Fusioni e acquisizioni, l’importante è non fermarsi. Cosa trainerà la ripresa

Per banchieri e avvocati d’affari è un momento nero ma all’orizzonte si vedono segnali di ripresa. L’attività di m&a ha subìto una battuta d’arresto in tutto il mondo nei primi sei dell’anno a causa della pandemia di Covid-19 e del conseguente periodo di lockdown in tutte le principali economie, con il valore aggregato delle acquisizioni a livello globale pressoché dimezzato rispetto alla prima metà del 2019.  In questo scenario le società, prese dal monitoraggio della liquileggi di più…

Ripresa post-Covid, 2 italiani su 5 pronti sostenere la ripresa con i propri investimenti

Nella fase di ripartenza post-lockdown, i risparmi privati possono risultare determinanti nel fornire all’economia reale il capitale necessario per rimettersi in moto.Ne sono consapevoli gli investitori italiani, l’89% dei quali si dichiara cosciente del ruolo cruciale che i propri investimenti possono giocare nel rilancio del Paese.
Lo rileva la ricerca annuale Schroders Global Investor Study 2020, che ha coinvolto oltre 23.000 persone in 32 Paesi. Dall’analisi un’ampia percentuale degleggi di più…

Moto, ripresa da record: +25,7% vendite a luglio

[Rassegna stampa] Se il settore automobilistico fatica a riprendersi completamente, quello delle due ruote sembra avere già assorbito l’impatto da Coronavirus e si sta rilanciando come non mai. I primi segnali positivi erano già arrivati nel mese di giugno, e i dati di luglio non fanno altro che confermare questo trend di crescita: vendite al +25,7% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Bonus moto, scompare l’obbligo di rottamazione Dopo il +37,3% registrato a giugno, la filieraleggi di più…

McLaren verso la strada della ripresa

Sempre facendo tesoro del legame con la Formula 1 in un’annata che potenzialmente potrebbe confermare un ottimo livello di premi relativi ai risultati, McLaren ha dovuto superare un momento finanziariamente difficile durante il lockdown. Secondo il suo CEO Zak Brown questo periodo complicato sarebbe alle spalle, dopo aver firmato alcuni contratti di sponsorizzazione e aver ottenuto dei prestiti fondamentali. La compagnia di Woking infatti è riuscita ad assicurarsi il prestito della Banca Nazleggi di più…

Borsa:bene Europa con manifatturiero in ripresa, meno banche

(ANSA) – MILANO, 03 AGO – Ottimiste le principali Borse europee e positivi i future Usa, nonostante le incertezze dell’Asia e col Pil del Giappone in calo. Buone notizie dagli indici Pmi manifatturieri, da quello dell’eurozona a quelli dei singoli Paesi, da Italia a Spagna, Francia e Germania. La migliore è Francoforte (+2,1%), seguita da Parigi (+1,1%), Londra (+0,9) e Madrid sulla parità (+0,09%) e Milano (+0,8%), con lo spread in salita a 156 punti e le banche non molto in forma, a partire leggi di più…

Scuola, via libera a documento indirizzo per ripresa fascia 0-6 anni

Condividi: 31 luglio 2020 ROMA (ITALPRESS) – Via libera in Conferenza Unificata al Documento di indirizzo e orientamento per la ripresa delle attività in presenza dei servizi educativi e delle scuole dell’infanzia per la fascia 0-6. “Si tratta di un altro tassello importante in vista della ripresa di settembre – commenta la ministra Lucia Azzolina -. Stiamo lavorando ogni giorno, senza sosta, per riportare tutti a scuola, dai più piccoli ai più grandi”. Il Documento è il risulleggi di più…

Skoda, primi segnali di ripresa a giugno

Primi segnali di ripresa per Skoda. Nonostante un crollo delle vendite del 31% nel primo semestre di questo 2020, la casa automobilistica ceca è riuscita a tirare fuori qualcosa di positivo nel solo mese di giugno, quando ha fatto segnare guadagni significativi rispetto ai mesi precedenti. Nel periodo gennaio-giugno, Skoda ha consegnato 426.700 esemplari, i ricavi sono diminuiti del 25% mentre l’utile operativo è letteralmente crollato del 72%. Skoda Octavia ora è anche ibrida Nonostantleggi di più…

‘Better World Summit’, così Ict aiuta la ripresa post Covid

Condividi: 30 luglio 2020 Roma, 27 lug. – (Adnkronos) – Si è aperto oggi con un intervento di Guo Ping, presidente di turno di Huawei, il ‘Better World Summit’ promosso dal colosso cinese delle telecomunicazioni: un appuntamento che punta a essere un momento di confronto – con la partecipazione di operatori, autorità di regolamentazione, analisti, media e partner – sull’evoluzione delle Ict e sul loro contributo nella lotta alla pandemia e nello stimolo alla ripresa economica post-pandemialeggi di più…

La riscossa del libro: il mercato in ripresa

Il mercato editoriale reagisce e dopo aver subito i colpi del lockdown mostra un’energia ben augurante. Una ricerca dell’Associazione italiana editori (Aie) – elaborata sulla base di dati Nielsen e Informazioni editoriali – fa sperare in un cambio di direzione. Siamo ancora in presenza di un segno meno, inevitabile dopo i due mesi di chiusura delle librerie, ma le librerie mostrano una ostinata vitalità. Dalla fine del lockdown all’11 luglio la perdita del fatturato si è dimezzata, leggi di più…

Al via ‘Better World Summit’, così Ict aiuta la ripresa post Covid

Condividi: 27 luglio 2020 Roma, 27 lug. – (Adnkronos) – Si è aperto oggi con un intervento di Guo Ping, presidente di turno di Huawei, il ‘Better World Summit’ promosso dal colosso cinese delle telecomunicazioni: un appuntamento che punta a essere un momento di confronto – con la partecipazione di operatori, autorità di regolamentazione, analisti, media e partner – sull’evoluzione delle Ict e sul loro contributo nella lotta alla pandemia e nello stimolo alla ripresa economica post-pandemialeggi di più…