224453759 a24b0a48 bd2c 4320 9509 47b584490075

Covid: “Mascherine cinesi, una su 2 non protegge”. Ecco i lotti a rischio

ROMA – È peggio di quel che sembrava. La voragine delle mascherine cinesi che non proteggono, nelle ultime ore, si è fatta abisso. Ha inghiottito qualsiasi certezza dei medici e degli infermieri che hanno, o hanno avuto, la sventura di indossarle negli ospedali e nei reparti Covid. Perché, a stare alle evidenze raccolte dalla procura di Gorizia, la metà dei Dispositivi di protezione individuale (Dpi) che la Struttura commissariale ha importato dalla Cina non è buona. Uno su due non filtra aleggi di più…

favicon 1500

Una nuova variante in Giappone mette a rischio le Olimpiadi

A poco più di cento giorni dalle Olimpiadi, il Giappone è sotto l’onda delle varianti. L’inglese, la sudafricana e la brasiliana si affiancano a una nuova variante locale, caratterizzata anche lei dalla mutazione chiamata 484 (la cifra indica la posizione sulla spike del coronavirus), che è stata ribattezzata “Eek”. La mutazione 484 è tipica della sudafricana e della brasiliana, ma si ritrova ora anche nel ceppo locale. E’ preoccupante perché rende il coronavirus capace di sfuggileggi di più…

103156196 4edde698 6313 4055 ae54 e446662dc4d4

Povertà, allarme Unimpresa: “Dieci milioni di italiani a rischio”

ROMA – L’ultima rilevazione Istat parlava di 5,6 milioni di persone in povertà, ma secondo Unimpresa gli italiani a rischio a causa della crisi innescata dal Covid sono molti di più, 10,4 milioni. Tra di loro si contano infatti i 4 milioni di disoccupati e i 6,3 milioni di occupati in situazioni instabili o economicamente deboli: il dato, calcolato dal Centro studi di Unimpresa, si riferisce a fine 2020 e conta oltre 1,2 milioni di soggetti in più rispetto a un’analoga rilevazione relativa aleggi di più…

101024828 21e0c650 9263 4265 8e42 5c18191938b7

Allarme Cgia: “Con crisi e chiusure rischio boom del lavoro nero”

MILANO – Crisi e chiusure rischiano di fare esplodere il lavoro nero. E’ l’allarme lanciato dalla Cgia di Mestre,  ricordando anche che la pandemia ha provocato nel 2020 “una perdita di circa 450 mila posti di lavoro”. Con le chiusure delle ultime settimane, a tanti di questi disoccupati “si sono aggiunti molti addetti del settore alberghiero e della ristorazione e altrettante finte parrucchiere ed estetiste che quotidianamente si recano nelle case degli italiani ad esercitare irregolarmente i leggi di più…

d326dfeae08553821ff88fb33a0c6365

Diritti tv, Dazn: ‘A rischio l’integrità della gara’

Il tentativo di Sky “laddove non gestito rapidamente e fermamente” rischia di “minare irreparabilmente l’integrità della gara per i diritti tv, danneggiando la Lega Serie A e le relative società sportive”. Lo spiegano all’ANSA fonti vicine a Dazn, dopo la lettera di ieri con cui la pay-tv di Comcast ha garantito ai club l’investimento anche oltre il 29 marzo, data in cui scadranno le offerte per i diritti tv del campionato. “Un simile tentativo avrebbe l’effetto di alterare e distorcere il proleggi di più…

872405c4a81f4147c0af4038eac10d1f

Alitalia:sindacati,scelta rinvio scellerata,rischio stipendi

(ANSA) – ROMA, 23 MAR – “Siamo allibiti davanti all’ulteriore slittamento del nostro incontro coi commissari” di Alitalia “deciso unilateralmente da parte aziendale”. Lo dichiarano Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl T.A. “Questo nuovo rinvio è una decisione scellerata”, affermano i sindacati, evidenziando che “la situazione drammatica vede ad oggi, nonostante il giorno previsto per il pagamento degli stipendi si stia avvicinando”, “totale incertezza” su vari fronti, a partire dall’erogazioleggi di più…

ec961be1dbf1b1fc9c1ad1b5d2914f67

Allarme Fabi, a giugno 2,7 mln italiani a rischio default

(ANSA) – ROMA, 22 MAR – A fine giugno, quando scadranno le moratorie su quasi 300 miliardi di euro di prestiti bancari, c’è il rischio che 2,7 milioni di imprese e famiglie italiane si trovino improvvisamente sull’orlo del sostanziale dissesto finanziario e in base alle nuove norme Eba essere classificati in posizione di default. È quando denuncia la Fabi spiegando che tra circa 100 giorni termina l’ultima proroga – introdotta con la legge di Bilancio – della norma che ha consentito di congelaleggi di più…

1eb4a03cf2d0e52c968597ee6d26d962

Banche: Fabi, a giugno 2,7 milioni di italiani a rischio default

A fine giugno, quando scadranno le moratorie su quasi 300 miliardi di euro di prestiti bancari, c’è il rischio che 2,7 milioni di imprese e famiglie italiane si trovino improvvisamente sull’orlo del sostanziale dissesto finanziario e in base alle nuove norme Eba essere classificati in posizione di default. È quando denuncia la Fabi spiegando che tra circa 100 giorni termina l’ultima proroga – introdotta con la legge di Bilancio – della norma che ha consentito di congelare le rate dei finanziamleggi di più…

085206802 8f3a8320 8991 4f46 a678 811b0237c66e

Il documento che ha bloccato l’Inter: “Elevato rischio di circolazioni di varianti virali più contagiose”

Vista la velocità con cui il Covid s’è diffuso nel gruppo squadra dell’Inter, l’Ats milanese segnala “l’elevato rischio di circolazione di varianti virali più contagiose”. L’ex Asl lo scrive nero su bianco nella relazione consegnata al club nerazzurro, precisando che “è in corso nel gruppo squadra un focolaio Covid 19 con una trasmissione virale attiva”. I medici stanno analizzando i quattro tamponi fin qui risultati positivi per capire se possa trattarsi ad esempio della variante inglese dleggi di più…

031137956 6ad835f7 a624 4e6a bfb7 86f707c73381

Le correlazioni insensate e la ricerca del rischio zero

Quando oggi il vaccino di AstraZeneca verrà riammesso, dovremo chiederci se questo caos si poteva evitare. Se abbiamo fatto tutto il possibile per informare correttamente i cittadini di quello che stava accadendo. Perché non si tratta di negare l’evidenza, nascondere i fatti, proteggere le case farmaceutiche: ma certi titoli che abbiamo fatto nelle ultime ore dovrebbero finire nei corsi per giornalisti alla voce “non si fa così”. Qui non si tratta di fake news, è più sottile il meccaleggi di più…