalle 23 zona rossa ad Arzano ma riaprono le scuole primarie ecco lordinanza di De Luca

Campania, coprifuoco dalle 23, zona rossa ad Arzano, ma riaprono le scuole primarie: ecco l’ordinanza di De Luca

Covid in Campania, ecco i dettagli della nuova ordinanza del governatore Vincenzo De Luca.La Regione ha chiesto al Ministro della Salute di “condividere e disporre” il coprifuoco a partire dal prossimo fine settimana con la sospensione di ogni attività dalle 23 alle 5 del mattino e degli spostamenti dalle 24 su tutto il territorio. La “condivisione” con il ministero è prevista dalla procedura legislativa in tema di lockdown. L’obiettivo è di partire già venerdì prossimo. Due nuove decisionleggi di più…

Coronavirus In Campania coprifuoco alle 23 riaprono elementari

Coronavirus, In Campania coprifuoco alle 23, riaprono elementari”

Condividi: 20 ottobre 2020 NAPOLI (ITALPRESS) – La Campania continua in quella che sembra a tutti gli effetti una graduale ma inesorabile marcia di avvicinamento a un nuovo lockdown. Già venerdì scorso, nel suo tradizionale intervento social per fare il punto della situazione sull’emergenza Covid, il presidente della Regione Vincenzo De Luca aveva annunciato forti restrizioni per l’ultimo weekend di ottobre in vista di Halloween. A quanto pare però il governatore ha deciso di anticleggi di più…

Vino con Italian Taste Summit a Roma si riaprono confini

Vino: con Italian Taste Summit a Roma si ‘riaprono’ confini

Condividi: 19 ottobre 2020 Roma, 19 ott. (Labitalia) – Si è svolta a Roma, lunedì 12 e martedì 13 ottobre, presso il Grand Hotel de la Minerve, la seconda edizione di Italian Taste Summit, l’evento, riservato agli addetti ai lavori, nato per facilitare la conoscenza e il business tra aziende vitivinicole del Bel Paese, di alto livello, e importanti buyer internazionali. Per l’occasione, ben 30 importatori provenienti da 4 continenti (Europa, Asia e Americhe) e circa 12 Paesi differenti (tleggi di più…

Riaprono gli stadi mille posti lannuncio di Spadafora e i dubbi delle società di calcio

“Riaprono gli stadi, mille posti”: l’annuncio di Spadafora (e i dubbi delle società di calcio)

Sullo stesso argomento: 18 settembre 2020 E’ arrivata la decisione attesa da mesi dai tifosi di calcio ma anche di tutte le altre competizioni sportive: riaprono gli stadi. Tuttavia sarà un’apertura con il contagocce l’annuncio è del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora: “Finalmente già a partire dalle semifinali e dalle finali degli Internazionali di tennis potranno assistere mille spettatori a tutte le competizioni sportive che si terranno all’aperto e che rispetteranno scrupolosleggi di più…

Più che le scuole riaprono i manicomi. Socci una mole di regole impossibili da rispettare

“Più che le scuole riaprono i manicomi”. Socci, una mole di regole impossibili da rispettare

Condividi: Antonio Socci 14 settembre 2020 Ma oggi riapriranno le scuole o i manicomi? In teoria le scuole, ma – Ionesco e Beckett: «scansateve» – dal suono della campanella rischieranno di diventare tanti surreali manicomi o migliaia di teatri dell’assurdo per tutte le norme di “sanificazione” e distanziamento da applicare. Poi forse (chissà) i nostri ardimentosi insegnanti, i presidi e i nostri studenti ce la faranno ogni giorno dell’anno scolastico (meritando così una medaglia d’oro alleggi di più…